Raviolini dolci di pasta di mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I raviolini dolci di pasta di mandorle, anche noti come "Culingionis de Mindula", sono dolci tipici della migliore tradizione sarda di gran pasticceria. Croccanti e sfiziosi, sono un toccasana da consumare la domenica pomeriggio in famiglia o con gli amici, e sono anche divertenti da preparare. Se siete disposti a sporcarvi un po'le mani, dilettatevi a realizzare questo dolce davvero gustoso.

27

Occorrente

  • 300 g di farina
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di mandorle senza pelle
  • 50gr di strutto o olio q.b.
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bicchierino di fil'è ferru (acquavite ) o di vernaccia
  • 1 cucchiaio di maraschino
  • 1 cucchiaio di acqua di fior d'arancio
  • Buccia grattugiata di un limone
37

Preparazione della pasta

Preparazione della pasta: mescolate per bene la farina, lo zucchero e un pizzico di sale in una coppetta. Dopodiché disponete il tutto su un ripiano antiaderente a mo' di piramide e create un incavo centrale formando così un "anello" di farina (o "fontana"). Aggiungete le uova al centro e cominciate ad amalgamare il composto; aggiungete l'acquavite o il vernaccia fino a quando non otterrete un impasto omogeneo e malleabile. Lasciate riposare l'impasto nella parte più bassa del frigo, coperta da un telo, per circa un'ora.

47

Preparazione delle mandorle

Nel frattempo che la pasta riposa in frigo, tritate per bene le mandorle manualmente o servendovi di un frullatore. Mettete lo zucchero in un pentolino e aggiungete 2 cucchiaini di acqua, 1 cucchiaio di acqua di fior d'arancio, 1 cucchiaio di maraschino e la buccia grattugiata di un limone. Infine aggiungetele le mandorle precedentemente tritate. Mettete il pentolino sul fuoco e girate costantemente il composto con un cucchiaio di legno, finché non risulti addensato e omogeneo. Dopodiché lasciatelo raffreddare.

Continua la lettura
57

Friggere i ravioli dolci

Tirate fuori la pasta precedentemente lasciata riposare in frigo e dopo averla lavorata leggermente stendetela in almeno due sfoglie sottili, più o meno della stessa dimensione. Mettete una delle due sfoglie ottenute da parte e sull'altra disponete cucchiaini di ripieno a distanza regolare l'uno dall'altro. Coprite con l'altra sfoglia e tagliate i raviolini facendo si che il ripieno sia al centro del raviolo stesso. Friggete i ravioli dolci nell'olio o nello strutto ben caldo. Quando avranno ottenuto una colorazione bionda da un lato, girateli dall'altro lato al fine di ottenere una cottura omogenea. Quando vedete che i ravioli hanno raggiunto una doratura compatta da ambo i lati, tirateli fuori e adagiateli su una carta assorbente per farli asciugare. Infine cospargeteli con una cascata di zucchero a velo o spargete sopra miele di corbezzolo fatto fondere a bagnomaria.

67

In alternativa

In alternativa per preparare i raviolini dolci di pasta di mandorla, preparate l'impasto: mettete la farina a fontana sul tavolo, aggiungete le uova, l'acqua, lo zucchero e il lievito. Impastate per bene e fate lievitare per 12 ore circa. Stendete la pasta con un mattarello e realizzate 2 sfoglie sottili. Create i raviolini utilizzando degli stampini appositi, una rotella oppure con un coltello. Fate l'impasto mettendo in un pentolino il latte, lo zucchero e le uova. Girate energicamente e aggiungete la pasta di mandorla. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e lasciate raffreddare. Riempite i raviolini e chiudeteli saldamente con la punta delle dita utilizzando il rosso dell'uovo. Infornate i ravioli a 180 gradi per mezz'ora circa o fin quando non risulteranno dorati. Spennellate la superficie con il rosso dell'uovo, in modo da ottenere una perfetta doratura.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Foto dal sito My Art di Roberto Murgia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la pasta di mandorle

La buonissima pasta di mandorle trova le proprie origini in Sicilia. Per prime furono le suore del convento della Martorana nelle vicinanze di Palermo a preparare questo tipo di pasta. Essa viene da sempre utilizzata nelle preparazioni dolciarie, presentandosi...
Dolci

Pasta di mandorle: la ricetta siciliana

La pasta di mandorle è una specialità siciliana ormai nota in tutto il mondo. Oltre la metà delle mandorle italiane sono prodotte in Sicilia, e non a caso la pasticceria dell'isola, si è specializzata in dolci a base di pasta di mandorle. Le sue origini...
Dolci

5 dolci con la farina di mandorle

Mangiare un buon dolce dopo pranzo, per merenda o dopo cena, è sempre piacevole. I dolci preparati in casa, sono quelli più gustosi e genuini e possono inoltre essere preparati in moltissimi modi con migliaia di ingredienti. La farina di mandorle per...
Dolci

Ricetta: dolci alle mandorle siciliani

I dolci alle mandorle sono dei prodotti di pasticceria tipicamente siciliani e rientrano nella categoria cosiddetta secca. Sono veramente deliziosi ed hanno un gusto ed un profumo molto particolari ed invitanti. Naturalmente non sono dietetici ma, essendo...
Dolci

Dolci pugliesi: pasta reale

L'Italia, oltre ad essere rinomata per le sue bellezze paesaggistiche, è apprezzata anche e soprattutto per le sue specialità culinarie. A tal proposito, quello che più attira i visitatori provenienti da tutto il mondo è il fatto che queste specialità...
Dolci

Ricetta: biscotti di pasta di mandorle

La pasta di mandorle è un classico della pasticceria siciliana che prevede l'impiego di tre ingredienti: lo zucchero, l'acqua e le mandorle. Questo composto viene poi utilizzato per la preparazione di diversi dolci tipici, come per esempio i biscotti....
Dolci

Come ricoprire la torta con pasta di mandorle

La pasta di mandorle chiamata anche "reale", ha origini antichissime, infatti veniva già preparata prima del periodo medievale, sia in Oriente che in Nord Africa. Questa pasta, non deve però essere confusa con il marzapane, che è una tipica specialità...
Dolci

Come fare la pasta di mandorle con il Bimby

Ecco una guida, pratica e del tutto veloce, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per preparare la pasta di mandorle con il Bimby, evitando errori, sbagli ed anche problemi, che in genere potrebbero presentarsi quando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.