Ricetta: cannoli con crema di ricotta e mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La cucina italiana è un must della cultura culinaria mondiale. In ogni angolo del mondo la gente associa l'Italia all'arte della cucina. Sfiziosa, sana, casalinga, l'Italia resta sul palato di chi la assaggia. Tra i piatti preferiti ci sono i dolci ed uno in particolare è passato nella storia come il dolce rappresentativo della Sicilia, il "cannolo siciliano". Eh si, il cannolo è uno dei dolci preferiti dalla gente; verace, croccante e soddisfacente, il cannolo riempie le pance con la dolcezza che sa di Sicilia, del mare e del sole. L'ideale per completare un pranzo domenicale, al lavoro o in famiglia, ecco la ricetta per preparare i cannoli con la crema di ricotta e mandorle.

25

Occorrente

  • 200 gr di farina
  • 2 uova
  • 225 gr di zucchero
  • 25 gr di burro
  • 500 gr di ricotta di pecora fresca
  • 2 cucchiai di marsala
  • 100 gr di mandrole
  • cannella q.b.
  • sale q.b.
  • olio per friggere
  • utensili da cucina
35

Il primo passo consiste nel preparare la cialda dei cannoli. L'operazione è abbastanza lunga ma è possibile prepararle in giorno prima e conservarle dentro una scatola di latta chiusa ermeticamente. Conserveranno la loro fragranza anche se gustarli freschi di giornata delizierebbe i cuori e non solo il palato. Iniziate versando la farina su una spianatoia, create la montagna e formate un buco al centro. Versate al centro l'uovo, lo zucchero, la cannella e un pizzico di sale. Amalgamate questi ingredienti secchi con una forchetta poi al centro versate il burro fuso, ma freddo, e il marsala. Iniziate ad impastare il tutto con le mani, continuate fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. A questo punto avvolgete l'impasto nella pellicola e conservatelo in frigo per circa un'ora.

45

Nel frattempo, mentre la pasta riposa in frigo, preparate la crema di ricotta con cui riempirete i vostri cannoli. Anche qui la ricerca dei prodotti di qualità farà la differenza. Assicuratevi che la ricotta sia fresca, preferibilmente di pecora e di latte intero per dare al dolce un gusto ancora più ricco. In una ciotola versate la ricotta, badate a scolarla per bene dal siero altrimenti rimarrà troppo liquida. Aggiungete nella ciotola lo zucchero, dell'abbondate cannella, le mandorle tritate finemente e anche qui un pizzico di sale. Mescolate tutto con la forchetta, lavorate la crema per bene per circa 10 minuti così da ottenere una farcia omogenea nel gusto e nella consistenza.

Continua la lettura
55

Adesso riprendete la pasta dal frigo, stendetela con un mattarello e con l'aiuto di una tazza ricavatene dei cerchi del diametro di 10-12 cm circa. Prendete i cilindri di metallo e avvolgete la pasta sigillando le estremità con dell'albume. Immergete i cilindri in una pentola con abbondante olio caldo e cuoceteli per qualche minuto finché non saranno ben dorati e croccanti. Scolateli e lasciateli riposare qualche minuto su dei fogli di carta assorbente. Quando si saranno raffreddati sfilate il cilindro di metallo. Adesso potete riempirli con la ricotta. Usate una sac à poche per facilitare il lavoro; riempite i cannoli con abbondante crema e poi rivestite le estremità con delle mandorle tritate e tostate. Serviteli ancora freschi, goderete della croccantezza e della dolcezza che rende questo dolce famoso in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crema di ricotta per cannoli

I cannoli con la crema di ricotta rappresentano una classica ricetta della tradizione siciliana, risalente ad oltre mille anni fa. In buona sostanza, stiamo parlando di un dolce di forma tubolare che, dopo un'accurata lavorazione, viene rapidamente fritto,...
Dolci

Ricetta: cannoli ripieni con crema di amarene

I cannoli sono un dolce tipico siciliano. I cannoli tradizionali prevedono una farcitura a base di ricotta. Tuttavia nel tempo sono nate tantissime varianti di cannolo, esistono, infatti, quelli al cioccolato, quelli alla crema pasticcera, quelli al pistacchio...
Dolci

Ricetta: cannoli alla crema pasticcera

Quando si parla di dolci appetitosi e golosi, vengono subito in mente i cannoli. Legati non solo alla tradizione italiana ma più da vicino alla spensieratezza e ai ricordi dell'infanzia, non si può non parlare di una simile leccornia. Nel dettaglio...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e mandorle

La ricotta è un ingrediente semplice, derivato dal latte. Tanto semplice, quanto versatile. Si può utilizzare in cucina in vari modi, sia al naturale che per la preparazione di pietanze salate o dolci. L'uso della ricotta in pasticceria è molto frequente....
Dolci

Come fare cannoli con crema e pistacchio

I cannoli sono un dolce tipico italiano. Preparati con la pasta sfoglia, possono essere guarniti con le creme che più ci piacciono. Inoltre, proprio grazie al fatto che sono realizzati con la pasta sfoglia, risultano più leggeri rispetto ad altre paste...
Dolci

Ricetta: torta alle mandorle con crema chantilly

La crema chantilly è tra le migliori farciture per dolci. C'è chi, per crema chantilly intende l'unione tra panna e crema pasticcera. Ma la vera crema chantilly si realizza solo con la panna fresca. Utilizzarla per farcire una torta di mandorle, è...
Dolci

Ricetta: bignè ripieni di crema alle mandorle e pistacchi

I bignè sono un classico della pasticceria, se poi sono ripieni di crema di mandorle e pistacchi diventano speciali e super buoni. In questa ricetta cominceremo dalla base per la pasta dei bignè (pasta choux) poi prepareremo la crema seguendo i vari...
Dolci

Ricetta: crostata crema di nocciola e ricotta

Quando si deve preparare un dolce in maniera veloce si pensa sempre alla crostata, ma spesso ai bambini la crostata con la marmellata non piace molto e voi restate deluse dal fatto che non la mangi mai nessuno. Un'alternativa sicuramente valida rispetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.