Ricetta: calzone ripieno con mortadella e crema di tartufo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Durante le spensierate sere d'estate, è sempre un piacere uscire con amici e gustare insieme qualcosa di sfizioso. Le serene notti estive sono perfette per una fresca birra in compagnia e una pizza. O, perché no, un gustoso calzone. Il calzone ripieno è anch'esso una specialità del sud Italia, in particolare Campania e Puglia. La sua variante fritta è un tipico prodotto del napoletano e prende il nome di "pizza fritta". Sì, perché il calzone si prepara con lo stesso impasto della pizza. La pasta si chiude poi su se stessa dopo la farcitura. Ciò rende questa ricetta davvero accattivante e succulenta. E come la pizza possiamo farcire il calzone con molti sapori diversi. Noi vogliamo proporre un abbinamento semplice e raffinato allo stesso tempo. Scopriremo il calzone ripieno con mortadella e crema di tartufo.

25

Occorrente

  • Per la crema di tartufo: 1 tartufo, olio extravergine di oliva, 1 spicchio di aglio, sale e pepe a piacere
  • Per l'impasto: 500 gr di farina 00, 250 gr di farina 0, 420-440 gr di acqua tiepida, 15 gr di sale, 16-17 gr di lievito di birra fresco, 1 cucchiaino raso di zucchero
  • Alcune fette di mortadella
35

Preparare in casa la crema di tartufo

Dovremo innanzitutto acquistare l'occorrente. La crema di tartufo si può acquistare già pronta nei migliori supermercati e rivenditori di prodotti tipici. Naturalmente, però, potremmo prepararla con le nostre mani. In tal caso, acquistiamo un buon tartufo, che possieda un deciso aroma. Riduciamolo in scaglie o pestiamolo in un mortaio con il pestello. Facciamo dorare uno spicchio di aglio in padella, con poco olio. Ora spegniamo il gas e lasciamo intiepidire l'olio. Lasciamo che l'aglio lo insaporisca ancora un po'. Quando l'olio risulterà appena tiepido, rimuoviamo l'aglio. Uniamo quindi il tartufo e mescoliamo, finché non diverrà una crema.

45

Impastare le farine per il calzone

Ovviamente acquistiamo dell'ottima mortadella e l'occorrente per l'impasto. Continuiamo da quest'ultimo, riscaldando l'acqua, che dovrà essere tiepida. Preleviamo 25-30 ml di acqua dal totale e versiamoci lo zucchero. Sciogliamo anche il lievito, che lo zucchero attiverà formando un lieve strato di schiuma. Versiamo le farine a fontana all'interno di un ampio recipiente. Uniamo al centro l'acqua con il lievito, insieme ai rimanenti liquidi. Iniziamo ad impastare con le mani, amalgamando le farine. Lavoriamo per un po', finché l'impasto non inizierà ad essere più omogeneo. Ora possiamo unire il sale e continuare ad impastare.

Continua la lettura
55

Farcire il calzone e infornare

Con un impasto omogeneo, elastico e lievemente umido saremo pronti per la lievitazione. Lasciamo riposare per tre ore in un ampio contenitore, che copriremo con pellicola. Al termine della lievitazione, riprendiamo il panetto e stendiamolo con i polpastrelli. Diamogli forma circolare, come una pizza. Riprendiamo la crema di tartufo e versiamone una dose generosa su metà impasto. Aggiungiamo alcune fette di mortadella, dunque chiudiamo a mezzaluna il calzone. Sigilliamo i bordi pressandoli con i rebbi di una forchetta. Inforniamo il calzone ripieno per 15 minuti a 220°C. Diamo una bella doratura di superficie e sforniamo la nostra ricetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare il calzone prosciutto e funghi

So che sei stanco di uscire per comprare il tuo calzone preferito, e vogliamo parlare di quel servizio a domicilio che la metà delle volte fa arrivare il tuo calzone freddo e gommoso? Sai quale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi? Impara a...
Pizze e Focacce

Come preparare un calzone

Nella seguente guida vederemo come preparare un calzone, un alimento dal gusto unico e speciale, che molto spesso siamo soliti acquistare in alcune rosticceria, non sapendo magari che è possibile anche prepararlo comodamente in casa e quindi nella propria...
Pizze e Focacce

Ricetta: calzone di pane alle cipolle e olive

Imparare a cucinare e preparare in casa diversi tipi di pietanze è sicuramente un ottimo modo per nutrirsi con gusto e sapendo quello che si mangia. Alcune ricette rappresentano dei veri e propri piatti unici e permettono di sorprendere quando si hanno...
Pizze e Focacce

Come preparare il calzone alle cipolle

Se venite dalla Puglia, o avete qualche parente o conoscente pugliese, avrete sicuramente sentito parlare del calzone alle cipolle: è, infatti, un piatto tipico di questa assolata regione, e viene servito da tradizione durante il periodo pasquale. Si...
Pizze e Focacce

Come preparare il calzone farcito

Il canzone farcito è una ricetta unica ed inconfondibile, in grado di suscitare golosità sia alla vista che al palato. Tale pietanza è una forte forma di creatività e fantasia in cucina, in quanto è possibile condire e preparare il calzone in maniera...
Dolci

Ricetta: calzone di mele

Un'idea semplice, genuina ma leggera per uno spuntino pomeridiano o la colazione di grandi e piccini? Ecco una ricetta gustosa, soffice e facile da preparare: il calzone alle mele. Va consumato caldo o tiepido per assaporare la morbidezza della frutta...
Pizze e Focacce

Ricetta pugliese: calzone con rape e acciughe

Preparare qualcosa si originale è molto importante quando si lavora in cucina. In questa guida vedremo una ricetta tipica di una regione italiana, cioè la Puglia. Vedremo infatti una tipica ricetta pugliese, ovvero il calzone con rape e acciughe. Quest'ultimo...
Pizze e Focacce

Ricetta: piadina con mortadella, pera e gorgonzola

All'interno di questa guida andremo a parlare di cucina. Lo faremo, in questo caso specifico, per illustrare una ricetta inerente all'elemento base della piadina. Andremo a ripercorrere tutta la preparazione della piadina con mortadella, pera e gorgonzola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.