Ricetta: bocconcini di agnello in crosta di pistacchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete ospiti a pranzo o a cena, se volete presentare una pietanza innovativa su un buffet, insomma volete fare bella figura anche per un'occasione speciale, un evento raro, potete cucinare i bocconcini di agnello in crosta di pistacchi. Si tratta di una ricetta gustosa, saporita e con un tocco in più, quello dei pistacchi! Questi bocconcini avvolti in una croccante panatura di pistacchi e altri ingredienti sembrerebbe un secondo complicato ma non lo è, anzi risulta semplice e rapido da preparare. Chiaramente prima di cucinarle le costolette di agnello vanno preparate e soprattutto marinate in modo che acquistino maggior sapore.

25

Occorrente

  • 1 kg di agnello
  • aglio
  • pecorino grattugiato
  • sale e pepe q.b
  • burro
  • pistacchi sgusciati
  • pangrattato
  • 1 albume
  • mollica di pane
  • prezzemolo
35

Pulizia dell'agnello

Prima di tutto è fondamentale pulire e preparare le costolette di agnello eliminando il grasso da ambo i lati e l'osso con l'ausilio di un coltello abbastanza tagliente. Formare dei bocconcini di media grandezza e metterli a marinare per circa 4 ore in una ciotola capiente con olio extravergine, sale, pepe, aceto o vino rosso. Se non avete molto tempo potete chiedere al vostro macellaio di fiducia di pulire le costolette. Intanto dedicatevi ai pistacchi (potete utilizzarne metà salati e metà non o come più preferite), tostateli adagiandoli su una teglia foderata di carta forno e infornate per circa 2 o 3 minuti a 180 gradi.

45

L'impanatura

Una volta cotti i pistacchi tritateli non troppo finemente in un mixer e riponeteli in una ciotola aggiungendo l'aglio schiacciato, il prezzemolo tritato molto sottilmente, il pecorino grattugiato, il pangrattato e il sale. Mescolare bene tutti questi ingredienti fino ad ottenere una panatura abbastanza omogena. In un piatto sbattete l'albume dell'uovo e intingetevi tutti i bocconcini passandoli poi nella parure precedentemente preparata facendo attenzione a pressare bene tutti e due i lati in modo da far aderire bene la panatura. Nella panatura è possibile aggiungere qualsiasi tipo di spezia: timo, pepe, rosmarino.

Continua la lettura
55

La cottura

Preparate una padella antiaderente con del burro (o olio d'oliva o burro chiarificato), una volta sciolto quest'ultimo disponete i bocconcini e girateli di tanto in tanto per qualche minuto. Servite questi bocconcini caldi magari accompagnati da una bella insalata o delle patate al forno o delle verdure grigliate. Se preferite potete anche cuocerle in forno preriscaldato, riponendo i bocconcini (ben distanziati l'uno dell'altro) su una teglia foderata di carta da forno a 180 gradi per circa 15 minuti. Nel caso in cui dovesse avanzarvi qualche bocconcino potete conservarlo in frigo per un giorno in un contenitore ermetico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: costolette di agnello in crosta di cuscus

Per portare in tavola una cena sfiziosa e originale, perché non sfruttare la golosa versatilità del cuscus? In questa particolare ricetta, il cuscus si trasforma in prelibata panatura per le costolette d'agnello! Una preparazione semplice, ma di grande...
Pesce

Ricetta:bocconcini di merluzzo,pistacchi e zucchine

Il merluzzo è uno dei pesci più versatili in cucina. Leggero e magro, si presta facilmente per la preparazione di svariati piatti. In questa nostra guida, lo utilizzeremo per la realizzazione di un secondo piatto, sfizioso e saporito. Vi proponiamo...
Pesce

Come fare i bocconcini di orata in crema di pistacchi

La crema di pistacchi ha un gusto fresco che esalta il sapore di moltissimi piatti: dalla pasta al pesce alla carne, e può essere utilizzata in modo fantasioso anche per antipasti e aperitivi spalmandola su fette di pane tostato. Questo tipo di crema...
Antipasti

Come preparare bocconcini d'uva con pistacchi e formaggio

È sempre molto interessante aprire un importante pranzo o cena con uno sfizioso antipasto. Se poi aggiungerete a tale ingrediente anche il fatto che sia originale, allora quello che salterà fuori sicuramente sarà la ricetta dei bocconcini d'uva con...
Carne

Ricetta: cotolette d'agnello in crosta di pinoli

Le cotolette di agnello in crosta di pinoli sono un secondo piatto gustoso e sfizioso. Perfette per il menù pasquale, ma anche per occasioni speciali o una semplice cena con amici. La deliziosa e golosa panatura di pinoli si sposa perfettamente con il...
Cucina Etnica

Come preparare l'agnello alla greca

Cucinare è una delle tante passioni che accomunano noi italiani, e siamo degli specialisti nel preparare dei piatti gustosi, soprattutto quelli a base di carne. Il nostro ricettario è pieno di piatti a base di carne, ma alle volte possiamo integrarlo...
Antipasti

Come preparare i bocconcini di pollo in crosta di parmigiano

Il pollo è una carne bianca apprezzata da molti. Si può realizzare in diverse varianti: fritta, arrostita, al forno, panata e così via. In qualche ricetta i petti di pollo si riducono in bocconcini, tagliandoli con un coltello affilato in piccoli quadrati....
Antipasti

Come preparare i bocconcini di pescatrice in crosta

Se volete stupire parenti e amici con una preparazione insolita e golosa, ecco a voi i bocconcini di pescatrice in crosta da servire assieme a un’insalata fresca di stagione oppure con un abbondante purè di patate. Sono una vera delizia sia per il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.