Pranzo di Pasqua: 5 secondi a base di carne

Tramite: O2O 29/03/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se per le feste di Pasqua avete intenzione di organizzare qualche pranzo con gli amici, o riunire attorno a un tavolo la famiglia, potrebbe tornarvi utile questa lista di 5 consigli su come preparare un secondo a base di carne. Ogni preparazione è abbastanza semplice. Gli ingredienti di stagione facilmente reperibili. Inoltre le ricette forniscono istruzioni per piatti ricchi, ma lasciano spazio anche alla vostra creatività per aggiungere un tocco personale e fantasioso. Se seguite questi consigli che in parte si appoggiano alla tradizione pasquale, non avrete difficoltà a soddisfare i palati dei vostri invitati.

27

Agnello al forno con patate e carciofi

Ingredienti: 2 kg di agnello; 400 g di patate; 400 g di carciofi; 1 cipolla di medie dimensioni; 100 g parmigiano grattugiato qb; olio extravergine di oliva qb; mollica di pane qb; prezzemolo, sale e pepe qb.

Tritate la cipolla e fatela rosolare in un tegame insieme a un filo d?olio. Tagliate la carne a pezzi e unitela alla cipolla nel tegame. Pelate le patate e tagliatele a pezzi (non troppo piccoli). Pulite bene i carciofi: eliminate le foglie più esterne; eliminate dalle restanti foglie almeno la metà superiore con le spine; dividete i carciofi in quattro parti; eliminate la ?peluria? interna. Quando la carne si sarà un po? colorata, aggiungete le patate e i carciofi nel tegame. Lasciate cuocere per circa un?ora, aggiungendo un bel po? d?acqua (più o meno fino a coprire il tutto). All?occorrenza aggiustate di sale e pepe. Preparate la mollica unendola in una ciotola con il parmigiano e il prezzemolo. Al termine della cottura in tegame, l?agnello andrà spolverato con la mollica e messo in forno. Lasciate cuocere per 15-20 minuti.

37

Polpettone con uova sode

Ingredienti: 600 g di macinato misto; 80 g di mortadella; 50 g di parmigiano; 50 g di fontina (o altro formaggio fresco a vostra scelta); 40 g di burro; 4 uova; 1 patata lessa; 2 spicchi d?aglio; olio extravergine di oliva, sale e pepe qb.

Rassodate tre delle quattro uova. Quando saranno pronte, sgusciatele e mettetele da parte. Rompete il quarto uovo e amalgamatelo con il macinato. Aggiungete gli spicchi d?aglio tritati, il parmigiano, la patata schiacciata, sale e pepe. Prendete il composto così formato e, servendovi di un batticarne e di un foglio di carta da forno, stendetelo in forma di rettangolo con qualche centimetro di spessore. Adagiatevi sopra la mortadella, le fette di fontina e le tre uova (integre). Arrotolate il polpettone attorno agli ingredienti appena messi e compattatelo bene mentre lo chiudete; la forma definitiva è quella di un cilindro ben allungato. Cuocete in forno per 180 gradi per 40 minuti. Al momento di servire tagliate a fette il polpettone per stupire i vostri ospiti con il ripieno delle uova sode in vista.

Continua la lettura
47

Costolette di agnello alla milanese

Ingredienti: 12 costolette di agnello; 3 uova; olio di semi per friggere; pangrattato, sale e pepe qb.

Dopo aver accuratamente sciacquato le cotolette in acqua corrente, spianatele leggermente con un batticarne. In una ciotola a parte sbattete le uova unendovi anche un pizzico di sale e pepe. In un?altra ciotola versate il pangrattato. Adesso dovette impanare le costolette, immergendole per un istante nell?uovo sbattuto e poi adagiandole sul pangrattato in modo da ricoprirle interamente. Se gradite una doppia impanatura allora ripetete l?operazione una seconda volta. Friggete ora le costolette nell?olio di semi accuratamente scaldato in una padella. Per guarnire il piatto usate limone tagliato a spicchi e larghe foglie di insalata.

