Ricetta: calamari con uvetta e pinoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: calamari con uvetta e pinoli
17

Introduzione

Il calamaro è un mollusco che, in cucina, può essere utilizzato per creare meravigliosi sughi con i quali condire primi piatti, oppure, servito come secondo, cotto sulla griglia o cucinato in pentola o, ancora, sfruttando l'esistenza della sacca, cucinato ripieno con ingredienti diversi a seconda della ricetta. In questa guida verrà presentata una ricetta saporita e profumata: i calamari con uvetta e pinoli.

27

Occorrente

  • 800 g di calamari
  • 500 g di pomodori maturi
  • 2 spicchi d'aglio
  • 100 g di olive nere
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 manciata di uva passa
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • qualche fetta di pane toscano
37

Per prima cosa pulire accuratamente i calamari: per farlo, tirare con delicatezza la testa dalla sacca, quindi estrarre le viscere e la vescichetta dell'inchiostro, infine eliminare occhi e bocca. Svuotare il sacco da eventuali residui e sciacquarlo sotto l'acqua, liberandolo sia dalla pellicina esterna che dalle membrane interne, quindi pulire i tentacoli dalle viscere rimaste attaccare. Lavare i calamari con acqua corrente e scolarli, poi tagliarli ad anelli.

47

A parte mettere sul fuoco una padella, versarvi un filo di olio e l'aglio tritato, unirvi i pinoli, l'uvetta, precedentemente fatta ammorbidire in acqua calda e le olive nere snocciolate. Pelare i pomodori, tagliarli a pezzetti e incorporarli nella padella, quindi versare i calamari. Aggiungere sale e pepe, poi coprire la pentola lasciando cuocere a fuoco basso per 15 minuti circa. Nel caso il sughetto dovesse addensarsi troppo versare un mestolo di acqua calda.

Continua la lettura
57

Tagliare un paio di fette piuttosto spesse di pane toscano e, servendosi di un coltello, ridurle a cubetti. In una pentola mettere un cucchiaio di olio extravergine, accendere il fuoco e versare il pane facendolo saltare per qualche minuto, unendo alla fine dell'origano tritato. Nel caso non si abbia a disposizione il pane, usare del pane a fette confezionato, tostarlo nel tostapane, tagliarlo a cubetti e farlo saltare in padella. Togliere i calamari dal fuoco e servirli in un piatto di portata guarnendo con i crostini. I calamari possono anche essere presentati su fette intere di pane tostato condite con la salsa di cottura.

67

È possibile realizzare una versione alternativa, che vede uvetta e pinoli come ripieno dei calamari. In questo caso usare 5 calamari, ai quali andranno tolte le interiora, per poi tritarne i tentacoli che verranno soffritti in una padella con un filo d'olio, 3 acciughe, 2 cucchiaini di capperi, 2 di uva passa e 2 di pinoli. In una pentola a parte tostare 250 grammi di pan grattato, poi unirlo agli altri ingredienti e aggiungere prezzemolo e aglio tritati e il sale. Lasciare qualche secondo sul fuoco, quindi mescolare il composto e, con l'aiuto di un cucchiaio riempire i calamari, mettendo uno stuzzicadenti per impedire al ripieno di uscire. Trasferire i calamari in una pirofila unta con l'olio e mettere in forno dopo aver versato un filo d'olio anche in superficie. Cuocere per una trentina di minuti e servire caldi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non cuocere i calamari oltre il tempo di cottura altrimenti diventano gommosi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare il baccalà con prugne, uvetta e pinoli

Se abbiamo intenzione di organizza un pranzo o una cena, sicuramente vorremo fare bella figura con i nostri invitati, preparando delle pietanze diverse dalle solite ma allo stesso tempo molto gustose e facili da preparare. La scelta del menù, però,...
Pesce

Ricetta: calamari con granella di nocciole

I calamari al forno con granella di nocciola sono una ricetta a base di pesce ottima sia per l'estate che per l'inverno. Spesso non si sa come cucinare i calamari se non fritti o alla griglia, mentre questa è una ricetta che una volta provata vi verrà...
Pesce

Ricetta: baccalà in umido con l'uvetta

Capita spesso di dover preparare un cenetta perché si hanno degli ospiti a cena. Che siano essi dei parenti in visita oppure semplicemente il proprio compagno o la propria compagna, è bene avere le idee chiare su cosa preparare in modo da stupire i...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di verdure

Se amiamo il pesce e se vogliamo preparare un secondo piatto molto buono e gustoso, nulla è meglio del preparare i calamari ripieni di verdure. I calamari ripieni di verdure, sono molto facili da preparare e possono essere cucinati in diversi modi. Vedremo...
Pesce

Ricetta: Calamari al forno

Nella cucina tradizionale italiana esistono una vasta gamma di piatti, come ad esempio i calamari al forno. Il piatto che caratterizza tale ricetta può essere considerato essere un contorno se inserito in un contesto particolare, come può essere una...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni con parmigiano e acciughe

Molti sono i piatti che possono essere preparati attraverso l'utilizzo di parecchi molluschi e di vari pesci di ogni tipo. Tra i pesci più adatti per preparare un ottimo secondo piatto è sicuramente da considerare il calamaro. Oltre a preparare un ottimo...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di scarola al forno

I calamari ripieni sono uno dei grandi classici della cucina di mare. Si tratta di una ricetta piuttosto semplice da realizzare ma di sicuro effetto. Le varianti sono moltissime, in quanto per il ripieno dei calamari potete dare sfogo a tutta la vostra...
Pesce

Ricetta: calamari con le olive al forno

Vi propongo una ricetta che preparo tipicamente in estate, ma è ottima da preparare anche in inverno: i calamari con le olive al forno. Questa ricetta può essere servita sia calda che fredda ed è per questo che va bene prepararla sia in estate che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.