Ricetta: anelletti al forno con melanzane

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: anelletti al forno con melanzane

Gli anelletti costituiscono un tipo di pasta che si impiega abitualmente nelle località del Meridione, soprattutto in Sicilia. Tra tutte le verdure che includiamo spesso nelle nostre ricette, ce n'è una che si sposa alla perfezione con questo formato di pasta, ovvero la melanzana. All'interno di questa guida, mi appresterò a spiegarvi, passo dopo passo, come preparare gli anelletti al forno con melanzane. Potrete servire questa pietanza in uno dei pranzi domenicali organizzati con la famiglia, oppure con gli amici. Iniziamo!

26

Occorrente

  • 500 gr di anelletti siciliani
  • 400 gr di melanzane
  • 100 gr di ricotta al forno
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • 3-4 foglie di basilico fresco
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 mozzarella
36

Preparare il sugo

Anzitutto, per preparare questa gustosa ricetta, dovrete predisporre un buon sugo. Iniziate versando mezza bottiglia di passata di pomodoro in una pentola con olio extravergine d'oliva, cipolla, sale e basilico. Per stemperare l'acidità del pomodoro, potrete utilizzare mezzo cucchiaino di zucchero semolato. Dopo aver fatto ciò, lasciate cuocere il vostro sugo per circa mezz'ora, aggiungendo un bicchiere d'acqua se il pomodoro si rapprenderà troppo. Nel frattempo, grattugiate la ricotta al forno che utilizzerete, in un secondo momento, come guarnizione finale. La seconda fase della ricetta, prevederà la preparazione delle melanzane. Lavatele, dunque, accuratamente sotto l'acqua corrente e tagliatele in rondelle.

46

Friggere le melanzane

Non sarà necessario eliminare la buccia, poiché potrete direttamente avvolgerle in uno strato di pangrattato o di farina. Successivamente, friggetele in una padella con un filo d'olio extravergine d'oliva e (per scolarle) adagiatele in un contenitore con dentro due fogli di carta assorbente. Gli anelletti al forno con melanzane si potranno preparare anche senza friggere le melanzane ma, in questo modo, ci si discosterebbe troppo dalla ricetta tradizionale. Adesso, fate cuocere gli anelletti in una pentola piena d'acqua, aggiungete una manciata di sale e, non appena vedrete che l'acqua inizierà a bollire, buttate la pasta.

Continua la lettura
56

Cuocere la pasta

Una volta cotta, scolate la pasta lasciando un mestolo di acqua di cottura. Ciò, permetterà agli anelletti di non diventare troppo collosi. Aggiungete ora la pasta alla pentola con dentro il sugo, insieme alle melanzane, e lasciate cuocere il tutto per 5 minuti al massimo. Infine, accendete il forno e spostate la pasta con le melanzane ed il sugo in una teglia, dopodiché aggiungete qualche fetta di mozzarella (per far aggregare al meglio il timballo) ed infornate a 200° per circa 10 minuti. Dopo aver sfornato la pasta, lasciatela raffreddare per qualche minuto e spolverizzatela con la ricotta al forno precedentemente grattugiata. A questo punto, non vi resterà altro da fare che servire il vostro capolavoro. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ciambella di pasta in crosta di melanzane

Le melanzane sono ortaggi che si prestano benissimo per qualsiasi tipo di preparazione sia calda che fredda. Vengono consumate, infatti, da sole come contorno grigliato o trifolato ma anche come condimento per la pasta. In questa guida vedremo, per l'appunto,...
Primi Piatti

Come cucinare le melanzane al forno ripiene di pasta

Uno degli ortaggi più amati in tutto il mondo è senza dubbio la melanzana. Si sa, le melanzane possono essere fatte in tantissimi modi diversi, chi fa la parmigiana, chi le riempie, chi le fa al sugo, fritte, arrostite, nella pasta al forno e chi più...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di bucatini con melanzane

Il timballo è uno sformato che può essere preparato a base di vari ingredienti principali, come le patate, il riso o la pasta. Viene cotto al forno in specifici stampi per essere portato a tavola una volta che viene, appunto, sformato come una torta....
Primi Piatti

Ricetta: timballo alla siciliana con melanzane

La Sicilia è una regione che offre delle prelibatezze naturali uniche. Infatti il clima siciliano è molto simile a quello del Nord Africa, per cui garantisce calore e sole quasi tutto l'anno. Per questo le ricette siciliane tradizionali, prendono come...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con melanzane e cozze

La ricetta di dei rigatoni con melanzane e cozze è un primo piatto completo e colorato, squisitamente estivo. Nulla comunque vieta la sua preparazione in altri periodi. Le cozze di allevamento e le melanzane di serra sono ormai reperibili tutto l'anno....
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con melanzane e gamberetti

Un piatto ideale per unire il mare e la terra, consiste nella preparazione dei fusilli con le melanzane e i gamberetti. Si tratta di una ricetta che unisce la freschezza dei gamberi che ricordano tanto l'estate, con le melanzane, frutto di terra. In questo...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni di melanzane al ragù di salsiccia

Se per un pranzo domenicale abbiamo deciso di preparare un primo piatto davvero gustoso e senza usare la pasta, possiamo provare ad elaborare una ricetta davvero gustosa quanto insolita; infatti, si tratta di cannelloni di melanzane al ragù di salsicce....
Primi Piatti

Spaghetti melanzane e pesce spada: ricetta

La ricetta degli spaghetti melanzane e pesce spada è perfetta per la stagione estiva. Leggero e gustosissimo, questo piatto farà contenti grandi e piccini. La preparazione è di media difficoltà e richiede un po' di tempo. Il vostro impegno sarà ripagato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.