Ricetta: bignè ripieni di crema alle mandorle e pistacchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I bignè sono un classico della pasticceria, se poi sono ripieni di crema di mandorle e pistacchi diventano speciali e super buoni. In questa ricetta cominceremo dalla base per la pasta dei bignè (pasta choux) poi prepareremo la crema seguendo i vari passi fino al completamento del dolce. Potete preparare i bignè il giorno prima e farcirli il giorno dopo. Gli ingredienti dei bignè tra i quali uova e un'alta porzione di acqua, vengono sbattuti insieme sul fuoco fino a formare un impasto soffice e ben aerato. La pasta dei bignè risulterà molto morbida e quindi bisognerà usare una sac à poche per disporla sulla teglia. Nel forno l'umidità si trasformerà in vapore facendo gonfiare la pasta mentre all'interno si formerà una cavità che poi riempiremo con la crema. Una volta preparati i bignè preparare la crema alle mandorle e pistacchi sarà facile.

28

Occorrente

  • Ingredienti per l'impasto dei bigné (dose per circa 15 bignè)
  • 130 gr. di acqua
  • 60 gr. di burro non salato
  • 75 gr. di farina
  • un pizzico di sale
  • 2 uova grandi (da 60 gr. cadauna)
  • un sac à poche munita di beccuccio tondo di un diametro di 2 cm.
  • Una leccarda ricoperta da carta forno
  • Ingredienti per la crema alle mandorle e pistacchi
  • 125 gr. di zucchero
  • 5-6 tuorli d'uovo
  • 40 gr. di farina 00
  • 500 gr. di latte
  • 60 gr. di mandorle
  • 60 gr. di pistacchi
  • un baccello di vaniglia
  • un pizzico di sale
38

Come preparare l'impasto per i bignè alla crema di mandorle e pistacchi

Cominciamo a preparare la pasta per i bignè ripieni di crema alle mandorle e pistacchi. Versate l'acqua in una casseruola con il fondo pesante su fiamma bassa quindi unite il burro. Intanto in un terrina setacciate per bene la farina e il sale. Quando il burro si sarà sciolto aumentate la fiamma e portare ad ebollizione. Togliete dal fuoco la casseruola e tuffate a pioggia tutta la farina nel composto bollente. Fate attenzione a non formare grumi. Mescolate con attenzione finché tutti gli ingredienti si saranno ben amalgamati. Riporre la casseruola sul fornello a calore medio e mescolate energicamente finché nell'arco di un minuto circa si formerà una massa solida e si staccherà dalle pareti. Togliete la casseruola dal fuoco e lasciate raffreddare per qualche minuto. Rompete un uovo in una ciotolina e incorporatelo all'impasto sbattendo energicamente. Ripetete il procedimento con l'altro uovo continuando a mescolare fino a quando non otterrete una pasta soda che si stacca facilmente dai bordi.

48

Come cuocere i bignè in forno

Preriscaldate il forno a 190°C. Nel frattempo prendete una sac à poche e riempitela con il composto ottenuto per i bignè. Formate su una placca, precedentemente rivestita di carta forno, 15 palline di circa 4 cm distanziate tra loro di 5 cm. Poiché i bignè cuocendo triplicano di volume. Cuocete i bignè per 20 minuti circa. Quando avranno assunto un colore leggermente dorato e la pasta si sarà gonfiata spegnete il forno. Lasciate però riposare i bignè, per circa 10 minuti, all'interno del forno lasciando leggermente aperto lo sportello per permettere all'umidità di fuoriuscire. Trascorso il tempo sfornateli e lasciateli raffreddare su una griglia.

