Ricetta: bucatini pomodoro e bottarga

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: bucatini pomodoro e bottarga

Per deliziare il palato dei nostri ospiti in occasione di un pranzo o di una cena, possiamo optare per l?elaborazione di una ricetta a base di bucatini conditi con pomodoro e bottarga, ovvero delle uova di pesce salate ed essiccate. La qualità migliore si ricava dal muggine e dal cefalo, ma la più utilizzata è quella di tonno che si presenta dal sapore leggermente amarognolo e salato. In riferimento a ciò, ecco una guida su come elaborare questa ricetta proprio con la bottarga di tonno.

26

Occorrente

  • Bottarga di tonno 300 gr.
  • Aglio 1
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Bucatini 400 gr.
  • Basilico fresco q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale q.b
36

Tagliare la bottarga

Per prima cosa ci procuriamo tutti gli ingredienti tra cui la stessa bottarga di tonno e i pomodorini, oltre alle spezie e ai bucatini. Con tutto l?occorrente a disposizione iniziamo la preparazione della ricetta, cominciando a spellare la bottarga e a tagliarla in almeno due pezzi, di cui uno lo grattugiamo e l'altro invece lo riduciamo a fette molto sottili, che come vedremo alla fine risulteranno utili per impiattare i bucatini.

46

Preparare il sugo

A questo punto possiamo preparare il sugo, per cui in una pentola piuttosto grande e alta, facciamo rosolare un aglio intero e quando diventa bello dorato, aggiungiamo dei pomodori di collina tagliati prima in quattro parti e poi a dadini, e lasciandoli cuocere per circa due minuti. Quando il soffritto diventa poi freddo, aggiungiamo una spolverata di bottarga grattugiata. Se il composto non ci soddisfa ed intendiamo ottenerlo più liquido, allora oltre ai pomodorini possiamo versare anche del succo di passata del tipo denso, in modo da ottenere un sugo decisamente più rossiccio. Premesso ciò, una volta pronta la bottarga la mettiamo da parte e ci preoccupiamo di lessare i bucatini. Per fare ciò, in una grossa pentola mettiamo a bollire dell?acqua con il sale e quando ciò avviene, versiamo la pasta scolandola poi nel momento in cui è sufficientemente al dente.

Continua la lettura
56

Impiattare i bucatini

Una volta pronti i bucatini li possiamo impiattare aggiungendo il sugo in ogni singolo piatto, su cui facciamo prima una spolverata di bottarga grattugiata e poi vi adagiamo anche quella precedentemente tagliata a fettine. A margine di questa guida è importante sottolineare che è possibile ottimizzare il gusto della ricetta aggiungendo anche altre due spezie aromatiche; infatti, del peperoncino in fase iniziale serve a rendere il sugo decisamente più piccante, mentre nel momento di impiattare i bucatini si possono utilizzare delle foglie di basilico fresco o anche del prezzemolo finemente tritato da mescolare magari alle stesse fette di bottarga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: bucatini coi fasolari

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non portare in tavola un primo piatto estivo dai sentori marini? I bucatini con i fasolari, mescolano la presenza rustica di una pasta importante alla delicatezza di un mollusco pregiato e gustoso....
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con bottarga e pomodorini

Per un pranzo estivo dai sentori freschi e marini, perché non lasciarci tentare da una ricetta sfiziosa come i cavatelli con bottarga e pomodorini? Un primo piatto semplice, che mescola la rusticità della pasta di semola alla ricercata sapidità della...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini con porro e olive

I bucatini sono un formato di pasta molto apprezzato dai buongustai. Si tratta di una pasta tipica di Roma, dove vengono cucinati spesso con cacio e pepe. Molto famosi sono anche i bucatini all'amatriciana, piatto delizioso e semplice. Una ricetta particolare...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini ai formaggi

Per la riuscita di un ottimo primo piatto, bastano pochi ingredienti di base. Proprio quelli che tutti hanno sempre in casa: la pasta e il formaggio. Questi sono due elementi che di solito non mancano mai. Quindi, se all'improvviso arrivano ospiti a pranzo,...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini al sugo di melenzane e peperoni

A volte quando si hanno ospiti a cena si ha voglia di preparare un piatto ricco di sapori della propria terra. In questo tutorial viene descritta una ricetta che si prepara con due gustosi ortaggi che si sposano perfettamente insieme. Il piatto ha un...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di bucatini con melanzane

Il timballo è uno sformato che può essere preparato a base di vari ingredienti principali, come le patate, il riso o la pasta. Viene cotto al forno in specifici stampi per essere portato a tavola una volta che viene, appunto, sformato come una torta....
Primi Piatti

Ricetta: bucatini con zucchine

Ogniqualvolta sono disponibili presso il fruttivendolo, non si può fare a meno del loro acquisto. Le zucchine, ortaggi a prima vista semplici, possono diventare le regine delle nostre pietanze. Ricche di benefici, come il potassio e le vitamine A e C,...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini ai gamberi e brandy

Preparare un piatto davvero particolare, non è assolutamente facile, soprattutto quando non si ha la più pallida idea di cosa preparare per una cena speciale. Molti sono gli ingredienti particolari che possono essere messi insieme e possono dar vita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.