Cinghiale alla brace

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Cinghiale alla brace

Appena arriva la bella stagione, si può iniziare a pianificare pranzi e cene all'aperto da condividere con la famiglia e gli amici. Quindi perché non decidere di organizzare un bel barbecue? Grazie a questa tecnica culinaria, il cibo può essere cotto su una griglia sospesa sopra i carboni ardenti.
Solitamente, come pietanza principale, viene scelta la carne. Molto gradita è la selvaggina, cioè la fauna selvatica molto spesso obiettivo dei cacciatori. Nella lista delle preferite c'è sicuramente quella di cinghiale. Proprio questa, grazie alla cottura con il barbecue, sprigiona tutta la sua bontà.
Per questo, in questa breve guida, vi illustreremo tutti i passaggi per preparare il cinghiale alla brace, una ricetta di facile esecuzione, ricca di sapori e di odori.

27

Occorrente

  • olio extra vergine d'oliva, 4 limoni
  • Cipolla 1
  • Sedano 2 coste
  • Aglio 2 spicchi
  • Carota 1
  • Rosmarino 1 ramo
  • Vino rosso 1 litro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Braciole di cinghiale 1,5 kg
  • Limoni 4
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
37

Scegliere la giusta tipologia di cinghiale

Il cinghiale è un animale selvatico e la sua carne ha un sapore simile a quella del maiale. È molto apprezzata per le cotture in umido, tra le ricette preferite troviamo il cinghiale alla cacciatora e lo spezzatino. I suoi tagli si prestano anche con le cotture con la brace ardente, purché si presti attenzione a seguire determinate regole. La carne ideale per il barbecue è quella di "cinghialetto", il cinghiale che ha un'età compresa tra i tre e i sei mesi. È una tipologia di carne magra, molto tenera e con un profumo ancora poco "selvatico". Per la cottura alla griglia vengono scelte determinate parti, ovvero il carrè, i cosciotti e le costolette.
Ricordiamo che, nel nostro Paese, la carne di cinghiale è una specialità tipica del Centro Italia, precisamente della Toscana e dell'Umbria.

47

Fare una buona marinatura

Per preparare la ricetta del cinghiale alla brace, come prima cosa, bisogna eseguire una buona marinatura della carne. Con questa fase non solo andrete ad aromatizzare la carne, ma anche a renderla più tenera. In una terrina capiente mettete: la carne di cinghiale tagliata a pezzi, le coste di sedano, la cipolla tagliata in due parti, gli spicchi d'aglio, la carota, il rosmarino e sale e pepe quanto basta. Ricoprite il tutto con un ottimo vino rosso, avvolgete la terrina nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno due ore.
Per far assorbire la marinatura in maniera omogenea, vi raccomandiamo, dopo circa un'oretta, di girare la carne. In questo modo tutti i lati verranno insaporiti.
Trascorso il tempo prestabilito, togliete la terrina con la carne dal frigo, almeno un'ora prima della preparazione, e fatela scolare per bene con l'ausilio di un capiente scolapasta. Preferibilmente, sceglietene uno in acciaio inox con le maglie strette. Mettete da parte il liquido della marinatura, vi servirà in seguito. Terminata la fase di scolatura, è arrivato il momento della cottura del cinghiale alla brace.

Continua la lettura
57

Cuocere la carne

Iniziate la cottura: ponete la carne di cinghiale su una griglia abbastanza calda e cuocete ogni pezzo di carne per circa 15 minuti, girandolo a metà cottura. Cuocete il tutto a brace viva, mai nella fiamma diretta. Durante la cottura, spennellate la carne con il succo della marinatura che avevate messo da parte. Irrorate la carne anche con un filo d'olio extravergine d'oliva. Concludete il piatto, prima di servirlo, con una spruzzata di limone e un pizzico di sale. Il cinghiale alla brace può essere accompagnato con patate arrosto, verdure grigliate (o sott'olio) o un'immancabile insalata verde. Potete abbinare anche una gustosa salsa. Visto che si tratta di una grigliata, potete utilizzare la tipica salsa barbecue, che trovate in tutti i supermercati. Se volete dilettarvi, potete anche realizzarla a casa. Vi consigliamo di abbinare il tutto con lo stessa tipologia di vino che avete utilizzato per marinare la carne.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spennellare la carne con il succo della marinatura prima di girarla sulla griglia
  • Mantenere la brace viva, ma senza fiamma
  • Acquistate la carne presso un macellaio di fiducia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

5 modi per cucinare il cinghiale

La carne di cinghiale la si può utilizzare per la preparazione di tantissime ricette. Infatti è possibile preparare con essa gustosissimi primi e secondi piatti. Questo tipo di carne ha un sapore molto deciso, tipico della selvaggina. Ad ogni modo vediamo...
Carne

Come preparare il cinghiale alla cacciatora

Tra le ricette toscane una delle più antiche è quella del cinghiale alla cacciatora. Si tratta di un piatto che può essere mangiato sia come pasto completo sia come secondo. L'importante è, però, l'acquisto della carne di un cinghiale giovane che...
Carne

Come preparare il cinghiale alle olive

Il cinghiale alle olive è una pietanza saporita ed appetitosa, tipica della tradizione culinaria toscana. Si tratta di una preparazione di origine contadina, fatta di ingredienti semplici e genuini. Le olive nere si legano piacevolmente alla sapidità...
Carne

Come fare il cinghiale in agrodolce

Spesso i piccoli cinghiali, ritenuti particolarmente gustosi dagli intenditori, vengono arrostiti interi, previa eviscerazione. La qualità e i tagli della carne corrispondono a quelli del maiale. Per la loro polposità vengono prediletti i tagli della...
Carne

Come cucinare lo spezzatino di cinghiale

Lo spezzatino di carne di cinghiale, è uno dei piatti più deliziosi di molte tavole delle regioni dell'Italia centrale, in particolare della Toscana e dell'Umbria, dove cucinare la carne di cinghiale rappresenta il fiore all'occhiello delle cucine locali....
Carne

Ricetta: cinghiale alle mele

Le ricette aventi come soggetto la cacciagione sono da sempre considerate come le più saporite e sfiziose da assaporare. Il cinghiale può essere preparato in svariati modi e preparazioni, tra cui brasato, arrosto e via dicendo. Questa ricetta vi guiderà...
Carne

Ricetta: cinghiale al ginepro

La carne di cinghiale è sempre più diffusa nelle cucine italiane. Sono numerosissime le ricette che tentano di far esaltare il sapore forte e intenso di questa carne. Cotta, infatti, con le dovute attenzioni può essere una vera gioia per il palato....
Carne

Come marinare la carne di cinghiale

In tale tutorial potrete scoprire come marinare la carne di cinghiale nel giusto modo, e direttamente a casa vostra in tre passaggi facili e veloci. Il cinghiale è sicuramente una delle carni maggiormente pregiate del mediterraneo. Esso vive nelle boscaglie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.