Ricetta Bimby: crema al burro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi vogliamo proprorvi una breve guida per la preparazione della crema al burro. Questo tipo di crema è ottima sia che intendiate utilizzarla per farcire i vostri dolci, magari con l'aggiunta di gocce di cioccolato o altri aromi, sia che vogliate usarla per decorare dolcetti e cupcake, oppure anche per rivestire le vostre torte prima dell'applicazione della pasta di zucchero. La crema al burro, infatti, è venuta alla ribalta negli ultimi anni proprio perché uno dei migliori alleati della pasta di zucchero in grado di isolare la torta stessa dalla pasta di zucchero che vi viene applicata, evitando così che questa trasudi e si rovini. Inoltre, la crema al burro è buonissima (anche se forse un po' calorica e non proprio adatta ai dolci light). Se intendete creare una crema al burro perfetta, vi basterà seguire le nostre istruzioni ed utilizzare, qualora lo possediate, il Bimby. Infatti, grazie a questo sorprendente robot da cucina, forse il più conosciuto al mondo, potrete ottimizzare il risultato sia in termini di tempo che di riuscita della vostra fantastica Ricetta Bimby!

27

Occorrente

  • 125 grammi burro morbido ma non sciolto
  • 250 grammi di zucchero a velo
  • 1 tazzina di latte
  • ½ bustina di vanillina
37

Piccoli accorgimenti per un ottimo risultato

Una buona idea per farcire una torta può essere dunque quella di utilizzare una semplice crema al burro: semplice sì, ma deliziosa e di sicuro impatto! Attenzione però, perché per quanto semplice, questa ricetta richiede molta precisione e piccoli accorgimenti per la sua corretta riuscita, altrimenti è facile che si guasti. Ad esempio, se i coloranti entrano in contatto tra loro e si mescolano, il colore della crema ottenuta diviene opaco o non ben definito e si rischia di rendere vano il lavoro. Se desiderate ottenere nuovi colori mescolando quelli base, fatelo nelle giuste proporzioni e miscelandoli perfettamente tra loro fino a renderli completamente uniformi. In alternativa, potete rendere questa crema più sfiziosa sostituendo al latte del caffè e regalando ai vostri dolci un sapore inaspettato. Scegliere gli ingredienti è dunque il primo passo fondamentale per ottenere una deliziosa crema al burro con il Bimby ed ideale per farcire una torta in modo professionale.

47

Preparazione della crema al burro con il Bimby

Una volta versato il burro morbido, lo zucchero a velo, il latte e la vanillina nel boccale, azionate il robot a velocità 4 per circa 3 minuti. Aspettate il tempo indicato e controllate che la miscela abbia una consistenza simile alla panna montata. Se così non fosse, azionate nuovamente il Bimby alla stessa velocità per un altro minuto. A questo punto mescolate la crema con la spatola per accertarvi che abbia la consistenza giusta. Adesso occorre preparare il Bimby inserendo gli accessori giusti. Inserite, quindi, la farfalla all'interno del boccale e chiudete bene con il coperchio. Posizionate poi il boccale nella base e accendete il robot. Gli ingredienti che dovrete aggiungere, infatti, andranno inseriti attraverso il foro nel coperchio. Se desiderate usare questa crema come farcitura per un dolce o come guarnizione per delle cupcakes, potete fare anche una leggera variazione, scegliendo di aggiungere del colorante a vostro piacimento. In riferimento a ciò nel passo successivo troverete alcuni utili suggerimenti.

Continua la lettura
57

Piccole variazioni per creme al burro colorate

Dopo aver mescolato gli ingredienti per i primi tre minuti, aggiungete una fialetta di colorante liquido o mezzo cucchiaino di colorante in polvere e azionate nuovamente il Bimby per due minuti, sempre alla velocità quattro. In questo modo, potrete ottenere una crema al burro di una tonalità adatta per farcire una torta in base al tipo di festeggiamento: ad esempio rosa se si tratta della nascita o del compleanno di una femminuccia o azzurra se invece il festeggiato è un maschietto; rossa per una laurea, multicolor per un'allegra festa di bambini o persino per un capodanno in allegria. Con la crema al burro, infatti, potrete ottenere la decorazione ideale e coloratissima per ogni esigenza ed occasione, senza alterarne il gusto e con la certezza di ottenere un dolce squisito e di grande effetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizzare la crema al burro come farcitura, guarnizione o come ottimo rivestimento per applicare la pasta di zucchero
  • se utilizzate dei coloranti alimentari, evitate che si mescolino tra loro in maniera errata se non volete che la crema diventi opaca e i colori poco definiti
  • potete aromatizzare la crema con del caffè, dell'estratto di vaniglia o aggiungere persino gocce di cioccolato o chicchi di caffè a fine procedimento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare la marmellata con il Bimby

Ecco un'utile guida, attraverso cui poter essere in grado d'imparare, in modo veloce e pratico, come preparare in casa propria, la marmellata, però questa volta con l'aiuto del famoso Bimby. Ora mai sono veramente in tante le famiglie, che posseggono...
Consigli di Cucina

Bimby: come cucinare le lenticchie

Nelle fredde giornate invernali cosa c'è di meglio che un bel piatto di lenticchie condite con pochi ingredienti, sani genuini e saporiti? Le lenticchie sono le protagoniste di questa ricetta che prevede l'uso del Bimby. In pochi minuti preparerete un...
Antipasti

Bimby: tre ricette veloci

I ritmi veloci della nostra vita quotidiana spesso ci portano a sottovalutare i pasti mangiando in modo veloce e spesso poco corretto dl punto di vista tradizionale. Alcuni elettrodomestici, tuttavia, possono venire incontro alle nostre esigenze aiutandoci...
Dolci

Ricette Bimby: come fare il frappé

Il frappè è una bevanda gustosa e fresca, ideale da assaporare durante le calde giornate estive, ma altresì gradita in ogni periodo dell'anno. A base di frutta fresca, latte, zucchero a velo e ghiaccio, è adatta a grandi e piccini, perché risulta...
Dolci

Come fare le meringhe con il Bimby

Le meringhe fanno parte di quella lunga lista di dolci legati ad una tradizione secolare: trattasi, sostanzialmente, di deliziosi pasticcini a base di albume e zucchero che si possono realizzare in modi diversi e in modo molto semplice. Pensate che servono...
Primi Piatti

Come preparare il sugo alla boscaiola col Bimby

Mangiare è un piacere a cui nessuno rinuncerebbe mai. Al di là della necessità per la sopravvivenza, gustare ottimi piatti dà una grande soddisfazione per il palato e lo stomaco. Il mangiare va spesso di pari passo con il cucinare, anche se la convivenza...
Dolci

Ricette Bimby: crema gianduia

La crema gianduia è una preparazione che piace a tutti, grandi e piccini, ed è anche utilissima per la preparazione di diversi dolci. È una crema spalmabile a base di cioccolato e nocciole che si può facilmente realizzare anche in casa con prodotti...
Dolci

Ricette Bimby: zabaione

Lo zabaione è una crema la cui preparazione richiede pochi e semplici ingredienti: uova, liquore, zucchero o qualche goccia di vino secco utile ad aromatizzare il tutto. Lo zabaione è ottimo per essere mangiato come dessert dopo pranzo o dopo cena,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.