Ricetta: alici in pastella con crema di zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le alici rappresentano una delle qualità di pesce più comuni nelle tavole italiane e nelle svariate pescherie, grazie alla loro facile reperibilità ed al costo relativamente accessibile, dovuto alla loro diffusione. Si tratta di una qualità di pesce azzurro dalla pezzatura particolarmente minuta, ed è pertanto particolarmente adatto alla realizzazione di antipasti e di fritture. Le alici presentano, inoltre, svariati elementi nutrienti quali il fosforo, gli omega 3 e gli acidi grassi essenziali. Quindi, contengono sali minerali ed elementi che contrastano l'insorgenza del colesterolo cattivo (LDL). Essendo una qualità di pesce sempre presente in grande quantità nei banchi delle pescherie nostrane, non è per niente complicato reperirlo freschissimo. Pertanto, è possibile cucinarlo e portarlo in tavola con molta tranquillità. Nella ricetta che vi proponiamo in questa guida, andremo a vedere come è possibile preparare delle alici in pastella, servite con una crema di zucca fresca.

27

Occorrente

  • 20 alici
  • 4 uova
  • 150 g di farina bianca
  • 300 g di zucca
  • 2 porri
  • Brodo vegetale
  • Olio per frittura
  • Sale
37

La prima operazione che deve essere messa in atto è quella di procurarsi le alici e di pulirle. Si tratta di un'operazione abbastanza semplice da mettere in pratica, anche per chi non l'ha mai effettuata. Inoltre, è sufficiente attenersi ad alcuni semplici passaggi, che andremo ora ad illustrare. Innanzitutto, è necessario staccare la testa, tirandola verso sé stessi. A seguire, devono essere eliminate le interiora, facendo scorrere il dito dalla testa verso la coda. Per asportare la lisca interna è sufficiente sollevare il lembo presente dove precedentemente era attaccata la testa, per poi tirare delicatamente, sempre dalla testa verso la coda, aprendo l'alice a libro. Successivamente, è necessario risciacquare il pesce sotto l'acqua corrente, in modo da concludere la pulizia ottimamente. Il video che abbiamo allegato, vi sarà senz'altro di supporto.

47

A questo punto, una volta che le alici sono state completamente ripulite, si può procedere con la vera e propria preparazione della zucca. Per prima cosa, si devono far soffriggere i porri in una pentola con qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, per poi lavare la zucca, dopo aver rimosso gli eventuali semi, nel caso fossero presenti. Tagliarla, quindi, a tocchetti non molto grandi, unendola successivamente alla padella con i porri. In seguito, occorre portare avanti la fase di cottura, aggiustando di sale ed irrorando con il brodo vegetale con una buona frequenza, fino a quando la zucca non sarà completamente cotta e morbida. A questo punto, si può spegnere la fiamma, per poi passare il composto al mixer, oppure frullare il tutto con un comune frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema dalla consistenza vellutata ed omogenea.

Continua la lettura
57

Successivamente, si può preparare la pastella per la frittura in una terrina sufficientemente capiente. Quindi, occorre prendere le alici precedentemente ripulite e fatte scolare, per poi immergerle al suo interno, prestando la massima attenzione che ciascuna di esse sia ben ricoperta dalla pastella o non friggerà in maniera uniforme. Di seguito, immergerle in una padella con dell'abbondante olio bollente, fino a quando non saranno perfettamente cotte. Le alici cuociono piuttosto rapidamente, Infatti, in circa 10 minuti, sono pronte da estrarre da far scolare su qualche foglio di carta da cucina o di carta assorbente. A questo punto, le alici sono pronte per essere servite in tavola, preferibilmente accompagnate da qualche fetta di limone e dalla terrina con la crema di zucca ancora tiepida. Per concludere, è necessario impattare con la quantità di crema desiderata e la propria pietanza è pronta per essere gustata. Vi invitiamo, inoltre, a leggere la sezione del materiale occorrente, in modo da visualizzare i dosaggi degli elementi da inserire in questa ricetta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per verificare che le alici siano fresche controlliamo che le venature sul dorso siano di un azzurro acceso e che non siano maleodoranti.
  • Per la frittura preferiamo l'olio di arachide al tradizionale olio di semi: ci garantirà una cottura meno pesante e più friabile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: fiori di zucca ripieni al forno

In estate, soprattutto la sera, è sempre difficile decidere cosa cucinare perché si vorrebbe fare qualcosa di semplice e veloce o perché spesso non si ha voglia di stare vicino ai fornelli a causa del caldo. Allora vi consiglio una ricetta che a me...
Pesce

Ricetta: frittelle di alici e melanzane

Per preparare un secondo piatto o contorno assai gustoso ed economico sarà sufficiente unire nelle frittelle delle alici e melanzane insieme. Un connubio davvero azzeccato e molto prelibato per far felice tutta la famiglia. Infatti, queste frittelle...
Primi Piatti

5 primi con le cozze

Le cozze sono dei frutti di mare che appartengono alla famiglia dei molluschi, come le vongole e le telline. Il loro buon sapore le rende indicate nella preparazione di antipasti, insalate di mare, contorni e primi piatti. La scelta del prodotto durante...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle alici con peperoni gialli e verdi

Ogni giorno nella casa di tutti gli italiani, e non solo, vengono cucinati numerosi piatti. Infatti la cucina viene sporcata e lavata in continuazione. Le pietanze che vengono preparate sono tantissime, e variano soprattutto dai gusti personale. La pasta...
Antipasti

Ricetta: fiori di zucca all'acciuga

I fiori di zucca sono molto apprezzati in cucina per la preparazione di antipasti anche molto raffinati. È molto difficile trovarli al supermercato, perché la loro durata è davvero limitata e spesso si possono degustare nei ristoranti a Km zero, dove...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con mozzarella e fiori di zucca

Spesso quando è periodo dei fiori di zucca non sapete come utilizzarli e la maggior parte delle volte vanno buttati, anche se vi dispiace. Allora vi darò un'idea per utilizzare i fiori di zucca e non mandarli buttati. La ricetta in questione è la pizza...
Antipasti

Come preparare le alici marinate allo zenzero

La stagione calda ci fa sempre desiderare piatti gustosi, ma senza accendere i fornelli. Quindi, si inventano ricette fresche, dove presenziano insalate e anche pesce da poter marinare. Uno dei più adoperati sono le alici. Questo tipo di pesce si può...
Pesce

Ricetta: spaghetti alle alici fresche

Gli spaghetti alle alici fresche sono un primo piatto veloce e semplice da preparare. Vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori informazioni riguardanti la preparazione di questa ricetta, al fine di cogliere altre particolarità, che potrebbero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.