Ricetta: cannolicchi di mare gratinati al forno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Sfatiamo il mito che cucinare il pesce sia difficile. Dimostriamolo cimentandoci nella ricetta contenuta in questa guida: cannolicchi di mare gratinati al forno. La scelta di un mollusco al posto di un pesce facilita ancora di più la realizzazione di questa ricetta. Grazie a questa ricetta portiamo a tavola il profumo del mare, mescolato a quello delle erbe aromatiche e del limone. Trattandosi di un piatto molto gradevole di gusto e di aspetto, lasceremo tutti i nostri ospiti a bocca aperta. Stupiremo in particolare quelle persone che dubitano delle nostre capacità culinarie. Proseguiamo con la spiegazione della ricetta dei cannolicchi di mare gratinati al forno.

27

Occorrente

  • 1,5 kg di cannolicchi
  • 100 g di pangrattato
  • erba cipollina q.b.
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai di aceto
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • qualche fetta di limone
37

Spurgare i cannolicchi di mare

La pulizia in cucina si trova sempre al primo posto. Pulendo i cannolicchi togliamo qualsiasi traccia di sabbia. La presenza della sabbia, oltre a compromettere la riuscita della ricetta, ne altera completamente il sapore. Innanzitutto lasciamo a bagno i cannolicchi di mare in abbondante acqua salata per almeno 3 ore. Poi apriamo le valve dei cannolicchi ed eliminiamo il sacchetto della sabbia. Muoviamoci con delicatezza per non rompere le valve. Infine passiamo i cannolicchi di mare aperti sotto acqua corrente.

47

Aromatizzare il pangrattato

In un altro momento prepariamo il composto per gratinare i cannolicchi di mare. Tritiamo finemente l'erba cipollina ed il prezzemolo. Possiamo utilizzare la pratica mezzaluna, ma anche un normale coltello da cucina. Il trito di erbe renderà il pangrattato molto più saporito. Mescoliamo insieme il pangrattato, l'aceto di vino, l'olio extravergine d'oliva e le erbe aromatiche. Insaporiamo ancora di più il pangrattato con il sale ed il pepe. Mescoliamo di nuovo per rendere tutto omogeneo. Prima di andare avanti assaggiamo il pangrattato. In questo modo capiremo se bisogna aggiungere ancora un po' di sale e pepe.

Continua la lettura
57

Gratinare i cannolicchi al forno

Prendiamo la teglia da forno più grande che abbiamo. Nel frattempo preriscaldiamolo a 200°C. Eliminiamo una delle due valve dei cannolicchi e disponiamoli sulla teglia, precedentemente rivestita con un foglio di carta da forno. Cospargiamo, uno per uno, i cannolicchi con un po' di pangrattato aromatizzato. Copriamo del tutto i cannolicchi di mare, non ci devono essere spazi liberi. A questo punto possiamo infornarli. Per la cottura dei cannolicchi di mare servono pochissimi minuti. Infatti bastano solamente 10 minuti. Per gratinare i cannolicchi impostiamo il forno con il programma grill oppure cottura superiore. Portiamo i cannolicchi gratinati in tavola ancora caldi, mettendoci sopra qualche fetta di limone.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se acquistiamo cannolicchi di mare surgelati lasciamo scongelare lentamente in frigorifero, non a temperatura ambiente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: moscardini gratinati al forno

I piatti a base di pesce e frutti di mare sono l'ideale per una cena saporita e leggera. Sono particolarmente adatti in estate, con i loro aromi che rimandano a luoghi esotici. Tuttavia, sono in tanti a credere che sia difficile cucinare pesci, molluschi...
Pesce

Ricetta: filetti di orata gratinati al forno con patate

In questa ricetta andrete a preparare i filetti di orata gratinati al forno con patate. Si tratta di una ricetta completa che fa bene al corpo e alla mente. Infatti, comprende due ingredienti fondamentali per la vostra alimentazione. L'orata è un pesce...
Pesce

Ricetta: filetti di merluzzo gratinati con patate e rosmarino

I filetti di merluzzo gratinati con patate e rosmarino è un'idea di secondo piatto con contorno non troppo complicato da preparare. In questa guida infatti saranno illustrati i vari passaggi da seguire di volta in volta e la lista degli ingredienti completa....
Pesce

Ricetta: gamberoni gratinati agli agrumi in salsa citronette

Tra i crostacei più amati da grandi e piccini, non possono sicuramente mancare i gamberoni e i gamberetti. Si tratta di una tipologia di pesce molto deliziosa, prelibata e delicata, perfetta da gustare in tavola per qualsiasi occasione. Moltissime sono...
Pesce

Ricetta: filetti di sgombro al forno con limone

Il mare è una misteriosa ed affascinante riserva di leggende e storie fantastiche, ma è anche popolato da una rigogliosa vita acquatica. Fonte preziosa per il nostro nutrimento, spesso ci dimentichiamo di quando in realtà sia delicato il suo bellissimo...
Pesce

Ricetta: Calamari al forno

Nella cucina tradizionale italiana esistono una vasta gamma di piatti, come ad esempio i calamari al forno. Il piatto che caratterizza tale ricetta può essere considerato essere un contorno se inserito in un contesto particolare, come può essere una...
Pesce

Come preparare i gamberoni gratinati

La guida che vi proponiamo in seguito spiegherà tutti i passaggi relativamente la procedura su come preparare i gamberoni gratinati. Il suo sapore è ricco e la sua gratinatura rendono tale pietanza molto gustosa ed apprezzata anche da chi di cucina...
Pesce

Ricetta: spiedini di pesce gratinati alla griglia

Gli spiedini di pesce sono un ottimo secondo piatto perfetto per ogni stagione dell'anno; specie in estate, quando il caldo e l'afa incominciano a farsi sentire. E che cosa c'è di meglio allora, che godersi una cena a base di pesce magari, consumata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.