Ricetta: ciambella al limone e semi di papavero

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La ciambella è uno dei dolci più semplici e allo stesso tempo più gustosi che si possano preparare in casa. La preparazione di questo dolce consente di liberare la nostra fantasia, utilizzando gli ingredienti e le guarnizioni più disparate. Infatti, trattandosi di una ricetta di base piuttosto rapida e poco complessa, possiamo realizzala sia utilizzando degli ingredienti classici, quali il cioccolato o la crema, sia sfruttando degli ingredienti un po' più insoliti, come i semi di papavero. Nei passi successivi vedremo come preparare una gustosa ciambella al limone e semi di papavero.

27

Occorrente

  • 300 gr di farina
  • 100 gr di fecola di patate
  • 2 cucchiai di semi di papavero
  • 300 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito
  • Scorza di un limone grattugiata
  • 100 ml di latte
  • Olio extravergine d'oliva
  • 130 gr di zucchero a velo
  • Il succo di un limone
37

Lavorare le uova con lo zucchero

Innanzitutto bisogna lavorare le uova insieme allo zucchero, utilizzando uno sbattitore elettrico o una frusta manuale: dovremo lavorare il composto fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto del tutto e il composto avrà assunto un aspetto liscio, chiaro e spumoso. A questo punto, possiamo unire il latte e mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva, continuando a mescolare affinché tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.

47

Setacciare le farine

Proseguiamo setacciando tutti gli ingredienti secchi, ovvero farina,fecola di patate e lievito. Questa operazione permetterà di separare le parti meno volatili di questi composti e di utilizzare solo quelle maggiormente ridotte in polvere, in modo che il nostro impasto risulti del tutto omogeneo. Una volta che avremo setacciato tutte le farine aggiungiamo, all'interno della terrina, anche i semi di papavero, quindi mescoliamo per bene il composto per fare in modo che si distribuiscano omogeneamente.

Continua la lettura
57

Amalgamare gli ingredienti

Ora uniamo gli ingredienti setacciati alle uova e allo zucchero, mescolando l'impasto con un cucchiaio di legno, fino a quando tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati; infine, uniamo anche la scorza di limone grattugiata. Ora imburriamo lo stampo ad anello, versiamo al suo interno l'impasto e livelliamolo con un cucchiaio in modo uniforme. Per concludere, lo inforniamo in forno statico preriscaldato per circa 45 minuti a 190°.

67

Guarnire la ciambella

Trascorso questo arco di tempo, verifichiamo la cottura del ciambellone pungendolo con uno stuzzicadenti: se, quando lo estraiamo, è asciutto significa che la ciambella è cotta; se inveceè ancora umido, il dolce necessita ancora di qualche minuto di cottura. Una volta terminata la cottura, estraiamo lo stampo, facciamo raffreddare per circa un'ora, poi rovesciamolo estraendolo dallo stampo. Infine prepariamo la glassa: lavoriamo insieme lo zucchero a velo e il succo di limone fino a quando otterremo una crema elastica, quindi cospargiamo la ciambella con la glassa, utilizzando una spatola, e il nostro dolce sarà pronto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vogliamo rendere l'impasto ancora più soffice e spugnoso possiamo lavorare separatamente i tuorli e gli albumi, montando a neve questi ultimi e unendoli ai tuorli e allo zucchero solo una volta che li avremo lavorati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il rotolo ai semi di papavero

Il rotolo ai semi di papavero è un dolce semplice da realizzare, non richiede particolari doti culinarie. Ha un basso contenuto di grassi e zuccheri. I semi di papavero sono una fonte naturale di proteine e vitamina E. È possibile acquistare i semi...
Dolci

Ricetta: ciambella di zucca e noci

La ciambella di zucca e noci è un dolce adatto alla prima colazione, ma anche per una sana merenda. La zucca, grazie alle sue note dolciastre, si presta perfettamente per la preparazione di dolci di vario genere. Qui ho voluto utilizzarla come ingrediente...
Dolci

Ricetta: ciambella alla sambuca

Malgrado oggi il commercio ci presenti la possibilità di scegliere tra un infinita di prodotti dolciari già pronti, riuscire a realizzarne uno con le proprie mani tra le mura domestiche, riesce a dare molto soddisfazioni sfruttando inoltre la possibilità...
Dolci

Ricetta: ciambella alle nocciole e caffè

Non il solito ciambellone! Questa ricetta di ciambella alle nocciole e caffè è perfetta per iniziare con grinta la giornata, e per "l'afternoon break". Preparatela anche come dessert della domenica, o per festeggiare un evento in famiglia, accompagnata...
Dolci

Ricetta: ciambella con farina di castagna

La stagione fredda non porta con sé soltanto vento, piogge e gelo. È anche il periodo di alcuni tra gli alimenti più saporiti che madre terra ci regala. Pensiamo all'autunno, con la comparsa di tanti funghi saporiti o delle zucche. Ma c'è un altro...
Dolci

Ricetta: ciambella all'acqua calda

La ciambella è uno di quei dolci che anche le meno esperte in cucina, quasi sempre, sono in grado di preparare. È un dolce semplice e genuino, molto apprezzato da tutti in famiglia. È l'ideale da consumare per una sana colazione o merenda o per concludere...
Dolci

Ricetta: ciambella allo yogurt con gocce di cioccolato

Con i passaggi che seguono ci occuperemo di illustrarvi la preparazione di una ricetta davvero molto dolce, la ciambella allo yogurt con gocce di cioccolato. Si tratta di una vera e propria delizia da leccarsi i baffi! Questo dolce si presenta molto bene...
Dolci

Ricetta: ciambella dietetica

Mantenere la linea senza privarsi del gusto è il sogno di molte persone. Al fine di trarre il massimo del piacere organolettico con il minimo apporto energetico, spesso si acquistano pietanze "light". Queste ultime hanno davvero rivoluzionato le scelte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.