Rcetta: gnocchi di melanzane e patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Uno dei piatti più buoni che l'Italia del Sud abbia mai conosciuto - ma che non è molto famoso - è rappresentato senza alcun dubbio da una ricetta che molti di voi avranno solo sentito nominare ma che probabilmente mai hanno realizzato in prima persona.
Stiamo parlando degli gnocchi di melanzane e patate, che quindi contribuiscono alla realizzazione di un piatto che sicuramente offre dei sapori tutti mediterranei e per questo molto ricercati.
Tramite tre semplici passi vedremo subito come è possibile ottenere questa ricetta: vedrete che sarà un gioco da ragazzi ottenere degli gnocchi veramente squisiti in pochissimo tempo.
Questo particolare tipo di ricetta viene preferito in modo speciale durante il periodo invernale ma non è escluso che possa essere servito anche in estate, magari accompagnato da un piatto freddo.
Vediamo insieme come ottenere gli gnocchi senza perdere ulteriore tempo!

27

Occorrente

  • 2 melanzane
  • 2 patate
  • 500-600 gr di farina di semola
  • 150gr di pecorino romano
  • 2 uova medie
  • Pomodoro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.
  • Crema di verdure q.b.
  • Basilico q.b.
37

La prima cosa da fare in questo contesto è tagliare le melanzane e farle lessare insieme alle patate. Tagliatele più precisamente a tocchetti, in modo tale che poi sarà più sbrigativo tritarle insieme.
Non appena si saranno lessate, fatele raffreddare fino a che non raggiungeranno la temperatura ambiente e saranno più maneggevoli e a quel punto potrete tritarle tramite un robot da cucina o un frullatore. In pochi secondi avrete ottenuto un composto sicuramente omogeneo di melanzane e patate che andranno a formare il cuore dei vostri gnocchi.

47

Il secondo passo consiste nel preparare il resto degli ingredienti: in particolar modo vi servirà mescolare insieme la crema di verdure, il pecorino romano, le uova e la farina. Cercate di ottenere un composto omogeneo e a quel punto potrete aggiungere le melanzane e le patate insieme, già tritate. Lavorate per bene l'impasto per gli gnocchi fino a che non risulterà della consistenza giusta e poi stendetelo su un tavolo liscio.
Create dei salsicciotti di impasto e con l'aiuto di un coltello, create le forme degli gnocchi. Ripetete questa operazione per tutto l'impasto fino a che non avrete finito e i vostri gnocchi avranno assunto tutti la stessa forma.

Continua la lettura
57

L'ultima cosa da fare riguarda la cottura: fate bollire dell'acqua in una pentola capiente e poi, quando sarà giunta a ebollizione, versate gli gnocchi freschi nell'acqua.
Nel frattempo avrete già preparato il sugo che servirà per accompagnare gli gnocchi. Dosate il tutto con sale e pepe, a vostro piacimento, e infine servite gli gnocchi con una foglia di basilico in superficie e un goccino di olio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di dosare bene le melanzane: strizzatele per non far assorbire loro troppa farina di semola.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricette Bimby: gnocchi di melanzane

Chi l'ha detto che gli gnocchi possono essere realizzati solamente con le patate? Ebbene sì, esistono diverse varianti di questo speciale tipo di pasta, e una di queste è quella che prevede l'utilizzo delle melanzane anziché delle patate. Nella presente...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di melanzane con pomodorini

Gli gnocchi di melanzana rappresentano un primo piatto delicato  dai sapori mediterranei, realizzato con pochi ingredienti semplici. Possono essere anche serviti freddi nelle calde giornate estive. Le melanzane e i pomodorini conferiscono alla pasta...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia

Se avete ospiti a pranzo e volete stupirli, preparate gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia. Di solito questo primo viene molto apprezzato e riceverà molti consensi. Inoltre, gli gnocchi sono un'ottima alternativa, se non si vuole mettere a tavola...
Primi Piatti

Come condire gli gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate rappresentano senza dubbio una ricetta molto diffusa in Italia. Essi, infatti, si sposano perfettamente con tanti tipi di sughi, sia a base di carne o di pesce, sia a base di verdure. Gli gnocchi sono, tra l'altro, un piatto economico,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate alla verza

Tra i piatti tradizionali della cucina italiana, gli gnocchi di patate sono tra i più semplici e sostanziosi. La ricetta classica è molto semplice da preparare. Le sue origini sono povere, nonostante il piatto sia ricco di gusto e molto nutriente. Gli...
Primi Piatti

Come fare gli gnocchi di patate fatti in casa

Gli gnocchi di patate sono un primo piatto nutriente, saporito ed economico. Si prestano al condimento di vari sughi e salse: dal ragù ai formaggi, dalle verdure ai sughi di pesce. Questa ricetta della nostra tradizione gastronomica è quindi di facile...
Primi Piatti

Gnocchi di patate e ceci

Per gli amanti dei primi piatti sarà illustrata una ricetta davvero insolita, ovvero gli gnocchi di patate e ceci. Questo abbinamento inusuale è in realtà adatto a molte persone. Tra queste vanno senza dubbio ricordati i vegani, ma soprattutto i celiaci...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate con vongole e pomodorini

Gli gnocchi di patate appartengono sicuramente alla tradizione culinaria italiana e rappresentano un tipo di pasta fresca adorata soprattutto dai bambini. Quest'ultimi e anche gli adulti non soltanto li preferiscono mangiare dopo la cottura in acqua bollente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.