Polpette di zucchine al formaggio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In cucina fantasia e creatività rappresentano quel tocco in più che può permetterci di sorprendere i nostri ospiti anche con preparazioni semplici e veloci!
Uno degli aspetti più interessanti dell’arte culinaria è proprio quello dell’inventiva e della sperimentazione… piuttosto che riproporre sempre i soliti piatti, è possibile utilizzare i più comuni ingredienti per inventare nuove ed appetitose ricette.
La ricetta che presentiamo in questa guida, le polpette di zucchine al formaggio, rappresentano un perfetto esempio di come possiamo trasformare un ingrediente che utilizziamo molto spesso (e forse sempre per le solite preparazioni), in un piatto diverso e davvero molto gustoso!
Le polpette di zucchine sono veloci da preparare, occorrono circa 45-50 minuti, e decisamente molto appetitose. Gli ingredienti sono abbastanza facili da reperire. Sono l'ideale per sorprendere gli amici a cena, prenderli per la gola e … perché no?... Rendere la serata più briosa!

25

Occorrente

  • 4/5 zucchine di media grandezza
  • 2 uova
  • 150 g di pan grattato
  • 100 g di grana padano
  • 100 g di formaggio Asiago
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo
35

Sbollentiamo le zucchine

Per prima cosa, lavare e spuntare 4/5 zucchine di media grandezza, tagliarle a pezzi piuttosto grossi e lasciarle sbollentare, in una pentola con poca acqua leggermente salata, per circa una decina di minuti. Dopodiché scolarle e farle sgocciolare per bene in un colino, devono asciugarsi il più possibile altrimenti l'impasto potrebbe risultare eccessivamente acquoso.
A questo punto, in un contenitore, schiacciare le zucchine con una forchetta fino ad ottenere una purea. Mettere da parte a raffreddare.

45

Prepariamo l'impasto delle polpette

Preparare il pan grattato mescolandolo al grana padano, sale, pepe nero, prezzemolo e, se gradito, aglio a pezzettini molto piccoli. Aggiungere questo preparato alla purea di zucchine, unirvi, quindi, un uovo intero più un tuorlo. Amalgamare bene il tutto con le mani o con un cucchiaio di legno in modo da formare un impasto compatto. Se dovesse risultare molto morbido, è possibile aggiungere altro pan grattato per rendere più sodo l'impasto.

Continua la lettura
55

Concludiamo la ricetta

A questo punto il composto è pronto. Prendere in mano una cucchiaiata dell'impasto, mettere al centro dei piccoli pezzetti di asiago finemente tagliati e formare delle polpette non troppo grandi. Passare le polpette prima nell'albume messo da parte e poi nel pan grattato.
Non resta che friggerle in padella e attendere che l'impanatura diventi dorata e croccante. Quando sono cotte, sollevarle e poggiarle su della carta assorbente per togliere l'unto e l'olio in eccesso. Infine sistemarle in un piatto di portata e servirle calde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare le polpette di zucchine e ricotta

L'estate incombe, e le temperature estive mal si sposano con la voglia di passare interminabili ore ai fornelli. Ecco allora che questa ricetta vi permetterà di fare un figurone con i vostri commensali, anche quelli più esigenti, senza necessariamente...
Antipasti

Ricetta: polpette di zucchine

Sono tenere e appetitose, le polpette di zucchine costituiscono un classico ma intramontabile piatto finger food,  da presentare come antipasto o per una cena a buffet. Sono facili da preparare, il procedimento segue la ricetta classica per le polpette...
Antipasti

Come fare le polpette di zucchine e quinoa

Le polpette di zucchine e quinoa rappresentano un piatto semplice da preparare e ideale se a tavola abbiamo la compagnia di persone vegane oppure vegetariane. Non tutti sanno dell'esistenza della quinoa che è una pianta che appartiene alla stessa famiglia...
Antipasti

Ricetta: polpette senza formaggio

Le polpette sono un piatto di semplice preparazione ma allo stesso tempo sfizioso, che piace sempre a tutti. In genere le ricette prevedono l'utilizzo di formaggio per aromatizzare e dare consistenza all'impasto, ma non è assolutamente indispensabile....
Antipasti

Come cucinare le polpette dietetiche al formaggio

Mantenersi in forma, mangiando sano, non vuol dire necessariamente rinunciare a tutto! Per poter apprezzare i piaceri della buona tavola, senza sentirci in colpa, possiamo mettere in pratica dei piccoli e semplici trucchi utili. Per concederci un pranzo...
Antipasti

Come fare le polpette uova e formaggio

Le polpette uova e formaggio sono una portata dal carattere rustico. Sono estremamente saporite ed invitanti. Sono perfette come antipasto da servire in tavola ad una cena o ad un pranzo informale tra amici. Si tratta di un piatto della tradizione contadina...
Antipasti

Ricetta: polpette di alici e formaggio

Se intendiamo preparare un secondo piatto veloce e usando pochissimi ingredienti, possiamo creare una ricetta a base di polpette arricchite con alici e formaggio. Si tratta di un'elaborazione praticamente a freddo che solo alla fine, richiede la cottura...
Antipasti

Zucchine ripiene di pane e formaggio

Le zucchine ripiene di pane e formaggio sono un contorno leggero, veloce e sfizioso. Ideale per concludere un pranzo o una cena in famiglia. Inoltre, questa preparazione è molto economica visto che si possono aggiungere anche altri ingredienti a piacere....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.