Ricetta: cheesecake alla gianduia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cheesecake è un dolce tipicamente americano, entrato ormai però anche nelle abitudini italiane da diversi anni: è una torta a base di formaggio spalmabile, con una base di biscotti secchi o crumble, da farcire in mille modi differenti. Le cheesecake più classiche sono quelle con lamponi, frutti rossi o amarene, che si sposano perfettamente con il gusto del formaggio. In questa breve guida vogliamo però proporvi una variante molto golosa, perfetta per una merenda oppure come fine pasto. Ecco per voi la ricetta della cheesecake alla gianduia. Buona lettura e... Buon appetito!

27

Occorrente

  • 200 grammi di biscotti secchi
  • 100 grammi di burro
  • 10 grammi di amaretti sbriciolati (opzionali)
  • 450 grammi di mascarpone
  • 200 grammi di panna montata
  • 300 grammi di crema alla gianduia o nocciola (o tavolette alla gianduia da sciogliere a bagnomaria)
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 150 grammi di granella di nocciole
37

La prima cosa da fare per preparare la cheesecake alla gianduia è quella di dedicarsi alla base della torta: essa sarà a base di biscotti secchi. Quelli che avete in casa andranno benissimo. Sbriciolateli mettendoli qualche istante in un tritatutto e mescolateli insieme al burro fuso: dovrete ottenere un composto granuloso ed omogeneo, che sarà la base della cheesecake. Distribuite i biscotti sul fondo di uno stampo per torte, ricordando di livellarlo con un cucchiaio o con i polpastrelli. Quando avrete ottenuto un fondo di circa un centimetro, mettete lo stampo in frigorifero per almeno tre quarti d'ora, oppure in freezer per circa venti minuti.

47

Ora dovrete dedicarvi alla farcitura della vostra cheesecake alla gianduia. Per prima cosa unite insieme lo zucchero a velo e il mascarpone, fino a formare una delicata e morbida crema. Aggiungete la crema alla gianduia e continuate a mescolare. Dovete ora incorporare la panna, a piccole dose, con una spatola in legno o silicone: cercate di non smontarla quando effettuate questa operazione, così la vostra cheesecake resterà morbida e compatta. L'ultimo ingrediente da aggiungere sono i fogli di colla di pesce, che andranno sciolti in acqua tiepida. Aggiungete il tutto alla farcitura e mescolate qualche altro istante con un cucchiaio.

Continua la lettura
57

Distribuite la crema che avete ottenuto sul fondo di biscotti, che avevate lasciato riposare in frigorifero. Anche in questo caso dovrete livellare con il retro di un cucchiaio, per rendere la cheesecake alla gianduia tutta della stessa altezza. Quando il vostro stampo sarà completamente ricoperto, mettetelo nuovamente in frigorifero e lasciate riposare per almeno sei ore. Al momento di servire la cheesecake cospargete la superficie con la granella di nocciole. Questo dolce può essere conservato in frigorifero fino a tre giorni. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre ingredienti di prima qualità per i vostri dolci
  • Se il dolce non è destinato ai bambini, potete aggiungere due cucchiai di brandy
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Panna cotta al gianduia: la ricetta base

Con l'arrivo della stagione fredda, può risultare piacevole "riscaldarsi" in cucina con qualche gustosa ricetta. Soprattutto per ciò che riguarda i dolci, si può dire che ci sia davvero l'imbarazzo della scelta. In questa guida vogliamo illustrarvi...
Dolci

Ricette Bimby: crema gianduia

La crema gianduia è una preparazione che piace a tutti, grandi e piccini, ed è anche utilissima per la preparazione di diversi dolci. È una crema spalmabile a base di cioccolato e nocciole che si può facilmente realizzare anche in casa con prodotti...
Dolci

Come preparare il millefoglie cremoso al gianduia

Il millefoglie cremoso al gianduia è un dessert che non implica grandi abilità per la preparazione. L'ideale per chi si diletta ai fornelli. Ci vuole poco tempo per la preparazione, circa 30 minuti, e l'occorrente è quello basilare, senza particolari...
Dolci

Ricetta: torta gianduia con savoiardi

Dolci meravigliosi dolci! Gioia per grandi e piccini, delizia del cuore ma soprattutto del palato! Beh! I gusti sono soggettivi, si sa, ma chi almeno una volta nella vita, davanti a torte e pasticcini, non si è lasciato sedurre da cotanta bontà?...
Dolci

Come preparare i cioccolatini alla gianduia

I cioccolatini alla gianduia sono molto apprezzati ed abbastanza semplici da preparare. Essi sono perfetti per qualsiasi occasione: da regalare, da offrire ad amici e ospiti ed anche ai bambini. In commercio ne esistono di svariati tipi, ma non c'è niente...
Dolci

Come preparare il cheesecake con Philadelphia

Se avete una cena o un pranzo e volete deliziare vostri commensali con un dessert davvero squisito, quello che fa al caso vostro è il cheesecake con philadelphia. Questo dessert riesce ad amalgamare il sapore dolce alla cremosità della philadelphia,...
Dolci

Come preparare la crostata con mousse al gianduia

La crostata con mousse al gianduia necessita di tempo e di impegno, ma non è affatto difficile da realizzare. La ricetta originale prevede due cucchiai di liquore alla nocciola come il Frangelico, ma in genere i negozi specializzati non hanno bottiglie...
Dolci

Ricetta: mimosa cheesecake

Per realizzare la mimosa cheesecake non serve essere esperti chef; data la semplicità della sua composizione, la mimosa cheesecake è un dolce che si presta anche ai cuochi meno esperti. Con la mimosa cheesecake farete felici grandi e piccini. La prima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.