Ravioli con ricotta, funghi e tartufo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un piatto classico, da consumare la domenica a pranzo, sono senza dubbio i ravioli fatti in casa. I ravioli sono un tipo di pasta fresca all'uovo e si compongono di due strati, di forma quadrata o rotonda sovrapposti, i quali contengono una farcitura che può essere di carne, di ricotta ed erbe etc. In questa guida illustrerò dettagliatamente come preparare i ravioli con ricotta, funghi e tartufo. Un primo piatto ricco di ingredienti che si sposano bene tra loro. I funghi fin dall'antichità hanno sempre destato un certo interesse nell'uomo, forse per il loro modo di comparire dopo le piogge o temporali o ancora per la loro percezione gustativa tendente all'amarognolo. Generalmente essendo degli ortaggi, accompagnano una portata o vengono cucinati come condimento per paste o risotti. Il tartufo come i funghi, vivono in simbiosi con gli alberi, traendo nutrimento da essi. Ha un profumo particolarmente accentuato di formaggio e aglio e, il sapore un po' piccante ricorda quello del formaggio grana.

26

Occorrente

  • Per l'impasto: Uova
  • Farina
  • Un pizzico di sale
  • Ricotta
  • Per il condimento: olio
  • Aglio
  • Funghi
  • Tartufo
  • Prezzemolo
  • Sale
36

Preparare l'impasto

Per preparare l'impasto dei ravioli è necessario disporre la farina a fontana su una tavola di legno, facendo quindi un buco all'interno, nel quale verranno inserite le uova e un pizzico di sale. Bisogna lavorare le uova con una forchetta, aggiungendo man mano la farina; quando non sarà più possibile lavorarle con la forchetta, è necessario lavorare l'impasto con le mani finché questo non sarà omogeneo. Formare una palla e lasciarla riposare per pochi minuti, dopodiché stendere la pasta e disporre un cucchiaino di ricotta ogni 4 cm circa. Ricoprire con altra pasta e, dopo aver schiacciato un po' i bordi per far aderire i due lembi di pasta, tagliare con una rotella per ravioli. Una volta pronti i ravioli, si può procedere con la preparazione del condimento.

46

Preparare il condimento

Per il condimento: mettere un filo d'olio in una padella antiaderente e far soffriggere due spicchi d'aglio; nel frattempo, tagliare i funghi a pezzi e, dopo pochi minuti, metterli nella padella con l'olio. Lasciar cuocere per alcuni minuti e aggiungere la crema di tartufo e un pizzico di sale. Mettere a bollire l'acqua con il sale e, cuocere i ravioli per pochi minuti: questi ultimi saranno pronti appena affiorano in superficie, quindi scolarli (conservate un bicchiere di acqua di cottura e aggiungetelo se il piatto risulta troppo asciutto) e inserirli nella padella con la salsa. Aggiungere una spolverate di prezzemolo e servire ben caldi.

Continua la lettura
56

Ultimi suggerimenti

Il mio consiglio per amalgamare meglio la salsa con funghi e tartufo è quello di aggiungere, alla fine della cottura, un po' di panna e, a seconda dei gusti, anche della salsiccia fresca da cuocere contemporaneamente ai funghi. Se non si vuole appesantire troppo il piatto, si può aggiungere solo un po' di acqua di cottura, senza dover necessariamente mettere la panna. Non mi resta che augurare a tutti buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli ai funghi con fonduta al tartufo

All'interno della guida in questione andremo a parlare di cucina. Nello specifico, lo faremo andando a trattare la preparazione di una ricetta: i ravioli ai funghi con fonduta al tartufo. Un piatto da molti ritenuto prelibato e, proprio per questo motivo,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ricotta e tartufo

Nella cucina italiana, ci sono una grande varietà di primi piatti elaborati con l'uovo e farciti con diversi ripieni, capaci di conferire alla pietanza un sapore unico ed inconfondibile. I ripieni quindi variano a seconda dei gusti e delle regioni, ma...
Primi Piatti

Ricetta: lasagna di patate con ricotta e salsa di tartufo e funghi

La lasagna di patate con ricotta e salsa di tartufo e funghi è una ricetta abbastanza semplice da preparare, ma che richiede un po' di tempo e molta dedizione. È l'ideale per un pranzo della domenica o per una cena in cui si hanno ospiti a cena e non...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni con ricotta, tartufo e funghi

Alcune ricette della variegata gastronomia italiana, sono considerate le regine delle tavole domenicali! Lasagne, pasta al forno e cannelloni sono preparazioni elaborate e gustosissime, tipiche dei pranzi festivi. La loro bontà è innegabile e rivisitare...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci

I ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci è un piatto tipico invernale non molto difficile da eseguire anche per chi è alle prime armi. Anzi: se non hai molta dimestichezza con i fornelli, preparando questa prelibatezza lascerai...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con ripieno di funghi

Per portare in tavola un pizzico del profumo inteso del bosco, perché non racchiuderlo in una morbida sfoglia all'uovo? I ravioli con ripieno di funghi sono una vera prelibatezza. Un primo piatto raffinato e delicato, capace di evocare le profumate note...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con funghi e tartufo

Le tagliatelle con funghi e tartufo sono un piatto tipicamente autunnale, il profumo dei funghi è inebriante e la ricetta di questo primo, seppur molto semplice, è estremamente prelibata. Il gusto è raffinato e corposo.Vediamo quindi, passo per passo,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con funghi, crema di pecorino e tartufo

La ricetta per un risotto dal sapore tipicamente autunnale è il risotto con funghi, crema di pecorino e tartufo. Questo primo piatto di terra ricorda molto i sapori dell'Umbria e della Toscana, poiché sono terre ricche di funghi, tartufi ed anche di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.