Ricetta: ciambella salata alla ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sono tante le pietanze che possiamo preparare, seguendo esistenti indicazioni cartacee e non o, inventando nel momento in cui vogliamo elaborare un piatto nuovo o, consumare quel che abbiamo in frigo, perché in scadenza ed ecco che, a tal proposito, oggi valuteremo una ricetta dalla quale, in particolar modo verrà fuori una bella ed appetitosa ciambella salata alla ricotta.

25

Occorrente

  • 350 gr. di ricotta
  • 250 gr. di farina 00
  • 3 uova
  • 70 gr. di grana padano
  • 80 ml, di olio extravergine d'oliva
  • sale q.b.
  • 150 gr. di salsiccia o pancetta o guanciale o prosciutto e scamorza
  • 200/250 gr. di zucca o zucchina o funghi o quant'altra verdura che preferiamo
  • burro q.b.
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • pepe nero q.b.
35

La ricotta, infatti è uno degli alimenti che, una volta comprato dobbiamo consumare entro due giorni al massimo, tanto che se fossimo vicini a questa scadenza e non gradissimo mangiarlo per come si presenta naturalmente, potrebbe servirci per elaborare piatti strepitosi, non necessariamente dolci, grazie l'ausilio di altri ingredienti che abbiamo in frigo e che per nostra bravura, riusciamo ad inserirli nella maniera più corretta per rendere la nostra invenzione culinaria, particolarmente gustosa.

45

Per prima cosa dobbiamo frullare la ricotta, possibilmente con un robot da cucina, in modo da renderla meno compatta e più cremosa e montare, a parte le uova con del formaggio grattugiato, possibilmente con il grana padano ed una leggerissima spolverata di pepe nero. A tal punto, una volta che questi due composti li abbiamo, separatamente ben elaborati, possiamo unirli tra loro, aggiungendo, un poco alla volta, la farina, l'olio, un pizzico di sale e quel che troviamo dentro il nostro frigorifero, sempre con criterio, rispettando i vari sapori che tra loro devono, necessariamente avere una perfetta sintonia e non stonatura. Potrebbe essere la zucca o la zucchina da dover grattugiare finemente o, un preparato di funghi rosolati o, qualsiasi altra verdura che preferiamo inserire, anche insieme alla salsiccia o, alla pancetta o, al prosciutto oppure ancora, al guanciale e a formaggi come la scamorza, tagliuzzando ogni ingrediente scelto e seguendo quel che vogliamo ottenere.

Continua la lettura
55

Ecco che gli ingredienti presi da noi in considerazione necessitano di essere, assolutamente mescolarli per bene, all'interno di quel che precedentemente abbiamo preparato, tanto da poter ottenere un composto omogeneo che, in ultimo, sempre lavorandolo perfettamente, dobbiamo completare, inserendogli un'intera bustina di lievito istantaneo per torte salate, al fine di versare il tutto all'interno di una teglia a forma di ciambella che, prima avevamo imburrato ed infarinato per cuocerlo in forno, con modalità ventilato, a 180 gradi per 30 minuti circa ed in ultimo, sfornarlo ed intiepidito, servirlo in tavola per gustarlo e apprezzarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la torta salata alla ricotta con fichi

Siete alla ricerca di qualcosa di sfizioso e irresistibile? Ecco a voi la ricetta per preparare la torta salata alla ricotta con fichi. Il gusto dolce e aromatico dei fichi si abbina alla perfezione a quello più salato della ricotta romana. La torta...
Antipasti

Come fare la torta salata ricotta carciofi e pomodorini

La torta salata ricotta, carciofi e pomodorini è un piatto fresco, leggero ed estremamente saporito. È perfetta da servire come antipasto ad una cena informale. È ottima come piatto unico per un pranzo veloce da consumarsi nelle calde giornate estive....
Antipasti

Come preparare la torta salata con pasta fillo, ricotta e carciofi

La torta salata con past fillo, ricotta e carciofi è perfetta da servire durante un apericena o come sostanzioso antipasto. È abbastanza semplice da preparare e anche i meno esperti ai fornelli otterranno un ottimo risultato finale. Le dosi indicate...
Antipasti

Ricetta: ciambella con salsiccia di capra e formaggio

La ricetta della ciambella con salsiccia di capra e formaggio è molto semplice da realizzare e da vita ad una pietanza salata dal sapore molto originale. La si può utilizzare come piatto unico da mangiare in famiglia, per una cena a tutto gusto, oppure...
Antipasti

Ricetta: torta salata al formaggio

Sempre più spesso ci si dimentica del piacere di stare attorno ad una tavola imbandita. I ritmi sempre più veloci ci portano a dedicare sempre meno tempo al momento del pasto e dello star bene insieme. Proviamo allora a ritagliare un momento famigliare...
Antipasti

Ricetta: muffins ricotta e tonno

I muffins sono morbidi e gustosi dolcetti di origine anglosassone. Sono ideali a colazione, da accompagnare ad una tazza di caffè fumante; o a merenda con un tè caldo. La variante salata è ideale come antipasto oppure finger food per buffet. La preparazione...
Antipasti

Ricetta: torta salata con salsiccia, radicchio e stracchino

L'utilizzo della pasta sfoglia consente di inventare molteplici ricette, ideali da presentare anche a tavola con i propri commensali. La sfoglia infatti può divenire un piatto da antipasto ma anche un secondo piatto, dove si possono accostare sia le...
Antipasti

Ricetta: torta salata ai carciofi e scamorza affumicata

Preparare uno sfizioso e goloso aperitivo, un brunch dai sapori gustosi oppure un pranzo semplice e veloce, ma al tempo stesso saporito, per amici e parenti può essere molto semplice, grazie alla ricetta di una speciale torta salata. Una torta salata,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.