Ricetta: cardone con pollo e uova

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il cardo è una pianta a lunghe costole bianche che sfumano in un tenero verde; coltivato in numerose varietà, è un ottimo ortaggio autunno-invernale; se ne consumano i piccioli, le coste fogliari e le cime delle foglie giovanissime, dopo imbianchimento. Il cardo ha un sapore un po' amarognolo ma gradevole ed è noto, in cucina, fin dall'antichità. A tal riguardo, nei successivi passi di questa guida, vedremo insieme come preparare una deliziosa ricetta utilizzando proprio questo ingrediente: stiamo parlando del cardone con pollo e uova, un piatto invernale molto squisito e tipico della città di Benevento che si alleste in occasione delle feste natalizie. La sua preparazione richiede un po' di tempo perché è molto elaborata. Procediamo!

27

Occorrente

  • 1 pollo intero
  • 1 cardo abbastanza grosso
  • 200 g di macinato
  • 3 uova
  • 200 g di parmigiano grattugiato
  • pangrattato
  • sale e pepe
  • mezzo limone
37

Cuocere il pollo

Per prima cosa, prendiamo un pollo intero, disossiamolo (se non siamo in grado di svolgere questa operazione possiamo rivolgerci al nostro macellaio di fiducia), eliminiamo la pelle in modo da renderlo più magro, tagliamolo in piccole parti e immergiamolo in una pentola colma d'acqua fredda. Lasciamo cuocere fino a cottura completa. Nell'attesa, realizziamo le nostre polpette mettendo in una terrina la carne trita insieme ad un uovo, al parmigiano grattugiato, un po' di sale e pepe ed impastiamo: aggiungiamo del pangrattato se il composto è molto morbido in modo da dargli un po' di consistenza. Formiamo delle piccole palline che metteremo da parte in attesa del loro prossimo utilizzo.

47

Pulire il cardone

A questo punto, iniziamo la pulizia del cardone: come tutti sappiamo, prima di utilizzarlo occorre spezzare le costole per eliminare i filamenti, strofinarle con mezzo limone per impedire che anneriscano e ripulire il cuore dal rivestimento legnoso, tagliandolo a pezzi molto piccoli. Facciamolo lessare, successivamente, in acqua bollente leggermente salata e scoliamolo un po' al dente. Quando il pollo sarà cotto, togliamolo dalla pentola e, quando si sarà raffreddato, cominciamo a sfilettarlo poi, filtriamo il brodo con l'aiuto di un colino.

Continua la lettura
57

Incorporare le uova e servire

Rimettiamo la pentola contenente il brodo di pollo sul fuoco, immergiamovi le polpettine create in precedenza, i pezzetti di pollo, saliamo leggermente e cuociamo per circa 20 minuti. Trascorso il tempo necessario, aggiungiamo i tocchetti di cardone e lasciamo andare la cottura per qualche altro minuto. Nel frattempo, rompiamo in una terrina due uova, sbattiamole energicamente con una forchetta e incorporiamole al brodo di pollo; mescoliamo e lasciamo rapprendere a calore molto moderato. Impiattiamo la nostra zuppa, aggiungiamo qualche manciata di parmigiano grattugiato e serviamola ancora calda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: minestra di pollo

La ricetta di cui ci andremo ad occupare adesso è quella della minestra di pollo. Si tratta di un primo piatto caldo a base di pollo, ideale per essere mangiato soprattutto nei mesi della stagione invernale. Per imparare a preparare questa ricetta nella...
Primi Piatti

Ricetta: Stracciatella con pollo e zenzero

Quando fa freddo non c'è niente di meglio di un bel piatto caldo. Invece delle solite zuppe di legumi o delle minestre di verdure, possiamo preparare una pietanza più saporita. La ricetta proposta vi permetterà di preparare una gustosa stracciatella...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle uova di lompo

Le uova di Lompo sono molto apprezzate e gustate in Italia ed in Danimarca. Vengono usate per condire ed abbellire piatti, come uova bollite dimezzate o a fette, sopra mucchi di gamberetti oppure insieme ad altri pesci o frutti di mare. In questa guida...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con uova e pecorino

Vediamo, qui di seguito come realizzare la ricetta della pasta con uova e pecorino. La ricetta della pasta con uova e pecorino è tipica del napoletano. Un primo piatto molto semplice, realizzato con ingredienti economici. Si tratta infatti di una preparazione...
Primi Piatti

Paccheri con dadolata di pollo: ricetta

I paccheri si prestano ad innumerevoli ricette e varianti. La loro forma e consistenza consente di apprezzare al meglio qualsiasi condimento. La ricetta che andremo a preparare è davvero semplice e veloce. In poco tempo avrete un piatto ricco e completo...
Primi Piatti

Tortiglioni con ragù di pollo al limone: ricetta

La ricetta dei tortiglioni con ragù di pollo al limone è l'ideale per un piatto completo e di grande gusto. Il topinambur si sposa perfettamente con la carne bianca, insaporendola con decisione. La preparazione è di media difficoltà. Serviranno circa...
Primi Piatti

Ricetta: brodo di pollo con cicoria

Il brodo si può ottenere dalla cottura di pesce, carne e verdura. La carne utilizzata per il brodo può essere manzo o pollo. Può essere arricchito con molti ingredienti. In questo caso la cicoria. Il brodo è un toccasana d'inverno. Un pasto caldo...
Primi Piatti

Ricetta: riso con pollo e gamberi

Un'alimentazione sana per preservare la propria salute e mantenere la linea non è di certo un'alimentazione poco gradevole o scarsamente gustosa. Per mantenere una forma fisica invidiabile ed uno stato di benessere, infatti, è possibile preparare alcune...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.