Ricetta: asparagi in salsa olandese

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli asparagi sono degli ortaggi che si trovano freschi durante la stagione primaverile; ma per poterli consumare durante tutto l'anno, basta comprare quelli surgelati. Questi ortaggi sono molto apprezzati anche dai bambini, sono abbastanza semplici da pulire e anche da cuocere. Si prestano bene alla preparazione di diverse gustose ricette. Ottimo condimento per pasta o risotto, irresistibili se sono impiegati per realizzare una frittata o delle frittelle, fino a consumarli semplicemente cotti al vapore con un condimento a base di olio e aceto, o con una salsa un pochino più elaborata. In questo caso, potremmo citare la ricetta degli asparagi in salsa olandese. Vediamo insieme come con pochi e semplici passi è possibile creare questa ricetta.

25

Occorrente

  • -500 g di asparagi; -2 tuorli; -75 g di burro; -il succo di un limone; -sale q.b.; -pepe nero q.b.;
35

Preparare la salsa olandese

La salsa olandese è una salsa di origine francese, che per alcuni aspetti potrebbe risultare simile alla maionese. È perfetta per accompagnare la carne bianca, il pesce, le uova o semplicemente delle verdure bollite o cotte al vapore. Nel nostro caso andrà abbinata a degli asparagi cotti al vapore che andremo a servire come antipasto. Prepararla è piuttosto semplice. Sciogliete in un pentolino il burro e mettetelo da parte. In un altro pentolino mettete i tuorli delle uova e mescolando con una frusta a mano, cuocete a bagno maria, a fiamma bassa in modo che l'acqua non arrivi mai a bollore. Appena i tuorli saranno ben amalgamati, aggiungete il succo di limone, il sale e una spolverata di pepe nero. Mescolate continuamente e versate a filo il burro. Da questo momento cuocete per altri 5 minuti o fino a quando il composto non avrà assunto una consistenza abbastanza cremosa.

45

Cuocere gli asparagi

Una volta che la salsa olandese è pronta la si può lasciare coperta con un canovaccio di stoffa, in modo che si raffreddi senza sudare. Mentre la salsa si raffredda, ci si può dedicare alla cottura degli asparagi. Lavate gli asparagi sotto acqua corrente fredda ed eliminate la parte finale che è tendenzialmente dura. Nel frattempo mettete una pentola con un po' d'acqua sul fuoco e portatela ad ebollizione. Non appena l'acqua inizierà a bollire, versate gli asparagi nell'apposito cestello, salateli e lasciateli cuocere per 10 minuti. Scolateli dall'acqua di cottura e lasciateli intiepidire. In alternativa gli asparagi si possono cuocere in padella con un filo d'olio e uno spicchio di aglio.

Continua la lettura
55

Servire insieme

Ora che sia gli asparagi che la salsa olandese sono pronti, si possono servire insieme. Prendete un piatto piano e adagiatevi al suo interno 2-3 asparagi per porzione, potete irrorarli direttamente con la salsa olandese o in alternativa potete servire la salsa olandese in delle piccole ciotoline in vetro, appoggiate sempre all'interno di ogni singolo piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la salsa olandese

La Salsa Olandese è un condimento dall'aspetto molto simile alla maionese che, tra gli ingredienti principali, contiene il burro al posto dell’olio. Forse non tutti sanno che, a dispetto del suo nome, questa è una delle salse madri francese. Per essa...
Antipasti

Frittura di asparagi con salsa

Gli asparagi impanati e fritti rappresentano un piatto sfizioso da servire sia come aperitivo che come secondo. Dall'aspetto croccante, questi bastoncini nascondono un cuore morbido e gustoso. Essi possono essere una valida alternativa alle classiche...
Antipasti

Ricetta: frittura di asparagi

L'asparago è una pianta dai saporiti turioni (giovani getti primaverili che derivano da tozzi rizomi) chiamati comunemente asparagi, che hanno un gradevole sapore dolciastro; fioriscono in primavera-estate, sono ricchi di vitamine B1, B2, C, proteine,...
Antipasti

Ricetta: piselli con asparagi e basilico

I piselli con asparagi e basilico sono una pietanza ideale sia come contorno che come antipasto. Questa ricetta è abbastanza gustosa e semplicissima da preparare. Si tratta di un piatto tipicamente primaverile che unisce il sapore dolce dei piselli a...
Antipasti

Ricetta: patè di asparagi

Sia se vogliamo realizzare un antipasto sfizioso da presentare ad una cena importante, sia che stiamo cercando la ricetta per una crema morbida e vellutata da spalmare su fette di pane per una merenda diversa, quella descritta cui di seguito è sicuramente...
Antipasti

Ricetta: flan di asparagi

Il flan di asparagi è una ricetta molto sfiziosa da utilizzare come antipasto in ogni occasione e stagione. Infatti, il suo ingrediente principale è l'asparago, un alimento assai apprezzato da tutti i tipi di palato. Nella guida che segue, gli asparagi...
Antipasti

Ricetta: crostata di riso e asparagi

La ricetta della crostata di riso e asparagi può essere fatta sia con la basta di pasta frolla e sia senza. Quella che stiamo per proporvi qui di seguito è la versione fatta senza la base. In questo modo anche chi ha un brutto rapporto con le calorie...
Antipasti

Ricetta: torta salata di asparagi e prosciutto cotto

Nella stagione primaverile nascono gli asparagi che si prestano bene per realizzare qualunque ricetta. L'idea di oggi sarà quella di fare un antipasto degno di essere presentato in una tavola per una dozzina di persone. Si tratta della torta salata di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.