Continua la lettura
58

Come preparare la crema alle mandorle e pistacchi per i bigné

Passiamo ora alla preparazione della crema alle mandorle e pistacchi. Riducete in polvere le mandorle e i pistacchi con un robot da cucina e mettete da parte. In una terrina sbattete insieme lo zucchero e i tuorli con una frusta fino ad ottenere una miscela chiara e cremosa. Aggiungete a poco a poco la farina setacciata amalgamando bene e un pizzico di sale. Mettete sul fornello un pentolino con il latte e la vaniglia e scaldatelo portandolo a bollore. Togliete il pentolino dal fuoco e versate a filo il latte bollente nella miscela di uova sbattute senza creare grumi. Mettete il composto ottenuto in una casseruola e mescolate energicamente. Cuocete a fiamma moderata portando ad ebollizione. Fate bollire per 2 minuti poi togliete dal fornello e unite le polveri di mandorle e pistacchi. Lasciate raffreddare la crema alle mandorle e pistacchi coprendola con una pellicola per evitare che si crei la solita patina in superficie.

68

Come riempire i bignè con crema di mandorle e pistacchi

Riempite i bignè con la crema di mandorle e pistacchi aiutandovi con un beccuccio lungo e piccolo inserendolo dal fianco dei bignè. Adagiate i bignè su un vassoio e sistemateli man mano che li farcite. Potete terminare il dolce spennellando la superficie dei bignè con del malto e cospargendoli con della granella di pistacchi oppure con della glassa al cioccolato fondente o molto semplicemente con dello zucchero a velo. I nostri bignè ripieni di crema alle mandorle e pistacchi sono pronti per essere gustati.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ridurre in polvere le mandorle e i pistacchi potete utilizzare anche un frullatore o un macinacaffè
  • Se non avete tempo di preparare i bignè potete comprare quelli già pronti da farcire che si trovano in commercio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta di baci di dama con mandorle e pistacchi

La stragrande maggioranza degli individui adorano i prodotti dolciari, ma il loro consumo non deve risultare eccessivo. I dolci vanno comunque mangiati ogni tanto, soprattutto quelli che vengono preparati in casa. Si possono infatti eliminare degli ingredienti...
Dolci

Ricetta: strudel di mele con pistacchi e mandorle

Lo strudel è un piatto tipico della tradizione culinaria del nord Italia e dell'Austria. Questo piatto può essere realizzato sia in versione dolce che in versione salata ed esistono tantissime varianti per personalizzarlo a seconda dei propri gusti....
Dolci

3 ripieni alternativi per bignè dolci

I bignè rappresenta indubbiamente una delle tipologie di dolci più diffuse ed apprezzate che ci siano. Si tratta sostanzialmente di dolcetti che possono essere riempiti con ogni sorta di crema oppure di farcitura in quanto si sposano bene con tantissimi...
Dolci

5 ripieni originali per i bignè

Nei passi seguenti vi propongo ben 5 ricette per realizzare ripieni originali per i bignè. Questi sono dei dolci a base di pasta choux che possono essere farciti con ripieni dolci ma anche salati. I bignè sono davvero economici e potete trovarli vuoti...
Dolci

Ricetta: biscottini ripieni di amarene e pistacchi

I biscotti secchi non sono buoni da gustare solo a colazione: sono ottimi anche con il the delle cinque, da offrire come dessert a degli eventuali ospiti, o per far fare merenda ai bambini. Specie in questo ultimo caso, è sempre meglio tenere in casa...
Dolci

Ricetta: bignè con crema alla banana

Pasticcini e dolcetti sono un peccatuccio di gola che tutti amano concedersi, di tanto in tanto. È semplice cedere alle lusinghe di succulenti babà, paste ripiene e tante altre golosità. Nel nostro piccolo, possiamo preparare con le nostre mani molte...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta con crema alle mandorle

Per un momento goloso ma leggero, perché non lasciarci ispirare da una soffice torta di ricotta con crema alle mandorle? Un dolce semplice e delicato, perfetto per una prima colazione sfiziosa o per una merenda sana. Le mandorle, oltre ad essere ottime,...
Dolci

Ricetta: torta alle mandorle con crema chantilly

La crema chantilly è tra le migliori farciture per dolci. C'è chi, per crema chantilly intende l'unione tra panna e crema pasticcera. Ma la vera crema chantilly si realizza solo con la panna fresca. Utilizzarla per farcire una torta di mandorle, è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.