Polpette di zucca con speck e provola

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le polpette sono un piatto tradizionale della cucina italiana e sono tradizionalmente preparate a base di carne macinata e pane tritato. Ultimamente, tuttavia, si sono sviluppate moltissimi tipi di ricette per fare le polpette, anche senza la carne. Ad esempio, una ricetta molto originale per fare le polpette è utilizzare la zucca e lo speck e la provola. È un modo molto carino per preparare le polpette e può essere utile a far mangiare la zucca anche ai bambini che di solito non la mangiano di buon grado. Le polpette di zucca con speck e provola possono essere preparate per una cena con amici e parenti, soprattutto se non si ha voglia di preparare le solite cose banali. Vediamo insieme come preparare questa gustosa ricetta.

25

Occorrente

  • 500 g di zucca pulita
  • 1 uovo
  • 200 gr di mollica di pane
  • prezzemolo
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe (facoltativo)
  • 300 g di speck
  • 300 g di provola
  • pan grattato
  • un cucchiaio di olio
  • olio per la cottura
35

Preparate la zucca

La prima cosa da fare riguarderà la preparazione della zucca. Pulitela e mondatela, poi tagliatela a pezzettoni irregolari e fatela lessare fino a quando vi risulterà facile schiacciarla con lo schiacciapatate. In alternativa potrete frullarla, dandole una consistenza non troppo sottile e raffinata. Quando avrete schiacciato la zucca, versatela in un contenitore insieme a sale, parmigiano grattugiato, mollica di pane tritata, prezzemolo tritato, un uovo e, se preferite, una spolverata di pepe nero tritato. Sbattete l'uovo dapprima con una forchetta e poi amalgamate insieme tutti gli ingredienti.

45

Preparate le polpette

All'interno dello stesso contenitore verserete anche gli altri ingredienti. Prima, però, tagliate a pezzi molto piccoli sia lo speck che la provola, per evitare che si incontrino dei pezzi troppo grandi che potrebbero dar fastidio. Amalgamate anche con questi due nuovi ingredienti e versate anche un filo di olio di oliva nell'impasto. Poi versate del pan grattato in un piatto e fate le polpette della grandezza che preferite, passandole poi nel pan grattato stesso.

Continua la lettura
55

Procedete con la cottura

Per quanto riguarda la cottura delle polpette, potrete farle in tre modi. Il primo modo è friggerle. Quindi versate dell'olio di semi in padella, fatelo scaldare e poi friggete poche polpette per volta. Il secondo modo, che è forse quello che meglio si abbina alle polpette, è cuocerle in forno. Disponetele su uno strato di carta forno in una teglia, poi bagnatele leggermente con un filo di olio ed infornatele per una ventina di minuti o comunque fino a quando non saranno dorate. Poi potrete anche cucinarle semplicemente in padella senza friggerle con l'olio di semi. Versate un cucchiaino di olio di oliva in una padella antiaderente, poi versate le polpette e fatele cuocere, girandole di tanto in tanto, con il coperchio. In questo modo sembreranno cotte al vapore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: arancini speck e provola affumicata

Tante sono le ricette che riguardano gli arancini, da quello classico al ragù a quello a burro con prosciutto e besciamella. Queste sono sicuramente le ricette classiche ma se ne possono fare di nuove e diverse. Una ricetta che si può perfettamente...
Antipasti

Fiori di zucca ripieni di provola piccante e alici

I fiori di zucca sono una delle tante delizie che la natura offre. In primavera si possono acquistare facilmente presso i fruttivendoli. Ma chi ha l'opportunità di un fazzoletto di terreno, disponibile per la coltivazione, è più fortunato. I fiori...
Antipasti

Ricetta: rotolini di zucchine con provola affumicata e speck

Un ottimo aperitivo fra amici va accompagnato sempre con antipasti sfiziosi e saporiti, meglio se da mangiare in 'un boccone' (d'altronde il finger food nasce proprio per questo scopo). Questo tipo di portata risulta essere molto versatile, sposandosi...
Antipasti

Cavolfiore al forno con speck e provola

Se volete sorprendere i vostri ospiti provate a fare il cavolfiore al forno con speck e provola. Questa è la soluzione ideale per arricchire il vostro menù e renderlo completo. La ricetta che vi suggerisco contiene degli alimenti di diversa natura e...
Antipasti

Rustici provola e speck

Il Rustico appartiene alla tradizione gastronomica detta "da passeggio" della zona del Salento. Diffusissimo su tutto il territorio, lo potete trovare in ogni bar, panetteria o rosticceria. Ma soprattutto potete godere della sua fragranza in ogni fiera...
Antipasti

Come preparare le polpette con i fior di zucca

Per gli amanti delle polpette, ecco un'idea originale per portare in tavola delle polpette un po' particolari, in quanto preparate con un ingrediente un po' inusuale, i fiori di zucca. In effetti, quando sentiamo parlare di fiori di zucca o zucchina,...
Antipasti

Ricetta: sformatini di zucca con speck croccante

Con l'autunno e i primi freddi possiamo finalmente tornare a sbizzarrirci in cucina. Il forno non è più un tabù e anche i piatti un po' più pesanti non rappresentano un problema per colpa del caldo. Questa ricetta degli sformatini alla zucca è semplice...
Antipasti

Ricetta: polpette di cavoli, zucca e prosciutto

La ricetta proposta in questa guida riguarda la preparazione di alcune polpette a base di verdure ed ortaggi, che sostituiscono il classico impasto fatto di carne macinata. Sicuramente si tratta di un antipasto diverso dal solito, poco comune, oltre che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.