Polpo in umido con timballo di polenta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il polpo viene cucinato molto frequentemente delle famiglie che abitano le coste del nostro paese, nelle quali lo si può trovare in tavola con preparazioni differenti. Il polpo, in modo particolare, fa parte soprattutto della tradizione culinaria pugliese e siciliana. Si può cucinare in moltissimi modi: in insalata, arrosto e in umido. La caratteristica sostanziale che ci permette di riconoscerlo sul banco del pesce, sono i tentacoli. Il polpo, infatti, a differenza dei moscardini, possiede due file di ventose sui tentacoli. Se avete acquistato un polpo e volete preparare una ricetta gustosa e originale, non vi resta che leggere i passi successivi di questa guida, nella quale vedremo come preparare il polpo in umido con un timballo di polenta.

27

Occorrente

  • Polpo in umido: olio extravergine di oliva, aglio, cipolla, erbe aromatiche, vino bianco, passata di pomodoro, pomodorini freschi, prezzemolo, vino bianco, 1 cucchiaio di farina, 1 polpo, sale e pepe
37

Innanzitutto, prima di iniziare a cucinare il polpo, dobbiamo pulirlo in modo molto accurato. Come prima cosa, quindi, dobbiamo eliminare le interiora, il becco e gli occhi. Infine, passiamo al risciacquo di tutto sotto acqua corrente. A questo punto possiamo iniziare la preparazione, quindi mettiamo a bollire circa 1 litro di acqua salata e, una volta raggiunta l'ebollizione, immergiamoci per circa 5 minuti il polpo. In questo modo si lesserà, restando comunque morbido e gustoso. Quando sarà terminata la cottura, togliamo il polpo dall'acqua, scoliamolo e tagliamolo in pezzi. Le dimensioni dei pezzi sono completamente a nostra discrezione. Successivamente, all'interno di una padella con i bordi alti, andiamo a preparare un soffritto, realizzandolo con olio extravergine di oliva, aglio tritato, cipolla ed erbe aromatiche a piacere. Ora possiamo buttare in padella il polpo, e facciamolo cuocere per circa 5 minuti. In seguito, andiamo ad aggiungere alla cottura 1 cucchiaio di farina, facendo in modo che si amalgami per bene con il resto. Quindi, una volta amalgamata la farina, uniamo anche la passata di pomodoro e alcuni pomodorini freschi a pezzi.

47

Subito dopo, dobbiamo versare, all'interno della padella, anche del vino facendo in modo di coprire completamente il polpo. Qualora il sugo risultasse troppo denso, possiamo aggiungere un mestolo di acqua calda per renderlo un po' più liquido. A questo punto, aggiustiamo di sale e di pepe il polpo e facciamo proseguire la cottura per circa altri 35 minuti, fino a quando il polpo risulterà essere completamente cotto e tenero.

Continua la lettura
57

Nel frattempo occupiamoci di preparare il timballo di polenta. Per questa preparazione, possiamo scegliere tra la polenta classica e quella istantanea. In questa ricetta noi utilizzeremo la prima. Innanzitutto mettiamo sul fuoco una pentola piena d'acqua con 1 cucchiaio di olio, quindi incorporiamo la farina un poco per volta. Facciamo molta attenzione a girare sempre con un mestolo o una frusta da cucina, perché in questo modo eviteremo che si possano formare dei grumi. Una volta che sarà terminata tutta la farina, lasciamo cuocere per circa 40 minuti. Nel frattempo possiamo imburrare uno stampo per ciambelle, che accoglierà la nostra polenta, e andiamo a cospargere la superficie con un po' di pangrattato. Quando la cottura della polenta sarà finalmente giunta a termine, non ci resta che versarla nello stampo. Ora aspettiamo il tempo necessario, in modo tale da far assumere alla polenta la forma desiderata. Siamo quasi giunti al termine della nostra preparazione. A questo punto, infatti, non ci resta altro da fare che sfornare la polenta e metterla in un piatto da portata. Al centro della ciambella dobbiamo versare il polpo in umido che abbiamo preparato precedentemente. Terminiamo quindi la preparazione del nostro piatto con una bella spolverata di prezzemolo tritato. Il polpo in umido con timballo di polenta è finalmente pronto e può essere servito in tavola!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Timballo di polenta: 350 gr. di farina di mais, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale, pangrattato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Consigli per una perfetta cottura del polpo

Una prelibatezza che il mare ci offre è il polpo. Lo possiamo preparare in svariati modi, dagli antipasti, ai primi piatti, alle seconde portate. Non sempre è chiaro come realizzare una perfetta cottura del polpo, ma alcuni fattori importanti ne influiscono...
Antipasti

Ricetta: insalata di polpo e patate

Ecco una ricetta davvero facile e veloce da preparare, ma ricca di gusto e freschezza. Vedremo come preparare un'ottima insalata di polpo e patate. Il piatto è salutare e leggero, adatto anche a chi è a dieta, dato che una porzione apporta solamente...
Antipasti

Ricetta: insalata tiepida di polpo e verdure

L'insalata tiepida di polpo e verdure è uno dei grandi classici antipasti all'italiana. Servita persino nei ristoranti e i take away di ogni categoria, è una ricetta molto semplice che si presta a numerose piccole varianti per venire incontro ai gusti...
Antipasti

Come preparare un'insalata di polpo

L'insalata di polpo è un piatto tipico della cucina mediterranea, molto conosciuto e apprezzato, da servire come antipasto o come piatto unico. Molto gustoso e fresco, può essere preparato facilmente e, per una cottura ben riuscita, basta scegliere...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di riso integrale con polpo

Mangiare saporito e sfizioso basta poco. Un pó di creatività in cucina è quello che ci occorre per fare abbinamenti sempre nuovi e che soddisfino palato e gola. Tra i risotti e le insalate di riso che possiamo preparare, proviamo a sbizzarrirvi con...
Pesce

Come preparare il carpaccio di polpo alla citronette

Il carpaccio di polpo alla citronette è un gustoso antipasto da servire ben freddo durante le cene estive organizzate all'aperto. È abbastanza semplice da preparare ma è necessario avere a disposizione un po' di tempo libero da dedicare ai fornelli....
Pesce

Cucinare il polpo: 5 errori da non fare

Il pesce è uno degli alimenti non solo più benefici per l'organismo, ma è anche uno degli ingredienti più leggeri e gustosi da mangiare. Chi non ha proprio la passione per la cucina, spesso si ritrova a cuocere tipologie di pesce che non ha mai cucinato...
Consigli di Cucina

Polpo alla galiziana

Il polpo è un animale marino che vive fra gli scogli vicino alla costa e sui fondali arenosi ricchi di alghe. Gastronomicamente parlando, gli esemplari migliori sono quelli di scoglio o "veraci", la cui carne non ha il difetto di odorare di muschio ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.