Polpettine di patate al gorgonzola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le polpettine di patate al gorgonzola un piatto veramente molto facile da preparare, tenuto conto che risulta essere adatto sia per il pranzo della domenica con i parenti, sia per una cena fra amici. La realizzazione di questo gustoso e sfizioso piatto, risulta essere piuttosto semplice, infatti potrete prepararlo voi stessi con le vostre mani. Così facendo, avrete la possibilità di imparare una ricetta davvero molto apprezzata sia dagli adulti che dai bambini, inoltre questi ultimi potranno essere piacevolmente coinvolti nella preparazione. Inoltre, preparando le polpette da soli, avrete la possibilità di risparmiare notevolmente il vostro denaro, infatti non avrete bisogno di acquistarle già pronte. Dunque, continuate a leggere con molta attenzione i semplici passi riportati nella guida, per apprendere in modo utile e tempestivo come preparare le polpetine di patate al gorgonzola.

25

Occorrente

  • 600 grammi di patate
  • 200 grammi di gorgonzola dolce
  • 3 uova
  • un ciuffo di salvia
  • sale
  • olio per friggere
  • pane grattugiato
35

Lessare e schiacciare le patate:

La prima cosa da fare risulta essere esattamente quella di prendere le patate e sbucciarle accuratamente per poi provvedere a lessarle in abbondante acqua salata e bollente. Una volta che si saranno lessate, dovrete schiacciarle perfettamente ed attendere poi il tempo necessario affinché si raffreddino. Mettete successivamente il tutto in un tegame ed aggiungete del sale, secondo il vostro gusto personale. Mescolate un po', quindi prendete un uovo ed apritelo per far sì che il tuorlo possa amalgamarsi al meglio con le patate.

45

Friggere le polpette:

A questo punto, sarà necessario prendere un po' di patate ed appiattirle. Nell'effettuare questo tipo di operazione, dovrete aggiungere del gorgonzola, per far sì che quest'ultimo possa amalgamarsi nel migliore dei modi con le patate. Mettete le patate in un piatto assieme all'albume dell'uovo e formate esattamente una crocchetta. Mettete successivamente il tutto nel pane grattugiato, in modo da panare per bene la crocchetta formata in precedenza. Procuratevi poi una padella ed iniziate a scaldare l'olio extravergine d'oliva, infine friggete le polpette fino a quando non risulteranno perfettamente dorate.

Continua la lettura
55

Assorbire l'olio superfluo:

Una volta cotte, scolate perfettamente le polpette ed asciugatele nella carta cucina, in modo che possano essere eliminati tutti i fastidiosi residui d'olio rimasti. Adesso, le crocchette di patate al gorgonzola saranno pronte per essere servite in tavola a tutti quanti i commensali. A tal proposito, risulta essere particolarmente consigliato abbinarle a del buon vino fresco, che può essere sia bianco che rosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la sfogliata di patate al gorgonzola

La sfogliata è una tipica torta salata da farcire con una grande varietà di condimenti da accostare per ottenere gusti diversi. La pasta sfoglia è acquistabile nei supermercati suddivisa in pratici fogli, ma se preferite un pasto completamente genuino...
Antipasti

Come fare le polpettine ai carciofi

Le polpettine ai carciofi sono un piatto abbastanza versatile poiché possono essere preparate in vari modi. In questa guida, infatti, saranno illustrati diversi metodi per preparare le polpettine ai carciofi, che sono molto ricchi di proteine e sostanze...
Antipasti

Come fare le polpettine di mortadella e scamorza

Le polpettine di mortadella e scamorza sono un piatto gustoso ed invitante. Sono perfette come antipasto per una cena tra amici. Potete presentarle anche ad un aperitivo assieme ad un tagliere di salumi e formaggi freschi. Sono ottime persino come secondo...
Antipasti

Polpettine vegetariane alla zucca, curcuma e seitan

Se avete a cena degli amici vegani, provate a fare delle polpettine vegetariane alla zucca, curcuma e seitan. Questa è una ricetta che potete utilizzare come secondo o piatto unico. È facile da fare e la preparazione risulta velocissima. Basta che vi...
Antipasti

Come preparare le polpettine di quinoa e sesamo

Se siamo alla ricerca di un secondo vegano sfizioso le polpettine di quinoa e sesamo sono il piatto perfetto per noi. Facili e veloci da preparare, possiamo anche mangiarle il giorno dopo perché sono buonissime anche riscaldate. Inoltre la quinoa è...
Antipasti

Polpettine di salmone

Cucinare è certamente una delle attività che noi italiani amiamo in modo particolare: siamo diventati ormai degli specialisti nel preparare ogni giorno i piatti più buoni e saporiti tanto che moltissimi turisti, ogni giorno, si riversano nelle nostre...
Antipasti

Come preparare le polpettine di ricotta alle verdure

Un'alimentazione basata sulle verdure è sana e consigliabile per il consumo quotidiano. Spesso però con le verdure risulta complicato preparare delle pietanze gradite a tutti. Specialmente i bambini sono un po' restii ad approcciarsi a questo tipo di...
Antipasti

Come fare polpettine di zucca filanti

Il mese di Novembre porta sulle nostre tavole tanti cambiamenti alimentari per l'arrivo di prodotti che sono unici. Tra questi la fa da padrone la Zucca.Appartenente della famiglia delle cucurbitacee ha la caratteristica di essere d'impiego versatile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.