Ricetta: barchette di indivia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'indivia è un'insalata: ne esistono due tipi, una cresce d'inverno ed ha foglie arricciate, l'altra cresce durante l'estate e ha le foglie più larghe e lisce e si chiama anche scarola. Alcuni buongustai sostengono che il suo sapore un po' amarognolo rende l'indivia assai gustosa. In questa guida vi presentiamo la ricetta delle barchette di indivia, un antipasto semplice ma gustoso, che può essere realizzato in pochissimo tempo ed è quindi perfetto per quei momenti in cui si vuole mangiare qualcosa di buono e salutare, ma non si ha la voglia di cucinare per ore. Vediamo quindi come realizzare la ricetta per le barchette all'indivia, in tre composti seguendo semplicemente i passi di questa guida.

25

Occorrente

  • Cespi di indivia belga, olive nere denocciolate, capperi, peperoni rossi e gialli, pepe, formaggio spalmabile, erba cipollina, prosciutto cotto.
  • Ciotola, piatto.
35

Selezionare le foglie di indivia

Mondiamo l'insalata a tal fine di scartare le foglie esterne più dure, fatto ciò, laviamola e asciughiamola tamponando in modo molto delicato con un telo. Stacchiamo le foglie stando attenti a non romperle visto che queste serviranno in secondo tempo per preparare il prossimo composto. Dopo aver staccato le foglie di indivia, selezioniamo quelle che sembrano più grandi così da rendersi maggiormente più capienti.

45

Creare i vari composti

Per il primo composto prendiamo venti olive nere togliendo al loro interno il nocciolo, (se invece vogliamo risparmiare tempo possiamo anche comprarle snocciolate). Laviamo i capperi e le olive e tagliamoli in piccoli pezzettini, facciamo lo stesso anche con i peperoni, tritiamo il prezzemolo e mettiamo tutto il composto dentro ad una ciotola. A questi ingredienti aggiungiamo le olive nere ed i capperi e dopo aver aggiunto un po' di olio, sale e pepe, mescoliamo il tutto lasciandoli riposare per qualche minuto. Se invece non amiamo le olive nere e i capperi, possiamo creare un'altra ricetta con erba cipollina, formaggio e pepe.
Prendiamo un po' di erba cipollina fresca e tritiamola; muniamoci di una ciotola e versiamo al suo interno del formaggio spalmabile, l'erba cipollina tritata ed il pepe e lasciamo riposare pochi minuti. Per il terzo composto, riempiamo la metà di una ciotola con della ricotta fresca e l'altra metà con del prosciutto cotto. Frulliamo fino ad ottenere un composto ben compatto che si possa inserire con facilità nelle barchette aggiungendo del pepe.

Continua la lettura
55

Riempire le barchette di indivia

Dopo aver preparato i seguenti composti procediamo al riempimento delle barchette disponendo le foglie di invidia su di un piatto da portata e quindi, inserire all'interno di questi piatti, i composti che abbiamo precedentemente preparato. Facciamo riposare in frigo fino al momento di servire. Se vogliamo fare bella figura con gli ospiti e quindi presentare loro un antipasto molto sfizioso, disponiamo le foglie di invidia formando un fantasioso fiore sul piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare l'indivia belga allo zafferano

L'indivia belga, conosciuta ai più come scarola, è una qualità di verdura. L'indivia belga ha ottime proprietà organolettiche e una buona quantità di vitamina A. Per questi motivi e per il suo particolare sapore viene usata sempre più spesso nella...
Antipasti

Ricetta: barchette di patate con pesto e scamorza

Oggi vi presentiamo una ricetta molto golosa che farà la gioia di tanti: barchette di patate con pesto e scamorza. Realizzare questo piatto e veramente semplice e anche i meno esperti in cucina non incontreranno alcuna difficoltà, se seguiranno alla...
Antipasti

Come preparare l'indivia brasata con le castagne

Se volete un'idea per un contorno davvero sfizioso, che non comprenda esclusivamente verdure ma che possa essere apprezzato anche dai più piccoli, allora questa ricetta potrebbe fare al caso vostro. Nel breve testo di seguito infatti vi forniremo qualche...
Antipasti

Ricetta: barchette di zucchine con gamberi

La zucchina è una pianta i cui frutti presentano numerosi benefici e possono essere consumati nelle più diverse varianti perché molto versatili. Le zucchine hanno un bassissimo apporto calorico, essendo composte per la maggior parte da acqua, quindi...
Antipasti

Come preparare gli involtini di indivia e gorgonzola

Preparare una pietanza in cucina in realtà è molto più semplice di quanto sembri. Il trucco sta nel seguire attentamente determinati passaggi, per ottenere il risultato migliore. In questa guida vedremo più specificatamente una ricetta in particolare...
Antipasti

Come fare le barchette al gorgonzola

Quando ci si trova dinanzi ad un piatto, l'aspetto iniziale che determina l'interesse del commensale riguarda il senso della vista. L'affermazione dell'occhio che vuole la sua parte viene applicata non soltanto per la bellezza fisica, ma anche per le...
Antipasti

Come preparare l'indivia belga stufata con i pinoli

Le verdure hanno un sapore molto delicato, per cui spesso vengono relegate un po' in secondo piano. Se invece amiamo le verdure e ci piace cucinarle in tanti modi diversi, esistono tanti possibili abbinamenti, a volte anche impensabili. L' indivia belga,...
Antipasti

Barchette con crema di parmigiano e uva

Le barchette con crema di parmigiano e uva sono un goloso antipasto autunnale, ideale per una festicciola, un pranzo in compagnia o altra occasione importante. Queste tartine in pasta brisée sono semplici e veloci da realizzare. La cremosità e la sapidità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.