Ricetta: cavatelli con bottarga e pomodorini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: cavatelli con bottarga e pomodorini
17

Introduzione

Per un pranzo estivo dai sentori freschi e marini, perché non lasciarci tentare da una ricetta sfiziosa come i cavatelli con bottarga e pomodorini? Un primo piatto semplice, che mescola la rusticità della pasta di semola alla ricercata sapidità della bottarga. I cavatelli con bottarga e pomodorini sono l'idea perfetta per stuzzicare il palato anche più esigente! Andiamo allora a scoprire insieme la ricetta per preparare i cavatelli con bottarga e pomodorini.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 320 gr di cavatelli
  • 400 gr di pomodorini freschi
  • 15 gr di bottarga di muggine in polvere
  • 1 spicchio d'aglio
  • basilico q.b.
  • un pizzico di sale
  • olio evo q.b.
37

Prepariamo la base aromatica

Il primo step per preparare i nostri golosi cavatelli con bottarga e pomodorini, è quello di andare a realizzare una morbida base aromatica. Portiamo una padella antiaderente sul fuoco e mettiamo a scaldare un filo di olio evo. Aggiungiamo quindi l'aglio privato dell'anima e lasciamolo rosolare dolcemente. Eliminando l'anima dell'aglio, la nostra base aromatica risulterà molto più digeribile. Nel frattempo andiamo a sciacquare per bene i pomodorini sotto il getto dell'acqua corrente. Per rendere i nostri cavatelli con bottarga e pomodorini ancora più profumati, scegliamo la dolce varietà vesuviana. Andiamo quindi a tagliarli in 4 parti. Quando l'aglio sarà imbiondito perfettamente, rimuoviamolo dalla padella e versiamo i pomodorini. Lasciamo cuocere la nostra base aromatica per circa 5 minuti, mantenendo la fiamma dolce.

47

Cuociamo i cavatelli

Mentre il nostro morbido sugo termina la sua cottura, possiamo passare allo step successivo della nostra ricetta. Portiamo una pentola sul fuoco e lasciamo che l'acqua arrivi a bollore. Andiamo quindi a salare leggermente l'acqua e tuffiamo i cavatelli. Lasciamoli cuocere seguendo i tempi di cottura riportati sulla confezione. Una volta pronti, scoliamoli direttamente nella padella con il sugo. Aggiustiamo di sale e saltiamo i cavatelli per un paio di minuti a fiamma vivace. Ricordiamo che la bottarga ha un elevato contenuto di sodio. Per questo motivo è bene limitare la salatura del piatto.

Continua la lettura
57

Aggiungiamo la bottarga e serviamo in tavola

A questo punto possiamo togliere la padella dal fuoco. Profumiamo i cavatelli con delle foglie di basilico fresco e aggiungiamo la bottarga. Mescoliamo con un cucchiaio di legno i nostri cavatelli con bottarga e pomodorini, quindi impiattiamoli. Guarniamo con delle foglie di basilico fresco e portiamo subito in tavola! Possiamo anche sostituire il basilico con del prezzemolo fresco tritato. Per conferire una golosa nota croccante ai nostri cavatelli con bottarga e pomodorini, possiamo aggiungere una manciata generosa di pinoli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un primo piatto davvero gustoso scegliamo la bottarga di muggine, decisamente più pregiata e saporita rispetto a quella di tonno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: bucatini pomodoro e bottarga

Per deliziare il palato dei nostri ospiti in occasione di un pranzo o di una cena, possiamo optare per l’elaborazione di una ricetta a base di bucatini conditi con pomodoro e bottarga, ovvero delle uova di pesce salate ed essiccate. La qualità migliore...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con pesto di noci

I cavatelli sono un particolare tipo di pasta, originario del Molise, che ben presto ha saputo diffondersi con successo in altre regioni italiane. Per la loro forma particolare, corta e "arrotolata" ben si prestano per essere abbinati a differenti condimenti...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con pomodoro e rucola

I cavatelli sono un tipo di pasta molto diffuso nel Molise, tramite il quale si possono realizzare moltissime ricette dal sapore unico. In questo caso, verrà realizzato un condimento di pomodoro e rucola, molto apprezzato sia dagli adulti che dai bambini....
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con rucola e pecorino

Per preparare una cena ad hoc o un pranzo speciale, non può mai mancare un ottimo primo piatto saporito e succulento. Per sorprendere i vostri ospiti, potete scegliere di creare una fantastica ricetta a base di cavatelli pugliesi conditi con un rucola...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con pesto di noci, pecorino e peperoni arrostiti

In estate ci è sempre alla ricerca di un piatto fresco al palato e non certo la minestra della nonna o pasta in brodo (molto apprezzata in inverno). I cavatelli sono un tipo di pasta che viene prodotta a mano con ingredienti di ottima qualità e soprattutto...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con salsiccia e crema di porro

La pasta fresca è quella che fa ricordare la nonna ed i pranzi domenicali in famiglia. Esistono numerose ricette di cucina davvero squisite da preparare. L'importante è ricorrere ad ingredienti freschi e fare la pasta direttamente in casa. La pasta...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli alla pescatrice

I cavatelli sono un tipo di pasta tipico del Sud Italia fatta solo con farina di semola di grano duro ed acqua. L'amido contenuto nel grano duro dà a questa pasta una consistenza particolare, perfetta per accompagnare un semplice sugo di pomodoro, una...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine alla bottarga di tonno

La bottarga di tonno è un alimento costituito dall'ovario del pesce, le cui uova vengono salate ed essiccate con procedimenti naturali; è per questo motivo che viene anche chiamato il "caviale del Mediterraneo". Quella di tonno è meno pregiata di quella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.