Rana pescatrice: come pulirla e cucinarla

Tramite: O2O 05/10/2017
Difficoltà: media
14
Introduzione

La rana pescatrice, conosciuta anche come "coda di rospo", è un pesce dalla testa molto più grossa e appiattita rispetto al resto del corpo e caratterizzata dalla presenza di spine e di creste ossee. La pelle, di colore bruno-olivastro sulla zona del dorso e bianca sul ventre, non presenta squame. Si tratta di un pesce utilizzato in molte ricette: solitamente viene cucinata con il sugo di pomodoro fresco o anche al forno accompagnata dalle patate. In questa guida vedremo innanzitutto come pulirla e poi come preparare dei deliziosi piatti con questo squisito pesce.

24

Come togliere la pelle della rana pescatrice

Prima di procedere con la pulizia della rana pescatrice, dovrete indossare dei guanti, facendo particolare attenzione ai denti di questo pesce che risultano molto appuntiti. A questo punto dovrete servirvi di un tagliere su cui disporre la rana pescatrice e, successivamente, privarla della testa utilizzando un coltello ben affilato. Fatta questa prima operazione, dovrete togliere via la pelle afferrandola con un canovaccio dalla parte anteriore, premendo e sfilandola pian piano verso l'esterno, nella direzione della coda. Per quanto riguarda le interiora, potrete estrarle molto facilmente con le mani o aiutarvi con un piccolo coltello. Dopo aver pulito il pesce occorre sciacquarlo sotto acqua corrente per eliminare tutti i residui.

34

Come cucinare la rana pescatrice con il lardo di colonnata

Per cucinare la rana pescatrice potrete seguire diversi metodi di cottura: in umido, a guazzetti, in brodetti, alla griglia o al forno. Tra le ricette più diffuse ci sono i filetti di pescatrice in mantello di lardo di colonnato messi sugli spiedini inseme ai gamberi e aromatizzati al rosmarino e semi di sesamo. Per realizzare questa ricetta dovrete sfilettare la rana pescatrice come abbiamo spiegato nel paragrafo precedente, e poi avvolgere il lardo di colonnata senza aggiungere il sale. Mettete i filetti così conditi sugli spiedini insieme ai gamberi e inserite dei rametti di rosmarino fresco (naturalmente il tutto dovrà essere spolverato con i semi di sesamo). A questo punto potrete preriscaldare il forno a 240 gradi per circa 5 minuti.

Continua la lettura
44

Come cucinare la rana pescatrice con le patate e i lampascioni

Un altro piatto molto gustoso è quello fatto con la rana pescatrice contornata da patate e lampascioni. Innanzitutto dovrete spellare il pesce, pelare le patate e tagliarle in direzione trasversale, condendole con timo, rosmarino, sale e pepe. Ricordatevi di eliminare la pellicina dei lampascioni e di lasciarli sbollentare in acqua e aceto bianco. A questo punto dovrete unire il tutto aggiungendo del pane in cassetta profumato al prezzemolo, bucce di limone e del pecorino grattugiato. Per finire dovrete mettere il tutto in una terrina di terracotta. La cottura può essere completata al forno.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Bocconcini di rana pescatrice in crosta di mandorle

La rana pescatrice, o coda di rospo, è un pesce che si caratterizza per la prelibatezza delle sue carni bianche, molto sode e decisamente saporite, dotate di pochissime spine; non a caso è uno dei pesci più apprezzati dagli intenditori. Per un utilizzo...
Pesce

Come fare la coda di rospo al cartoccio

La coda di rospo, il cui nome scientifico è lophius piscatorius, fa parte della famiglia delle lophiidae. È piuttosto particolare, ha una forma piuttosto larga e piatta, che richiama le sembianze di una grossa rana. Questo è il motivo per il quale...
Pesce

Ricetta: coda di rospo alla griglia

Con il bel tempo e l'ingresso della bella stagione, torna il periodo ideale per delle belle grigliate. È l'occasione per trascorrere del tempo in allegria con amici, nell'intimità del proprio giardino. Bere qualcosa insieme e gustare qualche ottima...
Pesce

Come preparare la zuppa di pesce

La cucina italiana è famosa in tutto il mondo per la genuinità dei prodotti. I nostri piatti sono sempre gustosi, con caratteristiche nutrizionali eccellenti. Il nostro pesce è ambito per i nostri mari molto puliti. E allora, perché non preparare...
Pesce

Come preparare la lasagna di cernia

La parola "lasagna" fa subito pensare alla ricetta tradizionale a base di ragù di carne. Per questo motivo lo portiamo sulle nostre tavole soprattutto in occasioni speciali, ad esempio il classico "pranzo della domenica". A tale proposito esistono numerosi...
Pesce

Come preparare i filetti di cernia

La cernia è un pesce delicato appartenente alla specie delle spigole. Essendo una tipologia umida e grassa, esistono differenti maniere per cucinarla e, grazie alla sua consistenza solida, può essere cotta in tantissimi modi. Inoltre la cernia si combina...
Pesce

5 ricette veloci con la trota salmonata

La trota salmonata è un pesce facilmente digeribile ed economico. È nutriente, ricca di proteine e povera di grassi. Unica per il suo colore rosato, la trota salmonata si differenzia dagli altri pesci anche per la particolare morbidezza della polpa....
Pesce

Ricetta: gallinella all'acqua pazza con cipolle rosse

Ecco un’interessante ricetta, che ha come ingrediente principale il pesce. Come tutti sappiamo, il pesce, dovrebbe essere spesso presente sulle nostre tavole, per i benefici che apporta alla salute del nostro organismo. Nello specifico cercheremo di...