Ricetta: cheesecake salata al pesto e pistacchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Cheesecake è un dolce ottimo tipico della cucina americana e solo da qualche decennio entrato anche a far parte della cucina italiana. Esistono tantissime varianti di questa torta che può essere sia dolce che salata a seconda degli ingredienti. In questa ricetta vediamo una versione salata molto nutriente perché gli ingredienti protagonisti sono il pesto, ricco di formaggio grattugiato e pinoli, e la frutta secca, i pistacchi. Ecco come realizzate una ricetta rustica per un aperitivo diverso, la cheesecake al pesto e pistacchi.

26

Occorrente

  • INGREDIENTI Per la base: 150 gr di grissini - 75 gr di burro - 2 albumi; Per la crema: 250 gr di ricotta - 250 gr di formaggio cremoso o mascarpone, 250 gr di pistacchi - 20 gr di pesto - sale - noce moscata - 2 uova intere - speck
36

Per prima cosa dobbiamo preparare una base di pasta, questa può essere realizzata con biscotti in questo caso salati, come grissini sbriciolati oppure schiacciatine o salatini di qualsiasi tipo. Vanno inseriti nel frullatore, ridotti in polvere e va aggiunto il grasso necessario ossia il burro. Si fa liquefare la quantità di burro necessaria nel microonde e si versa nella polvere; poi si aggiungono due albumi e si mescola finché il composto non tende a raggrupparsi e ad unirsi. A questo punto si prende uno stampo a cerniera e si prepara il fondo. Si mette una carta da forno sotto per evitare che attacchi e poi con il cucchiaio si versa il composto di burro e salatini premendo per compattarlo. Il tutto va in forno per 5-10 minuti a 180°. Il disco di pasta deve diventare dorato e rapprendersi, quindi bisogna controllare che non si bruci altrimenti resterà duro al taglio.

46

I pistacchi vanno sgusciati e tritati grossolanamente con l'aiuto del fondo di un bicchiere. L'ideale è usare uno strofinaccio al cui interno la frutta secca tenderà a rompersi senza creare disordine in cucina. Una volta tritati, i pistacchi vanno inseriti in una ciotola, dove verrà aggiunta la ricotta e il formaggio cremoso o mascarpone. È importante che la ricotta prima di essere usata venga mescolata con una spatola per eliminare ogni grumo al suo interno.

Continua la lettura
56

Al composto vanno aggiunte le uova, il pesto, il sale e la noce moscata. Il tutto va impastato in maniera energica finché non risulterà una crema omogenea. Bisogna assaggiare di sale per verificarne la sapidità. Il tutto va versato nella tortiera con la base cotta e va riempito fino a 5 mm dal bordo dello stampo. Si riporta tutto in forno per 20 minuti a 180°. Infine si fa raffreddare in frigorifero. Nel momento di servirla si può aggiungere lo speck a fette in superficie se gradito. Può essere abbinato ad un vino bianco secco per un aperitivodiverso e accompagnato da formaggio secco tagliato a dadini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare uno stampo a cerniera e carta da forno

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Cheesecake con base di brownie ai pistacchi

Il brownie è un dolce tipico americano chiamato così, per il suo caratteristico colore scuro (dall'inglese brown che significa proprio marrone). Viene cotto in una teglia rettangolare, tagliato poi, a "quadrotti" e servito come dessert o come merenda,...
Primi Piatti

Ricetta: linguine con gamberi e pesto di pistacchi

In anni di tradizione culinaria, una delle cose che di solito colpisce più i commensali è il pesto: proveniente in particolare dalla zona della Liguria, questo condimento costituito da pinoli, olio, parmigiano, sale, pepe e basilico è sicuramente apprezzato...
Dolci

Ricetta: cheesecake cotta al pistacchio

Se siete in cerca di idee nuove riguardo un dolce da preparare in vista di una cena o di una festicciola tra amici, vi consiglio di leggere questa fantastica guida dove vi insegno la ricetta della cheesecake cotta al pistacchio. Questa torta è irresistibile...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

Oggi presenteremo un primo piatto ricco e nutriente. Vedremo la preparazione dei rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi. La pietanza è l'ideale per un pranzo "last minute". Oppure per una cena fra amici, in sostituzione alla solita...
Primi Piatti

Come fare le lasagne pesto di pistacchi e funghi

Le lasagne pesto di pistacchi e funghi sono una vera e propria esplosione di gusto. Sono un'ottima variante della versione classica. Potete servirle ad una ricorrenza speciale o ad una cena tra amici. Sono perfette da portare in tavola al pranzo della...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di pistacchi e pomodorini

Si può dire che gli spaghetti siano una bandiera culinaria del Bel Paese. Soprattutto se preparati con del pomodoro fresco ed una spolverata di parmigiano. Ma c'è qualcosa che può rendere speciali anche le ricette tradizionali e ben collaudate. Si...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al pesto di pistacchi

Tra la vasta scelta di primi piatti da offrire in tavola il risotto regna sempre sovrano. Il riso è cereale che spesso offre soluzioni a tanti problemi dell'alimentazione, soprattutto se tra i commensali è presente qualche celiaco. Questo cereale viene...
Consigli di Cucina

Ricetta: pesto con pistacchi e melanzane

Avete in mente una ricetta deliziosa come il pesto con pistacchi e melanzane? Questa ricetta è ideale per intrattenere i vostri ospiti con una portata di pasta condita di questo favoloso pesto. Indubbiamente la ricetta è molto facile da eseguire il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.