Ricetta: ciambellone alle nocciole e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I dolci fatti in casa, si sa, sono sicuramente quelli più apprezzati e soprattutto più sani. Una ricetta molto facile e veloce da realizzare è quella del ciambellone alle nocciole e ricotta. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per preparare questo buonissimo dolce.

25

Occorrente

  • 300 g di farina
  • 250 g ricotta
  • 3 uova
  • 300 g zucchero
  • 80 g burro fuso
  • ½ bicchiere di latte
  • 1/3 bicchiere di Rum
  • 1 bustina di lievito
  • 200 g nocciole tostate e tritate
  • 250 ml di panna da montare (per variante)
  • 1 bicchiere di crema spalmabile alle nocciole (per variante)
  • 350 g cioccolata fondente o gianduia (per variante)
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo (per variante)
35

Preriscaldare il forno

La prima cosa da fare consiste sicuramente nel preriscaldare il forno ad almeno 170 gradi, in modo tale che in seguito sia già pronto per poter infornare il dolce. Intanto è possibile montare a neve gli albumi insieme ad un pizzico di sale. In un altro recipiente invece bisogna lavorare i tuorli insieme allo zucchero, fino a quando non si otterrà un composto denso e cremoso. Successivamente uniamo la panna, il burro fuso, la ricotta, il latte, un po' di liquore e della farina setacciata.

45

Unire gli ingredienti

Prima di unire tutti gli ingredienti, è importante accertarsi che ogni ingrediente aggiunto sia ben amalgamato. Ultimata questa fase, versiamo del lievito passato al setaccio e lavorato a lungo, dopodiché tocca alle nocciole tostate che abbiamo tritato nel robot da cucina oppure nel mixer. L'impasto va successivamente amalgamato per almeno 5 minuti con un frullino elettrico a bassa velocità oppure con uno a mano, e risulterà pronto quando assumerà un aspetto corposo e quasi sodo. A questo punto, lo mettiamo in uno stampo e lo inforniamo a 170° facendolo cuocere per circa quarantacinque minuti. Trascorso tale tempo, è opportuno verificarne l'effettiva cottura pungendolo al centro con uno stuzzicadenti, e nel caso non fosse ancora ben cotto, allora altri dieci minuti sono sufficienti per sfornarlo, dopo che si è del tutto raffreddato.

Continua la lettura
55

Togliere dal forno

Una volta sfornato il nostro ciambellone, potrà essere servito in qualsiasi momento della giornata, in particolare a colazione oppure a merenda. È importante sicuramente sapere che si tratta di un dolce estremamente versatile, che si presta a molte altre elaborazione, come ad esempio per una farcitura esterna a base di glassa di zucchero oppure di cioccolata, aggiungendo (tagliandolo al centro) della crema spalmabile alla nocciola, insieme alla panna. Se la parte superiore abbiamo preferito lasciarla vuota, allora è il caso di frullare un po' di zucchero in modo da ottenerlo a velo, e utilizzarlo poi per ricoprire il nostro ciambellone prima di servirlo a tavola. In questo modo esso sarà ancora più appetitoso e raffinato, tale da suscitare la curiosità degli ospiti particolarmente golosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta del ciambellone al caffé

Il ciambellone al caffé è un classico della pasticceria italiana. La ricetta si presta a innumerevoli varianti e personalizzazioni: al cocco, al gelato, al cacao, alle nocciole. Messo in un contenitore per torte, si conserva a lungo. Il ciambellone...
Dolci

Ricetta: ciambellone caffé e cannella

Il ciambellone caffé e cannella è un dolce gustoso e molto semplice da realizzare. Questa ricetta è una variante del classico ciambellone, perché arricchito da due ingredienti speciali come il caffè e la cannella. Si può gustare benissimo sia a...
Dolci

Ricetta: ciambellone al cacao

Goloso, morbido e fragrante: queste le doti di uno dei classici della cucina internazionale. Il ciambellone al cacao è uno di quei dolci semplici semplici, ma il cui successo è assicurato. Si tratta infatti di un dolce amatissimo da piccini e non, perfetto...
Dolci

Ricetta: ciambella alle nocciole e caffè

Non il solito ciambellone! Questa ricetta di ciambella alle nocciole e caffè è perfetta per iniziare con grinta la giornata, e per "l'afternoon break". Preparatela anche come dessert della domenica, o per festeggiare un evento in famiglia, accompagnata...
Dolci

Ricetta: ciambellone con cuore di cioccolato al latte

Quando penso ad un dolce semplice, intramontabile, che richiama alla memoria il dolce profumo di casa, non posso fare a meno di sognare il ciambellone. Da inzuppare in una bella tazza di latte caldo a colazione, con un buon espresso a merenda, con un...
Dolci

Ricetta: ciambellone alla nutella

Adatto a un dolce risveglio o a una golosa merenda il ciambellone alla nutella è un classico che mette d'accordo tutti: soffice, friabile, con il suo delizioso ripieno di crema al cioccolato e nocciola è gradito da grandi e piccini che se ne litigheranno...
Dolci

Ricetta: ciambellone nido di Pasqua

Solitamente, durante le festività di Pasqua, non dovrebbero mai mancare le colombe e le uova di cioccolato, ma certamente, anche il tipico ciambellone nido di Pasqua fa parte dei simboli pasquali. Tradizione e creatività si uniscono in un dolce, in...
Dolci

Ricetta: torta di nocciole e latte di mandorla

Anche seguendo un determinato regime dietetico, è possibile consumare ogni tanto dei gustosi dessert. Questo perché l'organismo umano ha comunque bisogno dell'apporto di zuccheri, ma ovviamente non dobbiamo esagerare con la loro assunzione. D'altronde...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.