Chiacchiere di carnevale

Di: Giu Zing
Tramite: O2O 08/03/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chiacchiere di carnevale

Le chiacchiere di carnevale sono dolcetti tipici del periodo carnevalesco. Hanno origine nella Roma antica e, forse, è per questo che hanno svariati nomi come ad esempio "bugie", "strufoli" o "cenci". Il nome "chiacchiere", però, deriva da un espediente della regina Savoia. Ebbe voglia di chiacchierare ma all'improvviso le venne fame. Fece chiamare il cuoco Raffaele Esposito per farsi preparare un dolcetto. Lui cucinò le chiacchiere che, appunto, chiamò "chiacchiere". Sono semplici e relativamente veloci da preparare.  

27

Occorrente

  • 500 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • Olio per friggere
  • Sale
  • 4 cucchiai di vino bianco secco
  • 4 cucchiai di grappa
  • 50 g di burro
  • Scorza di limone grattugiata
  • 4 uova
  • Zucchero a velo o miele o cioccolata fondente fusa
37

Preparare l'impasto

Dovremo disporre cinquecento grammi di farina 00 in modo da formare la classica fontana. Nel mezzo ci metteremo cinquanta grammi di burro a fiocchetti, cento grammi di zucchero, quattro cucchiai di grappa e quattro cucchiai di vino bianco secco. Inoltre metteremo un poco di scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale e quattro uova sbattute in precedenza. Impasteremo finché la pasta non sarà liscia ed elastica. A quel punto formeremo una palla e lasceremo la pasta per le nostre chiacchiere di carnevale a riposare sotto un telo per circa 30 minuti.

47

Stendere la pasta e tagliarla a strisce larghe

Alla fine dei trenta minuti prenderemo la pasta, la lavoreremo per qualche altro minuto e poi la stenderemo in maniera da avere una sfoglia sottile. Con una rotella la taglieremo a strisce larghe circa 8 centimetri. Sempre con la rotella ricaveremo dalle strisce molti rettangoli di pasta sfoglia. Su ogni rettangolo, con un coltello, eseguiremo due incisioni parallele al lato lungo. A quel punto le nostre chiacchiere di carnevale staranno prendendo forma.

Continua la lettura
57

Friggere le chiacchiere

In una padella verseremo in abbondanza olio per friggere. Per fare un buon lavoro dovremo friggerle poche per volta, senza che vadano una sopra l'altra. Quando le chiacchiere saranno dorate le pescheremo con un mestolo forato. In questo modo le scoleremo. Inoltre le metteremo su un piatto con della carta assorbente e con altri fogli di carta in mano le tamponeremo per togliere l'olio in eccesso. Le sposteremo in un piatto pulito e le lasceremo raffreddare. Questo passaggio lo faremo per ogni gruppo di chiacchiere di carnevale in padella. Una volta che si saranno raffreddate le cospargeremo di zucchero a velo o, se preferiremo, con del miele o del cioccolato fondente sciolto.  

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Chiacchiere di carnevale

Le chiacchiere di carnevale sono dolcetti tipici del periodo carnevalesco. Hanno origine nella Roma antica e, forse, è per questo che hanno svariati nomi come ad esempio "bugie", "strufoli" o "cenci". Il nome "chiacchiere", però, deriva da un espediente...
Dolci

Come preparare le chiacchiere napoletane

Le chiacchiere napoletane sono un dolce tipico del carnevale, una gustosa pasta fritta spolverata con dello zucchero. Friabili, fragranti e soprattutto dolci, piacciono ai piccini ma anche agli adulti. Esistono diversi modi di cucinarle, ma la ricetta...
Dolci

Ricette Bimby: coriandoli di Carnevale

Nella presente guida ci occuperemo di cucina, andando a trattare la preparazione delle Ricette Bimby. Nello specifico, ci occuperemo della preparazione dei coriandoli di carnevale, trattando passo dopo passo i vari step che vi porteranno a una completa...
Dolci

Coriandoli di Carnevale

Se per la festa di Carnevale intendete preparare dei dolci davvero gustosi e che faranno impazzire di gioia i bambini, potete optare per i coriandoli. Nello specifico si tratta di piccoli ritagli di impasto che vengono elaborati con alcuni ingredienti...
Dolci

Come preparare le frittelle di carnevale con farina di riso

Le frittelle di Carnevale sono golosissime e veloci da preparare. Quelle con la farina di riso hanno un gusto delicato e leggero e mettono d'accordo grandi e piccini! Grazie alla totale assenza di glutine, sono perfette anche per i celiaci e per tutti...
Dolci

Come preparare le frittelle con uvetta e pinoli

Si sa che ogni cibo, se viene fritto, ha un sapore più invitante che piace sempre a tutti, grandi e soprattutto piccini. Naturalmente non bisogna abusare dei fritti, perché questo è un tipo di cottura molto grasso, però ogni tanto si può fare una...
Dolci

Come fare le castagnole alle castagne

Ecco una bella ed anche molto utile guida culinaria, mediante il cui aiuto pratica, poter essere capaci di imparare come e cosa si può fare, per preparare delle buonissime castagnole alle castagne, che piaceranno ai nostri amici ed anche ai nostri bambini....
Dolci

Come preparare il migliaccio dolce con gli spaghetti

La cucina italiana viene invidiata da tutto il mondo, grazie alla propria varietà di sapori. Dagli antipasti fino ai dolci esistono svariate ricette culinarie provenienti da qualsiasi angolo del nostro Paese. Un piatto comune a tutte le Regioni italiane...