Ricetta: anelli di totano all'arancia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un buon piatto a base di pesce o frutti di mare è l'ideale durante cene all'aperto, magari in estate. Un must in questi casi sono gli anelli di totano in pastella. Croccanti e golosi, gli anelli di totano piacciono davvero a tutti. Ma questo mollusco possiede una grande versatilità. Acquista sapore con decine di condimenti e abbinamenti diversi. Il fritto, si sa, appesantisce i pasti. In questa guida sarà illustrata la ricetta degli anelli di totano all'arancia.

26

Occorrente

  • 150 gr di anelli di totano.
  • 160 gr di arance.
  • 90 gr di succo di arancia.
  • Sale e pepe q.b.
  • Trito di erbe.
36

Scelta degli anelli di totano

I totani sono molluschi simili ai calamari. Le loro carni possono risultare "gommose". Fortunatamente si possono ammorbidire con l'uso di salse e succhi. Nel nostro caso utilizzeremo il succo d'arancia, il cui sapore dolce e acidulo bilancia quello dei totani. Per comodità potremo usare dei totani surgelati. Naturalmente i totani freschi sono la scelta migliore per un piatto d'eccellenza.

46

Preparazione degli anelli di totano

Scaldiamo un cucchiaio di olio d'oliva in padella. Aggiungiamo gli anelli di totano e rosoliamo per qualche minuto. Nel frattempo prepariamo il succo di un'arancia con l'aiuto di uno spremiagrumi. Tagliamo un'altra arancia a fette e teniamola da parte. Ci servirà per realizzare la guarnizione finale. Filtriamo il succo d'arancia per eliminare eventuali semi e polpa residua. Tritiamo del basilico e del prezzemolo, aggiungendo olio e un pizzico di sale e pepe. Chi lo gradisce può unire dell'aglio e della cipolla. Versiamo il trito e il succo d'arancia sui totani appena dorati. Cuociamoli per almeno 5 minuti a fuoco basso.

Continua la lettura
56

Cottura degli anelli di totano

Al termine della cottura guarniamo un piatto con le fette d'arancia. Adagiamo gli anelli di totano al centro del piatto, pronto da servire. Una valida alternativa sono i totani al forno con una leggera panatura. Versiamo sopra di essi la spremuta d'arancia e il trito di erbe, un cucchiaio d'olio, sale e pepe. Mescoliamo bene e riponiamo il totano in frigorifero a marinare per almeno un'ora. In questo modo gli anelli acquisteranno sapore, diventando più teneri. Dopo la marinatura preriscaldiamo il forno a 200°C. Disponiamo gli anelli di totano in una teglia antiaderente e cospargiamoli di pangrattato. Inforniamo e cuociamo per mezz'ora. Impiattiamo anche in questo caso insieme alle fette d'arancia.

66

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare gli anelli di totano all'arancia, prendiamo gli anelli di totano laviamoli e lasciamoli scolare nello scolapiatti; in una padella antiaderente facciamo soffriggere l'olio d'oliva con il prezzemolo tritato finemente e la cipolla a rondelle. Uniamo mezzo dado e gli anelli di totano; nel frattempo in un contenitore abbastanza capiente spremiamo tre o quattro arance e quando gli anelli saranno ben rosolati versiamo il succo di arancia nella pentola. Copriamo e lasciamo cuocere per circa 15 minuti; una volta che gli anellini di totano saranno pronti adagiamoli in una pirofila e cospargiamoli con il prezzemolo tritato finemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le lasagne al verde e ragù di totani

La guida che andremo a sviluppare all'interno di questi pochi passi, andrà a trattare la preparazione di una ricetta. Infatti, come facilmente comprensibile tramite la lettura del titolo posto a questa guida, ora andremo a spiegarvi Come preparare le...
Pesce

Come preparare i totani con ripieno di prosciutto e noci

Eccoci pronti a preparare e dar vita ad una nuova ricetta, che ha come ingrediente principale che la contraddistingue, il pesce. Si sa che mangiare il pesce fa bene alla salute del nostro organismo, perché è ricco di vitamine ed altre sostanze nutritive,...
Pesce

Ricetta: totani ripieni

I totani appartengono alla famiglia dei molluschi e, quando si presenta la stagione della pesca di questo tipo di pesce, diviene una buona occasione per preparare degli ottimi piatti, sia freschi che caldi. Uno dei modi con cui vengono preparati maggiormente...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al sugo di totani

Per preparare un delizioso piatto a base di pesce non serve spendere una fortuna ricercando chissà quali ingredienti complessi, basta avere un po' di fantasia e un po' di tempo a disposizione. La ricetta che vi proporrò in questa guida utilizza un mollusco...
Pesce

Ricetta: totani in umido ripieni con patate

Appartenente ella famiglia dei cefalopodi, i totani sono dei molluschi piuttosto consumati nelle tavole italiane. Li si riconosce per il colore rosato e per le pinne ai lati di forma triangolare. In campo alimentare i totani presentano diverse affinità...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri con totani e ceci

Ecco pronta una nuova ricetta da poter realizzare nella propria cucina e grazie alle proprie mani. Stiamo parlando di un piatto che mette insieme i sapori della terra ed anche del mare e cioè vogliamo tentare di preparare i famosi ed anche intramontabili,...
Antipasti

Come preparare il guazzetto di totani

Simili ai calamari, ma differenti per via del colore e della grandezza delle pinne, i totani sono dei molluschi molto apprezzati per via della loro versatilità nelle diverse ricette a base di pesce. A partire dalle insalate, passando per sughi e condimenti,...
Pesce

Come riconoscere i calamari freschi

Una delle caratteristiche principali che è necessario considerare quando si ha l'intenzione di acquistare del pesce, è proprio la sua freschezza, perché da questo requisito dipenderà tutto il suo sapore e la sua tenerezza. Un discorso parallelo deve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.