Quesadillas con funghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Quesadillas con funghi
19

Introduzione

La cucina Tex-Mex, ovvero il mix di tradizione gastronomica texana e messicana, sta prendendo piede in modo sempre più incisivo anche in Italia. Nelle principali città italiane, infatti, possiamo trovare molti ristoranti che ci offrono una cucina dal sapore ispanico, ricca di mescolanze cromatiche e alternanze di profumi.
Facendo riferimento alla cucina dei "Tejanos", voglio proporvi una ricetta davvero gustosa e di facile realizzazione. Sto parlando delle quesadillas, cioè le tortillas di mais e formaggio che ricordano molto la piadina romagnola per forma, spessore e versatilità negli abbinamenti con altri ingredienti.
Nello specifico, andremo a preparare le deliziose quesadillas con i funghi. Cercheremo di riprodurre la ricetta originale e riadattarla ad un contesto gastronomico tipicamente italico. Buona degustazione!!!

29

Occorrente

  • "300 gr" di farina di mais
  • "150 ml" d'acqua tiepida
  • Olio d'oliva
  • Sale fino
  • "200 gr" di funghi
  • 3 pomodori rossi non troppo grandi
  • 1 cipolla dolce
  • "100 gr" di formaggio Edamer
39

Innanzitutto, andiamo ad occuparci delle tortillas che impiegheremo per realizzare le quesadillas con i funghi. Prima di iniziare la preparazione, è bene che vi fornisca una piccola informazione su questo piatto. Quello che i messicani chiamano quesadilla è una tortilla arricchita dal formaggio fuso "queso".
Dunque, la quesadilla altro non è che una piccola "quesada" (piadina al formaggio) e il suo nome si giustifica con la presenza del formaggio fuso al proprio interno. In caso contrario, si tratterebbe di una semplice tortilla (piadina messicana). Detto ciò, nel prossimo step andremo a vedere come preparare le tortillas di base.

49

Per preparare le quesadillas con i funghi, dovete utilizzare delle tortillas di farina di mais. Vi consiglio di non utilizzare le piadine confezionate, bensì di prepararle da voi.
Prendete la farina e disponetela sul tavolo, formando una sorta di piccolo cratere. Al centro di esso, versate l'acqua tiepida e un filo di olio d'oliva. Lavorate velocemente il tutto, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Avvolgete quest'ultimo in un foglio di pellicola trasparente, al fine di lasciarlo riposare per circa 30 minuti. Mentre aspettate che si esaurisca questa mezz'ora, portatevi avanti con il lavoro cucinando il ripieno.

Continua la lettura
59

Le quesadillas, come abbiamo visto poc'anzi, si preparano riempiendo le tortillas con una farcitura. Essa può essere a base di carne o verdure e, in questo caso, utilizzeremo i funghi.
Lavateli accuratamente sotto l'acqua corrente, privandoli della terra esistente sul gambo. Tagliateli e accompagnateli con dei pomodori rossi freschi sciacquati e ridotti a dadini.
Scaldate una padella antiaderente contenente un filo di olio d'oliva e la cipolla spezzata ad anelli. Aggiungete gradualmente i funghi e i pomodori rossi, facendoli saltare in padella per 5 minuti. Durante la fase di cottura, unite un pizzico di sale fino.

69

Una volta preparata la farcitura per le gustose quesadillas ai funghi, ritorniamo all'impasto delle tortillas. Togliete la pellicola trasparente e dividete il panetto in 4 palline. Spianate la pasta con un mattarello, facendogli raggiungere uno spessore di circa "1 mm".
Adagiate le tortillas su un tagliere e collocatevi il mix di funghi, pomodori rossi e cipolle. Aggiungete il formaggio Edamer tagliato in fettine molto sottili e, quindi, mettetelo sopra il ripieno come se fosse una coperta. Piegate in due ciascuna piadina al formaggio e schiacciatela leggermente con le vostre mani.

79

Scaldate le tortillas in una padella usata solitamente per fare le crêpes. Fate attenzione a non lasciarle bruciare, mantenendo la fiamma bassa. Non prolungate troppo i tempi di cottura e, per ogni lato, basterà far cuocere la quesadilla per massimo 3 minuti.
Quando noterete il completo scioglimento del formaggio, potrete spegnere il fuoco. Togliete la quesadilla dalla padella con un cucchiaio di legno.
Prendete un piatto piano grande e poggiatevi dei tovagliolini di carta. Al di sopra di essi, collocate le quesadillas con funghi. Gustatevi questo favoloso piatto quando è ancora caldo, magari accompagnandolo ai famosi nachos al formaggio.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per risparmiare del tempo, acquistate delle tortillas confezionate: se possibile, invece, preparatele voi con acqua e farina.
  • Se preferite un sapore più deciso, aggiungete una spolverata di peperoncino al ripieno delle quesadillas.
  • Servite le quesadillas quando sono ancora calde.
  • Qualora lo vogliate, sostituite l'Edamer con il Cheddar.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare il pollo con funghi e bambù

Per una cena veramente speciale, la portata di un piatto di pollo con i funghi ed il bambù è elegante e prelibata: gli ingredienti necessari per due persone sono semplici da reperire e, oltre al petto di pollo, nei negozi che vendono prodotti alimentari...
Cucina Etnica

Come preparare il risotto alle more e funghi porcini

Il risotto alle more e funghi porcini rappresenta un primo piatto particolarmente elaborato e delizioso, in cui si fondono ingredienti genuini e tipici del bosco. Il gusto deciso dei funghi si unisce infatti al sapore dolce delle more, dando vita ad un...
Cucina Etnica

Polpette di tofu con melanzane e funghi

Le polpette di tofu con melanzane e funghi è una ricetta leggera, sfiziosa e alternativa, che permette anche a coloro che non amano stare davanti ai fornelli, di cimentarsi in cucina e di stupire amici e parenti creando qualcosa di particolare: un ottimo...
Cucina Etnica

Come cucinare la quinoa e grano con spinaci e funghi

In questa nuova ricetta, vogliamo cercare di proporre il modo per utilizzare in cucina degli alimenti che siano sani ed anche molto utili, per il benessere del nostro organismo. Nello specifico cercheremo di imparare insieme, come poter cucinare la quinoa...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous con funghi porcini secchi

L'estate è la stagione perfetta per riscoprire il piacere di mangiare leggero, magari scoprendo anche sapori diversi e dal sentore etnico. Il cous cous è un alimento tanto semplice, quanto nutriente. Inoltre la sua preparazione, semplicissima e veloce,...
Cucina Etnica

Come organizzare una cena messicana

Al giorno d'oggi sono molti coloro che amano assaggiare piatti di cucine etniche, sperimentando gusti e accostamenti inusuali per il nostro palato. Se anche voi avete degli amici che non si spaventano davanti ad una ricetta che non sia il classico spaghetto...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous mare e monti

Il cous cous è un piatto tipico dei paesi africani a base di semola di grano duro, impastata a mano energicamente fino alla formazione di piccoli granelli che vanno poi cotti a vapore. In Italia generalmente viene cucinato con il pesce, ma vi sono anche...
Cucina Etnica

Come preparare la quesadilla con fagioli neri

Un piatto tipico della cultura culinaria messicana è la quesadilla; grazie alla diffusione della cucina etnica è arrivata sulle nostre tavole, tramite i numerosi locali instaurati ormai da anni, sul nostro territorio. La quesadilla, viene accompagnata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.