Profiteroles allo zabaione glassati: ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La ricetta dei profiteroles allo zabaione glassati consente di realizzare un dolce davvero squisito. I profiteroles sono un classico della cucina francese, conosciuti per il mix irresistibile di cioccolato e bignè. In questa versione ciò che darà carattere sarà un ottimo zabaione. La realizzazione è piuttosto complicata, quindi seguite con attenzione tutti i vari passaggi.

25

Occorrente

  • farina 55 gr
  • uova piccole 2
  • panna montata 500 gr
  • latte 250 gr
  • marsala 150 gr
  • zucchero 145 gr
  • tuorli 5
  • cacao in polvere
35

Vediamo subito come realizzare la ricetta dei profiteroles allo zabaione glassati. Per prima cosa, bollite 65 grammi di acqua. Aggiungete 20 grammi di burro ed aggiustate di sale. Versate poi la farina, procedendo poco per volta. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti. Abbassate la fiamma e continuate a cuocere, mescolando di tanto in tanto. Proseguite fino a quando il composto non si staccherà dal fondo del pentolino.

45

A questo punto, spegnete la fiamma e mettete il tutto in una ciotola. Aspettate che raffreddi. Fatto questo, trasferite gli ingredienti nell'impastatrice. Se non avete l'impastatrice, utilizzate una frusta elettrica. Aggiungete le uova e lavorate ad alta velocità. Quando il composto sarà liscio e compatto, raccoglietelo in una sacca da pasticciere. Su una placca da forno, realizzate dei ciuffi soffici con il vostro impasto. Dovreste ottenere circa 25 profiteroles. Cuoceteli nel forno per 15 minuti a 180 gradi. Trascorso questo lasso di tempo, aprite leggermente il portello del forno. Alzate i gradi a 250 e scaldate i profiteroles per altri dieci minuti. Controllate che la superficie sia morbida e ben dorata.

Continua la lettura
55

Preparate poi la crema per i profiteroles allo zabaione glassati seguendo la nostra ricetta. In una terrina versate 3 tuorli d'uovo, il liquore, la fecola e lo zucchero e mescolate per bene. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e riponetela in frigorifero. Scaldate nel frattempo il latte e il cioccolato a bagnomaria per qualche minuto. Attenzione a non far bollire eccessivamente la glassa o non si addenserà. Ora amalgamate la panna montata e togliete dal fuoco la crema. Con questo composto, andrete a farcire i vostri profiteroles. Infine, ricopriteli con la glassa al cioccolato che avrete tolto dal frigorifero. Disponete i profiteroles sul piatto di portata in modo da formare una piramide. Per rendere la ricetta ancora più gustosa, cospargete su tutta la dolce piramide delle scaglie di cioccolato o delle mandorle tritate. Lasciate riposare in frigorifero per almeno tre ore. Servite in tavola e accompagnate i profiteroles allo zabaione glassati ad uno spumante fresco e frizzante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: profiteroles alla nutella ricoperti al cioccolato bianco

I profiteroles non sono altro che dei bignè ripieni, ricoperti generalmente da cioccolato. Si tratta di un dessert particolarmente apprezzato, ideale per concludere un pranzo importante e per deliziare i vostri ospiti. La preparazione è davvero molto...
Dolci

Ricetta: profiteroles al pistacchio

Tutti i tipi di profiteroles sono buonissimi e super golosi; basti pensare a quelli al cioccolato bianco o extra fondente e con ripieno di panna. Tuttavia, ne esistono di quelli con altri sapori, con condimenti salati come pesce, formaggi e salumi. Infatti...
Dolci

Ricetta: panettone farcito allo zabaione

Il panettone ed il pandoro sono i dolci tipici del Natale. Non mancano mai sulle tavole ed insieme ad una bottiglia di spumante costituiscono un'ottima idea regalo. Per rendere ancora più gustosa la classica ricetta del panettone, puoi realizzare una...
Dolci

Ricetta: torta allo zabaione e lamponi

La seguente guida vi insegnerà ogni trucco sulla ricetta della torta allo zabaione e lamponi. Si tratta di un dolce veramente squisito, da preparare aggiungendo il pan di spagna alla crema. Per ottenere questo piatto in modo veloce, adoperate una sequenza...
Dolci

Ricetta: bavarese allo zabaione

In questa guida impareremo la ricetta della buonissima Bavarese allo Zabaione. La bavarese è un dessert che prende origine dalla regione tedesca Baviera, ma che nasce da una bevanda tipica della Francia, fatta di liquore, tè e latte. L'aspetto ricorda...
Dolci

Ricetta: profiteroles ai frutti di bosco

Il profiteroles è un dolce intramontabile, ottenuto con dei bignè ripieni di crema chantilly, panna o gelato e poi ricoperto di caramello o cioccolato, la sua leggerezza e semplicità lo rende uno dei dolci più diffusi. Immancabile sulle nostre tavole...
Dolci

Ricetta: semifreddo allo zabaione

Un dolce al cucchiaio tra i più amati è il semifreddo. È un dessert facile da preparare, ideale da servire in estate o alla fine di una cena elegante. La preparazione di questa squisita delizia richiede circa 30 minuti, a questo tempo si deve sommare...
Dolci

Ricetta: spaghetti di cioccolato con crema allo zabaione

Quello di cui andremo a parlare di seguito riguarda una tecnica di cucina nuova ed originale, ovvero la cucina molecolare. Questo termine sta appunto per indicare dei veri e propri esperimenti fisici da fare in cucine per dare vita a ricette dal sapore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.