Ricetta: baccalà ai capperi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: baccalà ai capperi
17

Introduzione

Per un menù che possa compensare tutte le portate ci vuole sempre un secondo con i fiocchi! Il pesce è uno dei piatti che viene sempre apprezzato. Ovviamente, ci sono generi come il baccalà che viene spesso sottovalutato. Invece, questo è un tipo di merluzzo che se preparato per bene risulta gustosissimo. Il segreto è quello di condirlo con degli elementi che calzano bene. Per poi risaltare il sapore del baccalà. Questa ricetta va fatta aggiungendo i capperi durante la preparazione. Una volta cotto il baccalà acquisterà un sapore particolarmente buono. Nella seguente guida vi spiego come fare la ricetta del Baccalà ai capperi.

27

Occorrente

  • 700 g di baccalà
  • 1 manciata di farina
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 100 g di olive nere
  • 1 manciata di capperi
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe
37

La ricetta che vi propongo prevede l'uso del baccalà e i capperi. Il primo ingrediente è una specie di merluzzo che si pesca nei mari del Nord. Prima di metterlo in commercio, il baccalà viene sventrato, salato ed essiccato. Pertanto, vi consiglio di acquistarlo nel vostro pescivendolo di fiducia. Ma, prima di prenderlo controllate sempre la freschezza. Infatti, la scelta del baccalà richiede particolare attenzione. La carne deve apparire bianca (solo così non risulterà molto salato). Inoltre, quando lo preparate si deve sfogliare facilmente. Un altro dei passi importanti che va assolutamente fatto è la pulizia. Questa va fatta almeno un giorno prima di elaborare il piatto. Inoltre, dovete prendere anche dei capperi che serviranno per condirlo. Nel prossimo passo vi spiego come pulire il baccalà.

47

La prima cosa che dovete fare è quella di prendere il baccalà e sciacquarlo sotto l'acqua fredda. Dopodiché, dividetelo a pezzi e lasciatelo a bagno per un giorno. Tuttavia, vi consiglio di cambiare l'acqua almeno un paio di volte. Per poi lavarlo nuovamente a lungo sotto l'acqua corrente. Dopo aver sottoposto il baccalà al bagno preliminare, togliete la pelle. Quindi spianatelo e tagliatelo a pezzi, infarinandolo leggermente. Ponete in un tegame l'olio con lo spicchio d'aglio e fatelo rosolare. Appena prende colore, unite la salsa di pomodoro diluita con un mestola abbondante di acqua calda. Aggiungete i capperi, le olive snocciolate, una presa di sale e il pepe. Questi sono due ingredienti fondamentali presenti nella ricetta.

Continua la lettura
57

A questo punto prendete un altro tegame e versate ancora olio. Quando risulterà fumante adagiate sul fondo i pezzi di baccalà. Facendoli così dorare da entrambe le parti. Ungete una teglia e mettete sul fondo il baccalà, in un solo strato. Dopodiché, ricopritelo con la salsina liquida e mettete il recipiente in forno. Lasciando stufare il baccalà per circa mezz'ora. Trascorso il tempo di cottura. Sfornate e servite caldo.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistare sempre baccalà di cui la carne risulta troppo bianca. Inoltre, la carne deve sfogliarsi facilmente.
  • Prima di preparare il baccalà lasciatelo ammollo per un giorno (o addirittura due) prima di cucinarlo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare il baccalà in casseruola

Diciamo pure che il baccalà è una delle pietanze emblematiche di tante cucine popolari e soprattutto delle abitudini culinarie dei luoghi più lontani dal mare, nei quali veniva trasportato già in epoche molto antiche grazie alla salatura, eccellente...
Pesce

Come cucinare i filetti di baccalà

Il baccalà non è altro che un merluzzo, della specie dei Gadus macrocepahlus, essiccato al sole e salato per conservare la carne fino al momento della sua consumazione.  Si differenzia dallo stoccafisso per la modalità di essiccazione, il suo prezzo...
Pesce

Ricette salentine: baccalà e sponsali

La bella Italia è ricca di ricette particolari, colme di gusto e tradizione. In questa guida parliamo di una delle ricette salentine più famose del sud Italia: il baccalà con gli sponsali. Il baccalà è il tipico merluzzo essiccato sotto sale, mentre...
Pesce

Ricetta: baccalà alla pizzaiola

Per portare sulle nostre tavole tutto il profumo del mare, perché non lasciarci tentare da una ricetta golosa come il baccalà alla pizzaiola? Una preparazione semplice, dal gusto deciso e dai sentori mediterranei. Una preparazione perfetta da servire...
Pesce

Ricetta: Baccalà in cassuola

In casa vengono preparate molte ricette da condividere insieme alla famiglia, o agli amici. Le ricette che vengono realizzate sono molte. Soprattutto vengono effettuate in base ai propri gusti personali. Nei giorni festivi, quali Natale, Capodanno e Pasqua,...
Pesce

Baccalà alla napoletana: ricetta tradizionale

La ricetta tradizionale del baccalà alla napoletana è una vera e propria delizia ed è un classico della cucina del Sud. L'inconfondibile sapore del pesce verrà esaltato dalla panatura, che lo renderà dorato e croccante una volta fritto. Il piatto...
Pesce

Ricetta: baccalà fritto con salsa alle olive

La tradizione culinaria campana, ed in special modo quella napoletana, è ricca di piatti gustosi al palato ed anche particolari, che sono stati in seguito riproposti in tutto il mondo. Basti pensare alla pizza che, nata a Napoli, è stata poi apprezzata...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri con menta e baccalà

Preparare la pasta in un modo davvero gustoso e nel contempo originale è molto facile, purché se ne utilizzi una dalla forma particolare come ad esempio i paccheri. Questa tipologia ha infatti la classica sagoma rettangolare con un foro centrale abbastanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.