57

Pollo in umido con ortaggi

Ingredienti: 1 Kg di pollo; una cipolla; tre pomodori; un cucchiaio di capperi dissalati; quattro patate di medie dimensioni; mezzo bicchiere di vino bianco; una noce di burro; prezzemolo, olio extravergine di oliva, sale e pepe qb.

In una padella scaldate l?olio e il burro, poi aggiungete il prezzemolo tritato. Aggiungete il pollo e fatelo rosolare con cura; sfumate sul finire della cottura con il vino bianco. Aggiungete adesso la cipolla e tutti gli altri ortaggi, terminando con le patate. Cuocete per altri 40 minuti.

67

Carciofi ripieni

Ingredienti: 4 carciofi grandi; 100 g mollica di pane; 100 g di carne macinata; 1 uovo; 1 spicchio d?aglio; olio extravergine di oliva, sale e pepe qb.

Pulite i carciofi dalle foglie più esterne. Con un coltello tagliate almeno a metà le restanti foglie in modo da eliminare la parte superiore (dovete procedere con un taglio netto). Con la punta del coltello rimuovere le foglie più interne e la pagliuzza operando un taglio circolare. In questo modo avrete ricavato al centro del carciofo lo spazio necessario per il ripieno. Mentre procedette con la preparazione del ripieno, mettete i carciofi in una ciotola con acqua e limone per evitare che si anneriscano. In un recipiente unite l?uovo, la mollica, la carne macinata, l?aglio tritato, un filo d?olio, il sale e il pepe. Amalgamate bene il composto. Quando sarà pronto distribuitelo equamente all?interno di ogni carciofo. Ora cuocete in tegame con un filo d?olio per 25-30 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

3 secondi piatti con la cannella

La cannella è una spezia profumata dalle proprietà antiossidanti, antisettiche, disinfettanti ed ipoglicemizzanti. Viene largamente impiegata in cucina per insaporire dolci (torte, biscotti, caramelle e gelati), antipasti, macedonie, bevande alcoliche...
Carne

3 secondi con il tartufo

Nel mondo alimentare esistono degli elementi che sono veri e propri doni della natura come il tartufo. Questo tesoro, il cui peso vale veramente oro, va ricercato sotto terra in alcune parti del Nord Italia e Umbria, soprattutto con l'aiuto di cani addestrati....
Carne

3 secondi piatti con l'ananas

Il protagonista di questo tutorial è l'ananas. Per chi non lo sapesse, si tratta di un frutto che si può abbinare sia ai piatti dolci che a quelli salati. Nel dettaglio vedremo qui di seguito come preparare con questo ingrediente i secondi: si tratta...
Carne

3 secondi piatti con lo zenzero

Quante volte avete sentito ripetere dai media o dagli esperti che sostituire il sale con le spezie è uno dei primi passi per apportare benefici alla salute? È proprio così: alcune spezie hanno ottime proprietà benefiche e donano ai cibi gusti unici...
Carne

3 secondi piatti con i funghi

Da sempre i funghi rappresentano un alimento molto gradito in cucina. Quelli più apprezzati sulle nostre tavole sono i deliziosi porcini, i gallinacci, i chiodini, i cardoncelli e gli champignon. Il cardoncello è squisito alla piastra, grazie al suo...
Carne

3 secondi piatti a base di soia

La soia è un legume diffuso in Cina e Giappone, ma ultimamente è giunto anche in Italia. Questo legume è noto per i suoi benefici nutrizionali. Infatti, è molto digeribile, è ricco di proteine e grassi ed è un ottimo sostituto della carne. Leggendo...
Carne

5 verdure da abbinare alla carne di maiale

La carne di maiale è da sempre considerata uno dei principali ingredienti della cucina italiana e viene utilizzata non solo per i secondi, ma anche per i primi e gli antipasti. Difficilmente questo tipo di carne viene consumato senza alcun tipo di condimento...
Carne

Ricetta: involtini di carne con funghi, noci e formaggio

Per preparare una cena perfetta è importante creare non solo dei primi piatti eccellenti, ma anche dei secondi raffinati che possano stuzzicare tutti i palati di coloro che saranno seduti al vostro tavolo. Una delle idee più particolari per preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.