Quinoa alla curcuma con seppie e piselli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La quinoa è un alimento molto sano e ricco di nutrienti. Questa fantastica pianta che appartiene alla famiglia delle Chinopidacee contiene moltissime proteine, è ricca di carboidrati ma ugualmente ipocalorica, e non avendo glutine è indicata anche per le persone che soffrono di celiachia. La quinoa si presta ad essere cucinata in moltissimi modi diversi, proprio come si farebbe con il riso, con il farro o con la pasta. Un etto di quinoa apporta 350 calorie e può quindi essere consumata da tutti senza la paura di mettere a repentaglio la linea. In questa guida vi insegno una ricetta molto golosa: quinoa alla curcuma con seppie e piselli. Questo piatto oltre ad essere squisito è anche facile da preparare, e grazie ai suoi ingredienti vi permette di portare in tavola una novità che sarà applaudita da tutta la famiglia. Preparate oggi stesso questa delizia e vedrete che bontà.  

26

Occorrente

  • 450 gr di quinoa, 600 gr di seppie, 500 gr di piselli, curcuma, sale, vino bianco, aglio, 1 cipolla, olio extravergine d'oliva
36

Pulire le seppie

Il primo step di questa deliziosa ricetta a base di quinoa, seppie e piselli, è il lavaggio accurato delle seppie. Lavatele quindi sotto l'acqua corrente avendo cura di eliminare ogni impurità. Una volta pulite, scrollate leggermente le seppie per eliminare l'acqua in eccesso e quindi togliete l'ossicino centrale servendovi di un coltello a punta. Tolto l'osso, eliminate la vescica interna, quella che contiene l'inchiostro nero, e per terminare l'operazione di pulizia eliminate anche la pellicina esterna delle seppie. Passatele ancora una volta sotto l'acqua abbastanza velocemente e quindi tagliatele a striscioline sottili.

46

Fare il soffritto

Fate soffriggere in una padella la cipolla tagliata a cubetti molto piccoli e l'aglio, con tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Fate rosolare il tutto per un paio di minuti, avendo cura che il soffritto non bruci, e quando la cipolla e l'aglio iniziano ad avere un colore dorato aggiungete le seppie precedentemente pulite e tagliate a striscioline. Lasciate cuocere le seppie per una decina di minuti, aggiungendo mezzo bicchiere d'acqua per evitare che si asciughino troppo, e per ultima unite la curcuma, mescolando bene con un cucchiaio di legno. Unite i piselli e mezzo bicchiere di vino bianco, lasciando cuocere il tutto per circa venti minuti.

Continua la lettura
56

Cuocere la quinoa

Mettete sul fuoco una pentola d'acqua e quando inizia a bollire versateci dentro la quinoa e lasciatela cuocere per almeno quindici minuti, salando leggermente l'acqua. Quando la quinoa è cotta scolatela e versatela sul piatto da portata, formando uno strato abbastanza spesso. Servite il piatto mettendo le seppie con i piselli sopra la quinoa, formando una specie di montagnola. Servite molto caldo accompagnando con un buon vino rosso frizzante.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se amate il sapore piccante aggiungete alle seppie un peperoncino rosso tritato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Quinoa ai piselli con mandorle e basilico

Con la diffusione dei prodotti biologici, sia all'interno dei tradizionali supermercati, sia con l'apertura di store specializzati, la quinoa si è diffusa a macchia d'olio grazie alle sue proprietà e ai suoi benefici. Sostituita in qualche ricetta che...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla curcuma, carote e piselli

Un piatto semplice ma dai sapori forti può essere dato dal risotto. La qualità del riso consente di assorbire bene i sapori degli ingredienti con cui viene accostato, realizzando dei primi piatti davvero eccezionali. Si presta bene per una qualunque...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con seppie e piselli

L'arte culinaria, indipendentemente dalla nazione in cui essa viene espressa, è qualcosa che riesce a deliziare i palati di tutto il mondo, man mano che si vanno a spulciare le varie ricette, si scopre che esistono tantissimi piatti davvero succulenti....
Primi Piatti

Ricetta: sformato di quinoa e pomodori secchi

La quinoa è un super alimento che non dovrebbe mai mancare nelle nostre case. Questo perché è ricca di fibre, senza glutine e a basso indice glicemico. Ma le proprietà della quinoa sono davvero infinite. Per sfruttarle a pieno, prepariamo uno sformato...
Primi Piatti

Come preparare il riso al sugo di seppie

Le seppie sono dei molluschi adatti per diverse ricette, sia come primi che come secondi piatti. Il dubbio principale sovviene nel momento della loro scelta: seppie fresche o surgelate? Nel primo caso è preferibile affidarsi alla propria pescheria di...
Primi Piatti

Ricetta: basmati alla curcuma fresca

La ricetta che viene proposta oggi: basmati alla curcuma fresca, è molto facile e veloce da preparare, inoltre è un ottimo primo piatto adatto a tutti coloro che tengono alla linea, anche perché ha un basso apporto calorico. Tutti conosciamo il riso...
Primi Piatti

Ricetta: maccheroni con le seppie

Il pesce è un alimento che si abbina benissimo con la pasta. Infatti, molte ricette tradizionali e conosciute lo contengono. Una ricetta che spesso viene utilizzata è quella dei maccheroni con le seppie. Questo è un primo piuttosto semplice da realizzare...
Primi Piatti

Ricetta: quinoa con crema ai carciofi

La quinoa è un alimento estremamente ricco di proteine, utilizzato per realizzare piatti davvero squisiti, apprezzati sia dagli adulti che dai bambini. Molte ricette risultano essere davvero semplici da preparare, proprio per questo potrete provare voi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.