Ricetta: branzino in crosta di patate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Sbizzarrirsi in cucina non è affatto semplice, soprattutto quando si hanno a disposizione alcuni ingredienti e non si sa come combinarli tra loro. Se avete acquistato del pesce fresco come ad esempio un branzino, è possibile realizzare più ricette davvero stuzzicanti da portare in tavola per svariate occasioni. Il filetto di branzino in crosta di patate ad esempio, è un ottimo secondo piatto molto semplice da realizzare. Grazie alla versatilità delle patate, è infatti possibile condire questo fantastico pesce, con una crosta di patate croccanti davvero deliziosa da assaporare. Munitevi quindi di tutto il necessario per preparare questa ricetta e create il vostro piatto di branzino in crosta di patate.

27

Occorrente

  • 4 filetti di branzino freschi
  • 4 patate
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
37

Pulire il pesce

Iniziate il procedimento di questa deliziosa ricetta, pulendo accuratamente il vostro pesce. Il pesce dovrà infatti essere privo delle interiora e dovrà essere sfilettato con un coltello affilato, eliminando tutta la pelle, le squame e naturalmente la lisca interna centrale. Una volta che il pesce sarà pulito, dovrete ottenere dei filetti molto teneri, che dovranno essere sciacquati accuratamente sotto l'acqua corrente e posti da parte. È importante anche sempre scegliere un pesce freschissimo, ed evitare il pesce surgelato, che sicuramente non avrà lo stesso sapore di un pesce appena pescato e privo di conservanti.

47

Preparare le patate

Sbucciate adesso le patate con un pelapatate e con l'aiuto di una affettatrice, dopo averle lavate tagliate sottilissime, con uno spessore di circa 2 millimetri al massimo. Tagliare le patate così sottili, servirà a formare la vostra crosta attorno al pesce. Una volta che le patate saranno tagliate tutte sottili, dovrete metterle in acqua per eliminare l'amido e per renderle più croccanti durante la cottura in forno. Ponete adesso le patate dopo averle scolate per bene sopra un canovaccio pulito da cucina e asciugatele accuratamente.

Continua la lettura
57

Cuocere il pesce e comporre il piatto

Rivestite adesso una teglia rettangolare con della carta forno e posizionateci sopra i filetti di branzino. Ricoprite i filetti di pesce con del sale e un filo d'olio extravergine d'oliva. Posizionate le patate sopra il pesce sovrapponendole leggermente una sopra l'altra, in modo tale da ricreare l'idea delle squame del pesce. Ricoprite nuovamente il pesce con dell'olio e del sale e infornatelo a circa 180° per 10-15 minuti, in base alla grandezza dei filetti. Una volta che le patate saranno dorate e croccanti, spegnete il forno e servite il pesce ancora caldo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sfilettate accuratamente il pesce.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare il branzino alle erbe in crosta di sale

All'interno della nostra cucina classica, risulta davvero difficilissimo riuscire ad abbinare una ricetta che ponga l'accento su aspetti quali: preparazione semplificata, gusto e leggerezza. Fortunatamente, questo tipo di alchimia esiste in molti piatti...
Pesce

Ricetta: filetto di rombo in crosta di patate

Un piatto raffinato, certamente apprezzato dai gourmet amanti del pesce, è il filetto di rombo in crosta di patate. Ma perché non prepararlo in casa? Può essere un gran soddisfazione e non è affatto difficile. Il tempo medio previsto, pensate, è...
Pesce

Ricetta: sogliola al forno in crosta di patate

Molto spesso la sogliola viene definito un pesce scontato e anonimo. In realtà la sogliola è uno dei pesci più delicati e prelibati. La sogliola è uno dei pesci più difficili da cucinare. Infatti il suo sapore delicato consente di usare svariati...
Pesce

Ricetta: filetto di orata al forno in crosta di patate

A volte la parola d'ordine a tavola è solo una: leggerezza. Chi tiene alla salute e alla linea preferisce consumare pasti leggeri e salutari. Ciò non significa automaticamente rinunciare al gusto. Sono tante le ricette che riescono a coniugare leggerezza...
Pesce

Rana pescatrice in crosta di patate

La rana pescatrice anche nota con nome di coda di rospo o Lophius piscatorius, si può preparare in crosta di patate ottenendo così un secondo di pesce saporito e molto light. Questo delicato tipo di pesce ha la caratteristica di avere una carne molto...
Pesce

Dentice in crosta di patate e carciofi

Questa ricetta presenta una molteplicità di ingredienti ed è considerata un piatto unico e ricco di proprietà nutrizionali; parliamo del dentice cotto in crosta di patate e carciofi, che con la sua carne pregiata, era apprezzato fin dai tempi antichi,...
Pesce

Come preparare le triglie in crosta di patate

Per gli amanti del pesce, realizzare un buon piatto è sempre una grande soddisfazione. Non è facile infatti sposare bene i sapori o scegliere il contorno giusto, che sappia esaltare il gusto inconfondibile del pesce, senza renderlo insopportabile ai...
Pesce

Ricetta: branzino con friarielli e peperoncino

L'orata o branzino è un pesce molto gustoso, che può essere preparato in casa creando delle ricette davvero particolari ed elaborate. Si tratta di un pesce molto tenero e soprattutto molto raffinato, che può dare vita veramente a delle pietanze deliziose....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.