Ricetta: calamari ubriachi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: calamari ubriachi
18

Introduzione

In questa guida vedremo come preparare una ricetta molto particolare ed altrettanto buona, i calamari ubriachi, tipica della tradizione costiera del nostro Bel Paese. Un alternativa per preparare i calamari discostandosi dalla tradizione che li vede preparati in maniera classica ripieni con contorno di piselli e patate oppure tagliati ad anellini e fritti. Un piatto leggero, molto veloce e facile da preparare.

28

Occorrente

  • Ingredienti: 600 g. di calamari medi
  • Strumenti: colino, mixer, tegame ed utensili vari.
  • Sale e pepe q.b
  • Olio extra vergine
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • Un peperoncino
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Una cipolla rossa
  • Uno spicco d'aglio
  • Una manciata di capperi
38

Ingredienti

I calamari ubriachi sono una preparazione tipica isolana, dove vengono serviti con fette di pane toscano tostato come fosse una specie di brodetto oppure una sorta di cacciucco. Per la buona riuscita della ricetta occorreranno calamari freschi e di medie dimensioni, olio extravergine d'oliva, peperoncino, capperi, concentrato di pomodoro, aglio, prezzemolo, cipolla e vino bianco. In alternativa possiamo anche evitare il peperoncino se il piccante non è fra i vostri gusti.

48

Pulizia calamari

Per prima cosa prendete i calamari e sciacquateli sotto l'acqua corrente. Stacchiamo tutte le teste e priviamole dei due occhi esterni e quello interno centrale sito fra i tentacoli. Di ogni sacchetto, invece, eliminiamo tutte le interiora e lo scheletro trasparente, inoltre eleminiamone anche la pellicina esterna. Tagliamoli molto grossolanamente poiché durante la cottura perderanno acqua e si ritireranno un po'.

Continua la lettura
58

Preparazione base

Dopodiché in un mixer tritate la cipolla, l'aglio sbucciato, il prezzemolo già pulito ed i capperi (sciacquati per eliminare il sale) per qualche minuto. A questo punto versate il composto tritato in un tegame dove avrete aggiunto un po' di olio extra vergine d'oliva, un pizzico di sale e peperoncino a vostro piacimento. Lasciate soffriggere per qualche istante.

68

Cottura

Ora riprendete i calamari e scolateli con un colino strizzandoli per bene, uniteli nel tegame giù sul fuoco, lasciate rosolare per qualche minuto ed in seguito aggiungete un cucchiaio di concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere di vino bianco. Aggiustiamo di sale e zucchero per togliere l'acidità tipica del pomodoro, lasciamo sciogliere per bene, copriamo con un coperchio ed abbassiamo la fiamma.

78

Preparazione pane

Lasciando cuocere finché saranno diventati morbidi, bagnando di tanto in tanto con un po' di acqua onde evitare che la salsa si asciughi un po' troppo. Nel frattempo poniamo in forno delle fette di pane un po' duro e lasciamole imbiondire da ambo i lati. Quando i calamari saranno cotti serviamoli versandoli su di un letto preparato col pane abbrustolito ed accompagnati ovviamente da un bon vino bianco leggermente frizzante e fresco.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete usare 2 totani grandi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i calamari con i capperi

In casa ogni giorno vengono preparate tante ricette. Infatti tra primi e secondi piatti, ci si può sbizzarrire. Per esempio possiamo preparare per il pranzo una bella lasagna. O magari un piatto di spaghetti al pesto, accompagnato da una bella fetta...
Pesce

Come fare i calamari ripieni in padella

Il pesce è da sempre stato un alimento raffinato e dal sapore squisito. Se state preparando una cena a base di pesce non potete di certo omettere i calamari. I calamari sono molto facili da reperire e altrettanto facili da cucinare. La ricetta che vedremo...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni in salsa piccante

I calamari ripieni sono un grande classico della cucina di mare: in bianco o al sugo sono un sempre un piatto che mette tutti d'accordo. Ognuno e ogni regione d'Italia ha una propria preparazione specifica. Nella seguente guida illustreremo una versione...
Pesce

Ricetta: calamari con le olive al forno

Vi propongo una ricetta che preparo tipicamente in estate, ma è ottima da preparare anche in inverno: i calamari con le olive al forno. Questa ricetta può essere servita sia calda che fredda ed è per questo che va bene prepararla sia in estate che...
Antipasti

Come preparare i calamari alla marinara

In un'occasione un po' particolare si può pensare di preparare un piatto di pesce veloce e buono. La presentazione di tale pietanza riesce bene in quanto gli ingredienti sono semplici e di facile reperibilità: oltretutto i calamari sono dei pesci molto...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di riso

Se dovesse capitarvi di avere ospiti che si autoinvitano all'improvviso a cena a casa vostra e non avete tempo di pensare ad una ricetta elaborata e che richiede molto tempo, la soluzione ideale sono i calamari ripieni di riso, una ricetta che di sicuro...
Pesce

Ricetta: calamari con uvetta e pinoli

Il calamaro è un mollusco che, in cucina, può essere utilizzato per creare meravigliosi sughi con i quali condire primi piatti, oppure, servito come secondo, cotto sulla griglia o cucinato in pentola o, ancora, sfruttando l'esistenza della sacca, cucinato...
Primi Piatti

Come fare gli spaghetti ai calamari ripieni

Gli spaghetti ai calamari ripieni sono una portata ricca ed estremamente saporita. Li potete servire ad una cena tra amici anche come piatto unico. È una buona alternativa da portare in tavola per il pranzo della domenica da trascorrere in famiglia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.