Ricetta: acciughe in salsa verde alla piemontese

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'italia è un paese dai mille volti, ricco di profumi e sapori legati alle tradizioni popolari. Ogni regione sembra infatti custodire il segreto prezioso di ricette antiche, tramandate attraverso il tempo. Riscoprire le ricette tipiche regionali è come viaggiare alla scoperta di luoghi lontani e bellissimi, assaporandone l'essenza. Per portare in tavola un pizzico di Piemonte, perché non iniziare proprio da uno sfizioso antipasto? Vediamo allora insieme la ricetta per preparare le acciughe in salsa verde alla piemontese.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 150 gr di acciughe sotto sale
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 peperoncino piccante fresco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 manciata di mollica di pane
  • mezzo bicchiere di olio evo
  • aceto q.b.
37

Puliamo le acciughe

Il primo step per preparare le acciughe in salsa verde alla piemontese, è partire proprio dalla pulizia del pesce. Per farlo, andiamo a sciacquare le acciughe sotto l'acqua corrente. In questo modo elimineremo il sale in eccesso. Andiamo quindi a disporre le acciughe sopra un tagliere e apriamole a libretto. Rimuoviamo quindi la testa, le interiora e la lisca. Una volta pulite, possiamo sfilettarle. Versiamo ora dell'acqua in una terrina e aggiungiamo un filo di aceto. Utilizziamo quest'acqua aromatizzata per sciacquare nuovamente le acciughe. Quindi asciughiamole tamponandole con della carta assorbente.

47

Prepariamo la salsa aromatica

Ora che le acciughe sono pronte, possiamo andare ad occuparci della salsa aromatica (o bagnet). Procediamo tritando finemente le foglie del prezzemolo fresco, il peperoncino e l'aglio sbucciato e privato dell'anima. Trasferiamo quindi il trito aromatico in una terrina capiente e aggiungiamo l'olio extra vergine di oliva. Incorporiamo anche la mollica del pane, precedentemente inzuppata nell'aceto e ben strizzata. Lavoriamo quindi il composto con un cucchiaio di legno, fin quando non risulterà omogeneo e compatto. Evitiamo in questa ricetta l'utilizzo del frullatore.

Continua la lettura
57

Condiamo le acciughe e serviamo in tavola

A questo punto siamo pronti per condire le acciughe con la nostra salsa aromatica! Andiamo quindi a disporre le acciughe sfilettate in un vassoio da portata e irroriamole con la nostra salsa verde. Ora le acciughe in salsa verde alla piemontese dovranno riposare almeno per un'ora prima di essere servite, anche se l'ideale sarebbe lasciarle insaporire 24 ore. In questo modo assorbiranno tutto il sapore aromatico della salsa. Una volta pronte, serviamo le acciughe in salsa verde alla piemontese accompagnate con dei golosi e croccanti crostini di pane. Non dimentichiamo poi di abbinare il vino giusto a questo piccolo capolavoro gastronomico piemontese. Preferiamo quindi dei vini bianchi secchi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo aggiungere alla nostra ricetta anche dei capperi dissalati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare la salsa di acciughe

La salsa di acciughe è una ricetta culinaria abbastanza antica. Si tratta di una deliziosa salsa che si può realizzare con ingredienti che generalmente teniamo in casa, oppure di facile reperibilità. È ottima per accompagnare piatti di pesce, specialmente...
Pesce

Come preparare le orate alla salsa di acciughe e limone

Per un pranzo estivo leggero e gustoso, perché non lasciarci ispirare da una ricetta ricca di sapore come le orate alla salsa di acciughe e limone? Anche se il pesce può sembrare un alimento difficile da cucinare, in realtà è molto più semplice di...
Pesce

Come fare le triglie in salsa di acciughe

Soprattutto in estate, ma anche durante tutto l'anno, il consumo di pesce è sempre consigliato in quanto si dimostra un alimento leggero e digeribile. Tra le numerosissime varietà spicca la triglia che è un pesce dalla carne magra e nutriente, anche...
Pesce

Come preparare filetti di pesce al vapore in salsa verde

In questa tutorial di oggi vi spiegheremo come preparare filetti di pesce al vapore in salsa verde, dandovi utili consigli su come prepararli. Esso è un piatto a base di pesce e, specificatamente, trattasi di una ricetta ottima che può essere preparata...
Pesce

Come preparare il bollito misto con salsa verde

Il piatto che presenteremo in questa guida è ideale per una cena di successo, nella quale vi garantirete i consensi e gli applausi di tutti i commensali che ripagheranno le fatiche della lunga preparazione (circa tre ore) che questa pietanza richiede....
Pesce

Come cucinare le vongole in salsa verde

Uno degli ingredienti base della cucina mediterranea sono sicuramente i frutti di mare. E fra questi il primato di gusto spetta senza dubbio alle vongole, un mollusco che si presta davvero a moltissimi usi in cucina. Esse possono essere infatti consumate...
Pesce

Ricetta: orata al forno con acciughe e patate

I secondi piatti non sempre sono facili da cucinare, a maggior ragione se si tratta di pesce. Se si hanno delle belle orate allora si può pensare di prepararle al forno con una deliziosa salsa a base di acciughe e con un contorno di patate. Il risultato...
Pesce

Ricetta: capesante gratinate con capperi e acciughe

Il pesce è un alimento che deve sempre essere preparato a puntino, se si vuole fare un'ottima figura in tavola. È importante però sempre selezionare i tipi di pesce adatti da proporre per le vostre cene o per i vostri pranzi. Tra i pesci più deliziosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.