Ricetta: Bucatini alla Sorrentina

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: Bucatini alla Sorrentina
16

Introduzione

I bucatini alla sorrentina sono un primo piatto dal gusto ricco e saporito. I sapori sono quelli genuini tipici del sud Italia: pomodori, mozzarella filante, basilico fresco. E infatti questa ricetta è originaria proprio della Campania. Se volete imparare a cucinare questo piatto, state leggendo l'articolo giusto. Vi guideremo passo passo. E alla fine dell'articolo troverete i consigli finali. Ovvero: qualche utile spunto in più.

26

Occorrente

  • 350 gr di bucatini
  • 500 gr di pomodori da sugo
  • 30 gr di parmigiano
  • 300 gr di mozzarella
  • una noce di burro
  • una cipolla
  • basilico
  • sale
  • pepe
  • un cucchiaino raso di zucchero di canna
  • olio d'oliva extravergine
  • un cucchiaio di doppio sugo concentrato
36

Per preparare i bucatini alla sorrentina, iniziate dal sugo. Prendete i pomodori e lavateli uno ad uno. Dopo averli pelati, fateli bollire per 5 minuti in acqua salata. Scolateli e lasciate che si raffreddino per qualche minuto. Potete mettere i pomodori sotto un getto d'acqua corrente fredda per velocizzare il processo di raffreddamento.
Poi apriteli. Eliminate per quanto possibile i semi. Metteteli nel frullatore e tritateli. Al posto del frullatore potete utilizzare un passaverdure, un mixer o un robot da cucina.

46

Prendete la cipolla e sbucciatela con un coltello. Tritatela finemente.
Fate sciogliere una noce di burro in una padella capiente. Aggiungete i pezzi di cipolla. Lasciateli soffrigere per qualche minuto. Devono diventare lievemente dorati.
Versate i pomodori tritati nella padella.
Aggiungete quattro cucchiaiate d'olio d'oliva extravergine, un cucchiaino raso di zucchero di canna ed il doppio pomodoro extraconcentrato. Salate e pepate senza esagerare.
Coprite la padella. Fate cuocere il sugo a fuoco basso per 30 minuti. Mescolate di tanto in tanto.
Prendete la mozzarella. Tagliatela a fettine sottili. Mettete le fettine da parte in un piattino.

Continua la lettura
56

Riempite una pentola con dell'acqua. Portatela ad ebollizione e salatela. Quindi versate nella pentola i bucatini. Fateli lessare per 12 minuti circa prima di scolarli. Prima però vi consigliamo di assaggiarne uno. Se i bucatini sono al dente questa ricetta viene ancora meglio!
Mettete i bucatini lessati nel sugo. Mescolate e rimescolate la pasta per 2-3 minuti. Poi spegnete il fuoco.
Prendete una pirofila di medie dimensioni. Ungetela con un filo d'olio ed aggiungete la pasta. Copritela con un velo di pangrattato e di parmigiano.
Fate cuocere per 10 minuti a 200° circa. I bucatini alla sorrentina sono pronti quando il formaggio fuso ed il pomodoro si sono uniti formando un'unica salsa deliziosa. La superficie deve apparire croccante e dorata.
Guarnite i bucatini con tre o quattro foglie di basilico fresco e serviteli ancora caldi.

66

Se avete finito il basilico o non vi piace, potete sostituirlo con delle foglie d'origano. Anche il prezzemolo va bene. Tutto dipende dai gusti personali.
Se dopo la cena o il pranzo vi avanzano dei bucatini e vi dispiace buttarli, niente panico. I bucatini alla sorrentina possono venir conservati fino a tre giorni in frigorifero. Basta metterli in un contenitore coperto con della pellicola trasparente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla sorrentina senza uova

Gli "gnocchi alla sorrentina" sono uno dei piatti della Campania più conosciuti nel mondo, preparati con alcuni dei classici ingredienti nel nostro Bel Paese: mozzarella, pomodoro e basilico. Un cavallo di battaglia di alto livello della nostra cucina...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini con porro e olive

I bucatini sono un formato di pasta molto apprezzato dai buongustai. Si tratta di una pasta tipica di Roma, dove vengono cucinati spesso con cacio e pepe. Molto famosi sono anche i bucatini all'amatriciana, piatto delizioso e semplice. Una ricetta particolare...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini ai formaggi

Per la riuscita di un ottimo primo piatto, bastano pochi ingredienti di base. Proprio quelli che tutti hanno sempre in casa: la pasta e il formaggio. Questi sono due elementi che di solito non mancano mai. Quindi, se all'improvviso arrivano ospiti a pranzo,...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini con lardo e peperoni

I bucatini fanno parte oramai della cucina Italiana da decenni, per chi non lo sapesse i bucatini sono un tipo di pasta, questi assomigliano molto a degli spaghetti, ma sono più grossi e sono formati da una semola dura. Questo sfizioso piatto potrà...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini coi fasolari

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non portare in tavola un primo piatto estivo dai sentori marini? I bucatini con i fasolari, mescolano la presenza rustica di una pasta importante alla delicatezza di un mollusco pregiato e gustoso....
Primi Piatti

Ricetta: bucatini all'amatriciana

Non avete mai mangiato i bucatini all'amatriciana? Bisogna rimediare immediatamente! Questa ricetta tipica della cucina romana non può mancare nei vostri menù abituali. Nata nel caratteristico paese di Amatrice, questo piatto si è diffuso velocemente...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla sorrentina con ricotta

Uno dei piatti più gustosi e rinomati della cucina campana sono gli gnocchi alla sorrentina. Ingredienti principali sono gli gnocchi di patate, che conditi con la passata di pomodori e con il profumo del basilico e l'aggiunta di parmigiano e fior di...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini ai pomodori verdi

Quando arriva la primavera si cerca sempre di alleggerire il menù giornaliero. Cercando, così di portare in tavola primi freschi e leggeri. Ovviamente, questi devono risultare equilibrati e allo stesso tempo energetici. Per poi, poter affrontare il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.