Praline di cereali al cioccolato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le praline di cereali al cioccolato sono dei piccoli dolcetti squisiti la cui realizzazione richiede brevissimo tempo. Per la loro facilita' infatti, possono essere preparate anche dai nostri bambini. Possiamo inoltre, utilizzare la qualità di cioccolato che più preferiamo: alle nocciole, bianco, al latte oppure extra fondente. Aggiungendo poi, all'impasto: frutta secca, farina di cocco o alcune gocce di liquore. Presentiamo la ricetta disposta all'interno di una pirofila oppure di un'alzatina di vetro. Le dosi indicate prevedono la creazione di circa 40 praline, di cui metà con il cioccolato bianco e l'altra metà con il cioccolato fondente e al latte. Se vogliamo però, possiamo cambiare la tipologia di cioccolato a seconda dei nostri gusti. Andiamo a vedere nel dettaglio come fare, dunque.

27

Occorrente

  • 100 g cioccolato bianco
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 50 g di cioccolato al latte
  • 140 g di cerali da colazione
  • 100 ml di panna fresca liquida per dolci
  • Circa 40 pirottine di carta
37

Sciogliere il cioccolato

In una ciotola capiente disponiamo il cioccolato bianco spezzettato, possibilmente in piccoli pezzi, per far si che fonda più velocemente.
A questo punto, sciogliamo il cioccolato nella ciotola. Possiamo farlo in due modi: o ponendolo per qualche minuto in microonde, oppure lasciandolo sciogliere a bagnomaria. Una volta che il cioccolato sarà completamente fuso, incorporiamo i 70 g di cereali e mescoliamo con cura. Amalgamiamo al composto i 50 ml di panna liquida per dolci e mescoliamo. Con lo stesso procedimento, sciogliamo anche il cioccolato fondente e uniamo al cioccolato 70 g di cereali e 50 ml di panna liquida per dolci. Mescoliamo bene e lasciamo riposare.

47

Formare le praline di cereali al cioccolato

Quando i nostri due impasti al cioccolato saranno finalmente pronti, dobbiamo formare le nostre praline. Indossiamo dei guanti in lattice e iniziamo, prelevando una discreta quantità di composto e lavoriamolo, cercando di dargli la forma di, appunto, una pallina di piccole dimensioni. Continuiamo in questo modo, fino a quando non avremo ottenuto la bellezza di 40 praline. Sistemiamole in un vassoio, o negli appositi pirottini di carta, e passiamo alla fase successiva.

Continua la lettura
57

Riporre in frigo le praline

Prima di servire le nostre praline al cioccolato e cereali, dobbiamo necessariamente lasciarle riposare in un luogo fresco e ventilato. Il frigorifero sarà la migliore opzione. Al momento di servirle, disponiamo le praline su un'alzatina di vetro, alternando una pralina bianca ad una pralina scura. Inoltre, possiamo aggiungere delle decorazioni alle nostre praline come, ad esempio, della glassa colorata o dello zucchero a velo. In alternativa, passiamole nella farina di cocco per ottenere delle praline più colorate e dolci.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa ricetta è adatta anche per "riciclare" le uova di Pasqua o delle barrette di cioccolato che non intendiamo mangiare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le praline di castagne

Un ottimo dessert, soprattutto nella stagione autunnale, sono le praline di castagne. Sarà una ricetta semplice e veloce da realizzare. Saranno adatte da servire anche come merenda, o come semplice dessert da condividere con amici e parenti, accompagnandoli...
Dolci

Come fare le barrette ai cereali

Tutte le persone un po' golose ed amanti dei dolciumi sicuramente gradiscono anche le barrette ai cereali, con la loro deliziosa croccantezza e quel sapore unico di frutta secca e cioccolato. Oltre ad essere ottime come fuori pasto, magari guardando la...
Dolci

Ricetta: plumcake con farina ai 5 cereali

Friabile, profumato e morbido: che bontà il plumcake! Questo dolce tipicamente inglese ha ormai fatto furore ovunque. Dagli ingredienti di base simili a quelli di una torta, anche il plumcake si presta a molte varianti. Il nome ricorda l'originaria ricetta...
Dolci

Ricetta: palline di cioccolato

La ricetta seguente, si adatta bene a diverse situazioni anche a cene o pranzi importanti in cui si vuol fare bella figura ma non si ha il tempo per farlo. Oltre a tempi davvero brevi di preparazione le palline di cioccolato sono anche molto semplici...
Dolci

Ricetta: cereali con cocco e uvetta

Non c'è nulla di meglio che cucinarsi la propria colazione, uno dei pasti più importanti della giornata, e se cercate una ricetta semplice e genuina, capace di deliziarvi il palato con il suo dolce gusto, siete capitati nel posto che fa per voi! I cereali...
Dolci

Come preparare dei muffin ai cereali

Perché non svegliarsi la mattina facendo una sana e gustosa colazione proprio con dei simpatici muffin? Si tratta di dolcetti tipici del Regno Unito, di forma semisferica. Potete decidere di acquistarli (costano davvero poco), o anche scegliere di prepararli...
Dolci

Come preparare i biscotti ai cinque cereali

I biscotti ai cinque cereali sono una prelibatezza da gustare senza farsi venire troppi rimorsi. Infatti, grazie ai cereali contenuti, essi sono ricchi di fibre e oltre ad avere un ottimo sapore, sono utili per stimolare l’intestino pigro. Naturalmente,...
Dolci

Bicchieri di cioccolato bianco

Il primo termine che viene in mente quando si pronuncia dessert risulta generalmente cioccolato. Le preferenze al riguardo non sono oggettive. A qualche individuo piace esclusivamente il cioccolato fondente (almeno il 60% di cacao), mentre altre persone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.