Ricetta: cheese cake alla frutta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cheesecake è un dolce di origine americana ma che ormai si è diffuso anche in Italia, e può essere farcito con crema oppure con frutta a seconda dei gusti. La ricetta tradizionale permette di realizzare una cheese cake dal gusto leggero quindi adatto per la stagione calda. In riferimento a ciò, vediamo quindi come preparare questo originale dolce.

26

Occorrente

  • Primo strato: 400 gr di biscotti secchi, 150 gr di burro
  • Secondo strato: 250 gr di mascarpone, 150 gr di zucchero semolato, 200 ml di panna da montare (facoltativa), 250 gr di Philadelphia
  • Terzo strato: 300 gr di frutti di bosco misti, 150 gr di fragole, 2 o 3 cucchiai di zucchero a velo
  • Frullatore
  • Teglia a cerniera di 20 cm di diamentro
  • Vassoio
36

Frullare i biscotti

La cheesecake è un dolce a tre strani dove ognuno ha una consistenza diversa; infatti, sulla base biscottata si poggia una farcitura con il mascarpone e formaggio fresco, mentre sulla superficie troviamo della glassa arricchita da frutta fresca di stagione. Per prepararla non bisogna essere abili in cucina, ma avere soltanto un po' di tempo a disposizione per ottenere un ottimo risultato. Per creare la base della cheesecake mettiamo dei biscotti nel frullatore per sbriciolarli, oppure possiamo anche sminuzzarli aiutandoci con un mortaio.

46

Mettere il composto a base di frutta in frigo

Nel frattempo sciogliamo del burro a bagnomaria, e poi mettiamo i biscotti sbriciolati in un recipiente ed uniamo anche il burro fuso. Mescoliamo bene il composto, dopodichè prendiamo una teglia e dopo averla imburrata ed infarinata, versiamo all'interno il composto e lo stendiamolo con un cucchiaio, oppure usiamo direttamente le mani. Per realizzare il secondo strato della cheesecake alla frutta, mettiamo in un altro recipiente il mascarpone insieme al formaggio fresco, e lo amalgamiamo con un frullino elettrico o manuale e poi uniamo anche lo zucchero. In un’altra scodella montiamo la panna, per poi unirla alla crema di mascarpone e formaggio. Quando sarà omogeneo, versiamo il composto sulla base della cheesecake alla frutta. Fatto ciò, lasciamo riposare in frigorifero per almeno cinque ore.

Continua la lettura
56

Decorare la cheesecake con la frutta

Per il terzo strato della cheesecake invece, possiamo utilizzare un mix di frutti di bosco (fragole, mirtilli e ribes) freschi, oppure in mancanza possiamo acquistarli in barattoli di vetro in un supermercato. Adesso li versiamo in una padella e li scaldiamo a fiamma bassa, dopodichè uniamo anche lo zucchero e mescoliamo delicatamente. Spegniamo la fiamma e mettiamo la frutta in un'altra scodella e la facciamo raffreddare. Poco prima di servirla, togliamo la teglia con la cheesecake dal frigo e versiamo la frutta sul dolce spalmandola bene sulla superficie, dopodichè la decoriamo con le fragole a pezzettini e per i più golosi è possibile aggiungere anche dei fiocchetti di panna spray su ogni singola porzione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In alternativa ai frutti di bosco freschi possiamo usare quelli surgelati

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la cheese cake al lampone

Se decidiamo di fare un dolce davvero particolare per stupire i nostri ospiti, possiamo preparare una cheesecake ossia una torta fredda formata da una base di biscotti, sulla quale poggia uno strato di crema al formaggio misto ad altri ingredienti. In...
Dolci

Come fare la cheese cake senza lattosio

La cheese cake è un dolce che nasce nella patria della regina Elisabetta, ossia l'Inghilterra. Questa torta è talmente famosa che ne costituisce un dessert irrinunciabile durante pranzi o cene in famiglia. Il lattosio è un componente tipico di questo...
Dolci

Come preparare la naked cake alla frutta

L'ultima tendenza in fatto di torte è la Naked Cake, conosciuta anche come Torta Nuda. Prende questo nome proprio per l'aspetto particolare. Si tratta di una torta in cui è possibile vedere ogni singolo strato che la compone. Non si presenta ricoperta...
Dolci

Ricetta: Plum cake al limone

Il plum cake, malgrado il termine inglese, è un dolce di origine tedesca. La ricetta tradizionale, chiamata "plum kuche", veniva preparata con farina, uova, zucchero, burro e lievito; la superficie del composto veniva poi cosparsa di prugne, da cui deriva...
Dolci

Ricetta americana: chocolate cake

La Chocolate cake è una ricetta americana, originaria dei territori del Colorado e degli Stati montagnosi dell'Ovest. La chocolate cake una vera e propria tentazione sia per la vista che per il palato grazie alla presenza del cioccolato, così morbido...
Dolci

Ricetta: marble cake al cioccolato

Creare dolci è un po' la specialità di tutte le donne. Molte sono le torte che sono state inventate nei secoli e in questa guida ne vedremo una davvero particolare, la marble cake al cioccolato. La marble cake è letteralmente una torta marmorizzata....
Dolci

Bundt cake: ricetta

La Bundt Cake è una torta che viene cotta in una padella Bundt, modellandola in una forma di suoneria differenziata. La forma si ispira ad un dolce tradizionale europeo denominato Gugelhupf, ma i dolci Bundt non sono generalmente associati ad alcuna...
Dolci

Ricetta della Mug cake

Ricetta della Mug cake, letteralmente torta nella tazza, consiste in una piccola torta monoporzione che si può preparare e poi degustare nelle pause meridiane. In questa guida vi andrò ad illustrare la ricetta della mug cake. La ricetta della mug cake...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.