Ricetta: cheesecake al tartufo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Voglia di qualcosa di nuovo e decisamente squisito? Ecco una ricetta che senza alcun dubbio vi regalerà molte soddisfazioni quando la preparerete perché i vostri ospiti l'apprezzeranno moltissimo: il cheesecake al tartufo. Per chi non l'avesse mai assaggiato e non ha idea del suo gusto, si tratta di una torta stile cheesecake fatta con l'impiego di yogurt greco e panna montata su una golosa base di biscotti secchi e burro al tartufo. Come se non bastasse, la parte superiore viene ricoperta con marmellata ai frutti di bosco o di bacche rosse o anche fragole. Un misto di dolce salato che messo insieme è semplicemente delizioso. Ecco come preparare questo particolarissimo cheesecake.

26

Occorrente

  • 1 vasetto di yogurt greco da 125 gr, 150 ml di panna da montare, 2 cucchiai di zucchero a velo, 1 foglio e mezzo di colla di pesce, 10 biscotti secchi (i Digestive sono i più indicati), 60g di burro fuso, 1 cucchiaino di burro al tartufo, marmellata di frutti di bosco
36

Iniziate mettendo i fogli di colla di pesce in una ciotola con dell’acqua fredda e lasciateli in ammollo per almeno 10 minuti. Con l'aiuto di un mortaio riducete i biscotti in polvere. Se non avete il mortaio potete mettere i biscotti in un sacchetto di plastica di quelli per surgelare i cibi e schiacciateli con il pugno. Unite burro fuso e il cucchiaino di burro al tartufo. Mescolate per bene per avere una specie di composto. Trasferite i biscotti in una tortiera, livellando con un cucchiaio e mettete nel congelatore per un'oretta circa.

46

Mentre la base si raffredda procedete unendo lo zucchero a velo allo yogurt greco con l'aiuto di fruste elettriche o semplicemente mescolando energicamente. In un contenitore a parte montate la panna e unitela al composto mescolando con un mestolo, dal basso verso l’alto e non rigirando. Questo dettaglio è molto importante perché è il movimento giusto per favorire un amalgama migliore. In un pentolino mettete un cucchiaio di acqua, strizzate la colla di pesce e lasciatela sciogliere a fiamma bassissima unendola al composto, sempre con lo stesso tipo di mescolamento.

Continua la lettura
56

Se è passata un'ora, potete tirare fuori dal congelatore la base del vostro cheesecake. Se vi accorgete che non è del tutto compatto e si sbriciola appena lo toccate, significa che deve rimanere nel congelatore ancora un po'. Se ritenete che abbia la giusta consistenza, versateci sopra la crema di yogurt e panna e ponete il tutto in frigo per 2-3 ore. Una volta pronto (controllate sempre che sia ben compatto) ricoprite la torta con uno strato sostanzioso di marmellata di frutti di bosco o di quella che avete scelto. NB: la marmellata è un gusto aggiunto ma se volete un dolce che non sia troppo ricco potete anche non metterla o metterne uno strato molto sottile. La dose è per 6 persone ma se siete troppo golosi è per 4.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tirate fuori il cheesecake almeno 10 minuti prima di servire altrimenti dovrete aspettare

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: cheesecake con tofu

La cheesecake con tofu è una golosa variante del tradizionale dolce americano. Ideale adatta per chi segue una dieta vegana. Oppure adatta per le persone che hanno intolleranze alimentari. In questa versione, il tofu è l'ingrediente che sostituisce...
Dolci

Ricetta: cheesecake all'arancia

Uno dei dolci che in estate viene meglio è sicuramente la cheesecake. Infatti è prima di tutto un dolce fresco e quindi piacevole da gustare, e poi, se preparato nel modo giusto, è un dolce abbastanza light. Infatti vedremo due varianti di questo tipo...
Dolci

Ricetta: cheesecake pistacchio e cioccolato bianco

Tra i vari dolci da poter preparare in casa, uno dei migliori rimane sicuramente la classica cheesecake. La cheesecake, può essere preparata con moltissimi ingredienti e può essere sia cotta al forno, sia preparata con ingredienti che non richiedono...
Dolci

Ricetta: cheesecake al cioccolato bianco e amarene

Il cheesecake è un dolce di origine inglese molto apprezzato in tutto il mondo. È infatti molto gustoso e per certi versi versatile. Partendo dalla formula classica di questo dolce, l’aggiunta di ingredienti sempre diversi permette di creare combinazioni...
Dolci

Ricetta: cheesecake alla ricotta e nutella

Preparare in case dei dolci è sempre divertente, anche se non tutti hanno la capacità di creare grandi capolavori. Se avete voglia di cimentarvi da soli a realizzare una torta diversa dal solito che possa piacere a grandi e piccini, potete realizzare...
Dolci

Ricetta: cheesecake con mascarpone, ricotta e lamponi

In questa guida vi spiegherò passo dopo passo come preparare una cheesecake con mascarpone, ricotta e lamponi, una delle più buone cheesecake che si possano preparare. Passo dopo passo vi illustrerò gli ingredienti e il metodo di preparazione per questa...
Dolci

Ricetta: cheesecake alla gianduia

La cheesecake è un dolce tipicamente americano, entrato ormai però anche nelle abitudini italiane da diversi anni: è una torta a base di formaggio spalmabile, con una base di biscotti secchi o crumble, da farcire in mille modi differenti. Le cheesecake...
Dolci

Ricetta: cheesecake al cioccolato senza cottura

Se volete realizzare un dolce facile e senza cottura potete fare una Cheesecake. Si tratta di un dessert dal gusto squisito, che si abbina a qualsiasi menù. La cheesecake è di origine anglosassone e la sua base viene realizzata con dei biscotti secchi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.