Ricetta: cheesecake alla banana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Volete stupire e deliziare i vostri ospiti con un dessert che contenga dolce e frutta insieme? Allora potete provare a preparare, con uno o più procedimenti, ll cheesecake alla banana. Andiamo quindi vedere tutti i semplicissimi passaggi che bsogna seguire per preparare la ricetta del cheescake alla banana.

25

Occorrente

  • 180 gr di biscotti
  • 250 gr di banane mature
  • 160 gr di zucchero semolato
  • 110 gr di burro
  • 10 gr di colla di pesce
  • 400 gr di philadelphia
  • 300 ml di panna fresca liquida
  • succo di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
35

Il primo procedimento

Per preparare una gustosa cheescake alla banana, utilizzate un frullatore per tritare finemente i biscotti. Aggiungete la margarina e frullate fino a quando il composto non si combina bene. Premete quindi i biscotti nella parte inferiore di una teglia rotonda. Mettete il preparato in frigorifero. Sbattere la crema di formaggio con la frusta elettrica fino ad ottenere una crema, quindi miscelate lo zucchero con l'amido di mais e le uova (una alla volta). Frullate le banane, la panna e la vaniglia e versate il composto sui biscotti e cuocete in forno a 180 gradi per 15 minuti. Lasciate raffreddare completamente prima di rimuovere la torta dalla teglia. Infine, mettete in frigo almeno 6 ore prima di passare alla guarnizione del dolce, che può essere fatta sempre con delle fettine di banana, del cioccolato o del caramello. A questo punto non vi resta altro da fare che servirla in tavola e gustarla con i vostri ospiti.

45

Il secondo procedimento

In alternativa, per preparare la base: innanzitutto sbriciolate i biscotti, chiudendoli in un panno e facendo pressione con un bicchiere, oppure utilizzate il mixer, quindi uniteli al burro, precedentemente fuso. Versate tutto in una teglia circolare già ricoperta da carta da forno e preferibilmente con cerniera e livellate il composto. Fate raffreddare la base in frigorifero per circa 30 minuti o in freezer per 15 minuti. Nel frattempo che il composto si solidifica, cominciate a preparare le banane, sbucciandole e tagliandole a fettine di circa mezzo centimetro ciascuna. Quindi riponetele in una padella insieme a 30 grammi di burro, il succo di mezzo limone e 40 grammi di zucchero semolato e fatele ammorbidire a fiamma bassa per alcuni minuti.

Continua la lettura
55

La cottura

A questo punto mettete 400 grammi di Philadelphia nello sbattitore elettrico assieme alla polpa delle banane e 60 grammi di zucchero; accendete e aggiungete a filo 100 ml di panna liquida fresca e l'estratto di vaniglia o la vanillina. Proseguite la preparazione andando ad ammorbidire in acqua fresca 10 grammi di colla di pesce per 10 minuti. Unite quindi la gelatina alla crema di banane e sbattete il tutto, aggiungendo altri 60 grammi di zucchero. A questo punto il composto è pronto: ora dovete versarlo sulla base che avete preparato e deporlo in frigo per circa quattro ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: banana flambè al caramello

La banana flambè è un dessert che viene preparato spesso nei ristoranti. La ricetta originale prevede che venga caramellato durante la cottura. Mentre, nella ricetta che vi propongo lo aggiungerete alla fine. In questo modo otterrete un effetto colorato....
Dolci

Ricetta: mimosa cheesecake

Per realizzare la mimosa cheesecake non serve essere esperti chef; data la semplicità della sua composizione, la mimosa cheesecake è un dolce che si presta anche ai cuochi meno esperti. Con la mimosa cheesecake farete felici grandi e piccini. La prima...
Dolci

Ricetta: cheesecake con tofu

La cheesecake con tofu è una golosa variante del tradizionale dolce americano. Ideale adatta per chi segue una dieta vegana. Oppure adatta per le persone che hanno intolleranze alimentari. In questa versione, il tofu è l'ingrediente che sostituisce...
Dolci

Ricetta: cheesecake all'arancia

Uno dei dolci che in estate viene meglio è sicuramente la cheesecake. Infatti è prima di tutto un dolce fresco e quindi piacevole da gustare, e poi, se preparato nel modo giusto, è un dolce abbastanza light. Infatti vedremo due varianti di questo tipo...
Dolci

Ricetta: cheesecake pistacchio e cioccolato bianco

Tra i vari dolci da poter preparare in casa, uno dei migliori rimane sicuramente la classica cheesecake. La cheesecake, può essere preparata con moltissimi ingredienti e può essere sia cotta al forno, sia preparata con ingredienti che non richiedono...
Dolci

Ricetta: muffin alla banana e yogurt

Tra i dolci più semplici da realizzare i muffin sono fra quelli che richiedono pochi ingredienti e tanta fantasia. La ricetta si presta perfettamente per creare leccornie sia dolci che salate utilizzando infinite combinazioni di ingredienti che possono...
Dolci

Ricetta: cheesecake al cioccolato bianco e amarene

Il cheesecake è un dolce di origine inglese molto apprezzato in tutto il mondo. È infatti molto gustoso e per certi versi versatile. Partendo dalla formula classica di questo dolce, l’aggiunta di ingredienti sempre diversi permette di creare combinazioni...
Dolci

Ricetta: pancake alla banana senza uova

I pancake alla banana sono un piatto ricco e sfizioso, tipico della colazione americana, che riscuote molto successo in quanto la sua preparazione è facile e veloce.La ricetta, che in questo caso è senza uova, darà 5-6 frittelle e può subire ulteriori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.