Ricetta: bucatini ai gamberi e brandy

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Preparare un piatto davvero particolare, non è assolutamente facile, soprattutto quando non si ha la più pallida idea di cosa preparare per una cena speciale. Molti sono gli ingredienti particolari che possono essere messi insieme e possono dar vita ad un piatto davvero singolare, che può essere servito in tavola per stupire i propri ospiti. Se avete voglia di creare una ricetta diversa dal solito, che contiene qualche ingrediente davvero particolare, potete preparare degli ottimi bucatini ai gamberi e brandy. Si tratta di un piatto molto raffinato, di media difficoltà, che riuscirete a preparare perfettamente seguendo i successivi passaggi.

27

Occorrente

  • 300 g di gamberetti freschi
  • Brodo vegetale q.b.
  • 1 limone
  • Salvia q.b.
  • 150 ml di panna liquida
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • 100 ml di Brandy
  • 1 cipolla
  • 400 g di bucatini
  • Prezzemolo q.b.
  • Farina 50 g
37

Scegliere e pulire i gamberi

Per questa ricetta, è necessario scegliere dei gamberetti freschi. Potete anche optare per dei gamberi surgelati, ma sappiate che non avranno mai lo stesso sapore all'interno del piatto. Se avete scelto di inserire nella ricetta dei gamberi freschi, dovrete pulirli accuratamente, eliminando la spina dorsale nera posta sulla parte centrale del gambero ed eliminando sia la testa, che tutta l'intera buccia comprensiva di zampe. Sciacquate benissimo i gamberi sotto l'acqua corrente e una volta puliti, lessateli per un paio di minuti in acqua bollente leggermente salata.

47

Creare il soffritto e cuocere i gamberi

Ponete sul fuoco una grande padella e versate al suo interno dell'olio extravergine d'oliva. Non appena la padella sarà calda e l'olio comincerà a soffriggere, aggiungete la cipolla tagliata a piccoli pezzetti. Lasciate rosolare la cipolla per circa 5 minuti e aggiungete poco per volta un po' di brodo vegetale fatto in casa e qualche cucchiaio di farina. Dovrete creare una sorta di cremina molto leggera, mantenendo la fiamma sempre bassa. Una volta che avrete creato una crema omogenea, aggiungete anche i gamberetti, un pochino di panna liquida e il brandy. Mescolate tutto con un cucchiaio di legno e lasciate cuocere i gamberi in questa miscela per circa 10 o 15 minuti.

Continua la lettura
57

Cuocere i bucatini e comporre il piatto

Mentre i gamberi continueranno a cuocersi, dedicatevi alla cottura della pasta, che dovrà cuocere in acqua bollente salata per il tempo scritto all'interno della confezione della pasta. Non appena i bucatini saranno cotti al dente, scolateli e versateli all'interno della padella con il resto del condimento. Mescolate energicamente il tutto per amalgamare perfettamente i bucatini il condimento. Versate i bucatini su un grande vassoio in ceramica e serviteli in tavola ricoperti da qualche rametto di salvia e di prezzemolo tritato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete anche sostituire ai gamberetti delle seppioline.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: bucatini ai formaggi

Per la riuscita di un ottimo primo piatto, bastano pochi ingredienti di base. Proprio quelli che tutti hanno sempre in casa: la pasta e il formaggio. Questi sono due elementi che di solito non mancano mai. Quindi, se all'improvviso arrivano ospiti a pranzo,...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini con lardo e peperoni

I bucatini fanno parte oramai della cucina Italiana da decenni, per chi non lo sapesse i bucatini sono un tipo di pasta, questi assomigliano molto a degli spaghetti, ma sono più grossi e sono formati da una semola dura. Questo sfizioso piatto potrà...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini coi fasolari

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non portare in tavola un primo piatto estivo dai sentori marini? I bucatini con i fasolari, mescolano la presenza rustica di una pasta importante alla delicatezza di un mollusco pregiato e gustoso....
Primi Piatti

Ricetta: bucatini all'amatriciana

Non avete mai mangiato i bucatini all'amatriciana? Bisogna rimediare immediatamente! Questa ricetta tipica della cucina romana non può mancare nei vostri menù abituali. Nata nel caratteristico paese di Amatrice, questo piatto si è diffuso velocemente...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini ai pomodori verdi

Quando arriva la primavera si cerca sempre di alleggerire il menù giornaliero. Cercando, così di portare in tavola primi freschi e leggeri. Ovviamente, questi devono risultare equilibrati e allo stesso tempo energetici. Per poi, poter affrontare il...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini con salsiccia

Quando si vuole riempire la tavola con qualcosa di buono, non può mai di certo mancare un buon primo piatto, composto da un succulento piatto di pasta. La pasta è da sempre un immancabile pasto che soddisfa in pieno le aspettative di chi vuole mangiare...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini tonno e acciughe

Dovete preparare un pranzo veloce per tutta la famiglia e siete in ritardo? La soluzione è in questa guida. Che ne dite di bucatini tonno e acciughe. Un piatto semplice ma dai sapori decisi. L'ideale quando siamo in ritardo ed abbiamo fretta. Mentre...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini pomodoro e bottarga

Per deliziare il palato dei nostri ospiti in occasione di un pranzo o di una cena, possiamo optare per l’elaborazione di una ricetta a base di bucatini conditi con pomodoro e bottarga, ovvero delle uova di pesce salate ed essiccate. La qualità migliore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.