Ricetta: brioche siciliane con granita al cioccolato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricetta delle brioche siciliane con granita al cioccolato è una vera e propria delizia per il palato. La preparazione è piuttosto difficile, ed occorre prestare attenzione in particolar modo alle dosi. Le brioche con granita sono ottime come dessert ma danno il meglio di sé a colazione, come vuole la tradizione siciliana. Ecco come prepararle.

26

Occorrente

  • farina manitoba 700 gr
  • zucchero 200 gr
  • burro 125 gr
  • tuorli 120 gr
  • cioccolato fondente 80 gr
  • 2 uova
  • lievito di birra
  • cacao 15 gr
36

L'impasto

Per la ricetta delle brioche con granita al cioccolato, iniziate a preparare l'impasto. In una terrina versate lo zucchero e la farina. Sbattete le uova con la forchetta e aggiungetele al resto degli ingredienti. Incorporate poi l'acqua, versandola poco per volta e un pizzico di sale. Infine, mettete nella ciotola i tuorli delle uova. Impastate il tutto a mano. Intanto, ammorbidite il burro, salandolo leggermente. Unite anche questo ultimo ingrediente al composto insieme al lievito e lavoratelo per bene. Se possibile, aiutatevi con l'impastatrice. Realizzate una palla di pasta e avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente. Mettete l'impasto in un posto caldo e aspettate che lieviti per dodici ore.

46

la realizzazione delle brioche

Trascorso il tempo necessario, ricavate dall'impasto delle palle da 60 grammi circa l'una. Lavoratele con i polpastrelli alle due estremità, così da ottenere la classica forma a cornetto. Con una forchetta, bucherellate la pasta. Questo accorgimento evita che le brioche si sgonfino nel corso della cottura. Sistemate la base delle brioche siciliane con granita al cioccolato nel forno spento e attendete che lievitino per altre due ore.

Continua la lettura
56

La preparazione della granita

Mentre le brioche siciliane lievitano. Realizzate la granita. Triturate finemente il cioccolato e sistematelo in una terrina. Portate ad ebollizione una pentola con acqua e zucchero, continuando la cottura per tre minuti. Spegnete la fiamma e versate l'acqua zuccherata sopra la granella al cioccolato. Mescolate e trasferite il tutto in una gelatiera. Se non l'avete, non preoccupatevi. Riponete la granita in freezer e toglietela ogni 20 minuti per mescolare ghiaccio e cioccolato con un cucchiaio. Sarà pronta in due ore circa. Intingete poi nel tuorlo d'uovo un pennello da cucina. Come vuole la ricetta delle brioche siciliane con granita al cioccolato, spennellatene la superficie. Foderate quindi una teglia con la carta da forno. Adagiatevi le brioche e cuocetele per venti minuti a 180 gradi. Sfornatele e apritele a metà. Ora non vi resta che farcirle con la granita al cioccolato e richiuderle. Impiattate le brioche siciliane e servitele quando si saranno raffreddate completamente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto del cioccolato, ovviamente potete utilizzare altri ingredienti per la granita. Qualche esempio? Agrumi, frutti di bosco o delle buonissime albicocche

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: pan brioche al burro

Un modo speciale per riuscire ad attirare l'attenzione per la colazione è semplicissimo. Basta preparare un soffice pan brioche al burro. Questo è il metodo ideale per risvegliare l'appetito, sopratutto ai bambini. Un pane dolce fatto in casa che ricorda...
Dolci

Ricetta: granita di albicocche e prugne

Con l'approssimarsi del periodo estivo non c'è niente di meglio che preparare una granita di frutta di stagione. Grazie al suo elevato potere rinfrescante e dissetante, la granita si consuma volentieri in qualsiasi momento della giornata. La granita...
Dolci

Ricetta: rotolini caldi di pan brioche alla Nutella

Quella che vi propongo oggi è una ricetta davvero golosa che rende felici davvero tutti grandi e piccini. Sto parlando dei rotolini caldi di pan brioche alla nutella. Il pan brioche è un impasto lievitato morbido e sofficissimo, simile per consistenza...
Dolci

Ricetta del pan brioche al cacao

La colazione è uno dei pasti fondamentali per iniziare la giornata. Ma spesso viene sottovalutata per mancanza di tempo. Quindi si fa di corsa e mangiando anche in modo disordinato. Un modo sbagliato specialmente per chi ha bambini. Tuttavia, per agevolarsi...
Dolci

Consigli per una granita cremosa

Non c'è un'estate che passi senza che ognuno di noi ne abbia assaporata almeno una: alla mandorla, all'arancia, al limone, ai frutti di bosco o multigusto. Stiamo naturalmente parlando della granita. La granita, originaria della Sicilia in cui si consuma...
Dolci

Come fare la granita alle mandorle caramellate

Le stagioni calde (soprattutto l'estate) richiedono di mangiare leggero e non consumare bevande alcoliche. Assumere troppe calorie tramite gli alimenti o alcolici fa sentire caldo anche scoprendosi il più possibile. Contro le temperature elevate le persone...
Dolci

Come fare una granita all'anguria

La granita è una delle specialità dolci siciliane maggiormente amate, nel periodo estivo in modo particolare. A differenza dei gelati comuni che ci sono mantecati e cremosi, la granita è dissetante in modo particolare, in quanto ha la base formata...
Dolci

Ricetta: brioches al cioccolato

A chi di noi la mattina non piace iniziare la giornata con una bella brioche al cioccolato appena sfornata accompagnata da un cappuccino fumante? Certo non è proprio una colazione leggera ma ogni tanto uno strappo alla regola bisogna farlo specialmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.