Ricetta: arrosto allo zucchero di canna

Tramite: O2O 14/05/2019
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete ospiti a cena e volete fare un'ottima figura, vi suggerisco l'arrosto allo zucchero di canna. Si tratta di una ricetta della tradizione venezuelana molto particolare. Il piatto è facile da eseguire, ma risulta leggermente impegnativo, perché richiede un po' di tempo. Tutto questo è dovuto al fatto, che la carne deve essere prima insaporita e tenuta a riposo per qualche ora. In questa maniera l'arrosto assorbirà meglio i sapori. Per poi condirlo e cucinarlo, seguendo la ricetta originaria. Inoltre è fondamentale acquistare carne di qualità e freschissima. Il piatto si presenta insolito per il gusto, ma degno di nota, sia per la presentazione sia per l'insieme squisito di sapori. L'arrosto è di sicuro buono anche il giorno dopo. Oltretutto può essere reinventato e preparato in seguito in veste diversa. Magari riducendolo in polpette, aggiungendo altri ingredienti. Quindi assicuratevi di avere tutto il necessario e iniziate. Nella seguente guida vi spiego come preparare l'arrosto allo zucchero di canna.

27

Occorrente

  • 1kg carne di Manzo (Intero)
  • 500gr pomodori pelati
  • 100 gr zucchero di canna
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • metà bicchiere d'olio extravergine d'oliva
  • 1 cipolla bianca
  • sale
  • Pepe
  • 4 spicchi d'aglio
  • Rosmarino
  • Brodo vegetale
  • Salvia
  • Prezzemolo
37

Marinare la carne

La ricetta che vi propongo è un delizioso arrosto allo zucchero di canna. La prima cosa che dovete fare è quella di marinare la carne. Quindi prendetela e sciacquatela con acqua fredda, togliete la pelle e asciugatela, tamponandola con la carta assorbente. Prendete una teglia grande e riempitela con il pepe, il sale e l'aglio. Ponete il manzo all'interno e strofinatelo sulle spezie, assicurandovi che sia impregnato del tutto. Versate un bicchiere di vino sulla carne e mettete il vassoio a macerare nel frigorifero. Ora dovete attendere qualche ora, se volete un leggero aroma di vino, oppure aspettare un'intera nottata per intensificare il tutto.Terminata il tempo riprendete la teglia e togliete la carne. Asciugatela con un panno e riponetela in un contenitore d'acciaio, o in alternativa in una teglia ampia. Tenendo il liquido della marinatura da parte, per poi dare l'ultimo tocco alla carne. Ora potete passate a rosolare la carne e unire i condimenti.

47

Preparare l'arrosto

Adesso dovete preparare l'arrosto. Procuratevi una padella adatta a contenere il manzo e versate l'olio. Fatelo scaldare, unite lo zucchero di canna a fuoco medio. Quando l'olio inizierà ad inscurirsi, adagiate all'interno della casseruola la carne e, con l'aiuto di forchettoni o pinze apposite, iniziate a rigirarla all'interno del condimento affinché sia tutta unta uniformemente. Attendere la rosolatura, mescolando ogni tanto. Nel frattempo lavate la cipolla, tagliatela a dadini e aggiungetela alla padella con il manzo. Qualche minuto dopo, riprendete il vino della marinatura e bagnate tutto. Facendolo così sfumare per qualche minuto. Dopodiché, versate il pomodoro a pezzi. Ora coprite con il coperchio e fate insaporire l'arrosto per circa 20 minuti, controllando il grado di tenerezza della carne con una forchetta. Se il manzo tenderà ad asciugare, cospargetelo con mezzo mestolo d'acqua. Spegnete il fuoco e passate alla cottura finale.

Continua la lettura
57

Cuocere l'arrosto allo zucchero di canna

A questo punto dovete cuocere l'arrosto allo zucchero di canna. Prendete una teglia e sistemate sopra la carne. Disponete sopra una cipolla affettata e la salsa di marinatura, lasciandone mezza tazzina da parte. Dopodiché mettetela in forno caldo a 180° per venti minuti. Trascorso il tempo, uscite l'arrosto e mettetelo sopra un piatto. Tagliatelo a fettine con un coltello e versate la salsina rimasta. Infine portate in tavola e servite caldo. Volendo potete accompagnare l'arrosto allo zucchero di canna con un contorno di patatine novelle, asparagi, delle verdure cotte a vapore o cuori di carciofi lessati. I vini da abbinare sono da preferire sempre i rossi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' fondamentale fare riposare l'arrosto per almeno venti minuti dopo la cottura nel suo intingolo, poi scolatelo e lasciatelo da parte
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: arrosto al rosmarino

Se volete preparare uno squisito arrosto al rosmarino, degno dei migliori chef stellati, allora leggete questa guida. Anche se in passato avete cucinato piatti succulenti, non guasterà leggere qualche consiglio supplementare. Soprattutto perché la carne...
Carne

Ricetta: arrosto in salsa di cipolle e birra

Non avete idea di cosa preparare come secondo piatto durante un pranzo, e non volete il solito piatto tipico? In questi casi potete optare per qualcosa di diverso ed originale: un arrosto in salsa di cipolle e birra, è senza dubbio la scelta giusta e...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello alla birra

Delicato, morbido e gustoso al palato, l'arrosto è uno dei piatti classici più famosi della cucina italiana. È possibile prepararlo nelle maniere più svariate, con l'utilizzo di ingredienti atti a conferirgli quella giusta dose di sapidità. La sua...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello in bellavista

All'interno della presente guida, andremo a parlare di cucina. Nello specifico, come avrete ben compreso dal titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi una Ricetta, ovvero l'arrosto di vitello in bellavista.Chi adora mangiare la carne non...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello ripieno di castagne e prugne

L'arrosto è solitamente un piatto che viene preparato nelle grandi ricorrenze e festività: è un taglio di carne ottimo e si presta ad innumerevoli ricette. Se si ha un buon macellaio di fiducia, si può ricavare un ottimo taglio ideale da farcire con...
Carne

Ricetta: arrosto al Marsala

Il secondo è un piatto che nella tradizionale cucina italiana non deve mai mancare quando si invitano ospiti a pranzo o a cena. In questa guida viene proposta una gustosa ricetta: l'arrosto al marsala. Preparare in casa questo piatto vuol dire apprendere...
Carne

Ricetta: arrosto ripieno di castagne, prugne e salsiccia

L'arrosto è un secondo piatto molto gustoso e sostanzioso, che si caratterizza per una grande varietà di preparazioni: può essere infatti accompagnato o arricchito con delle verdure e delle spezie, ma può anche essere associato e assemblato con altri...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello semplice

Le carni di vitello, appartenendo ad animali piuttosto giovani, sono più tenere ma meno saporite di quelle del manzo. Il loro gusto delicato le rende più adatte ad arrosti in casseruola, mentre per quanto riguarda il condimento, le verdure aromatiche...