Ricetta: cipolline caramellate con uvetta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le cipolline caramellate con uvetta accompagnano piatti di carne, brasati, arrosti, spiedi misti e sono ottimi antipasti o stuzzichini da servire come contorno nelle cene a buffet. La ricetta non è difficile da realizzare e questa è una delle pietanze che insaporisce la carne. Molte sono inoltre le possibili varianti, che a seconda dei gusti, si possono fare. Tutte però sono gustose e prelibate, originali e semplicemente squisite.

28

Occorrente

  • 600 g di cipolline, 40 g di uvetta sultanina, 50 ml d'acqua,
  • 1 cucchiaio di zucchero, 2 cucchiai d'aceto bianco,
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 cucchiai di vino bianco,
  • 2 foglie di alloro, QB sale, QB pepe nero
38

Come sempre ricordiamo che importantissima per l'esito delle nostre ricette è la qualità degli ingredienti. In questo caso dovremmo acquistare le cipolle possibilmente da fruttivendoli o agricoltori fidati. La coltura biologica inoltre garantisce che il prodotto non ha subito alcun trattamento e mantiene integro il suo sapore e valore nutritivo originale. Dopo avere scelto le nostre cipolline, togliamo la buccia e la pellicina che le ricopre e laviamole accuratamente.

48

Ora mettiamo una capiente padella o un tegame, in cui avremo preventivamente versato dell'olio, sul fuoco. Aggiungiamo le cipolline, che soffriggeremo per una decina di minuti. A doratura ultimata, versiamo gli altri ingredienti ed aggiungiamo acqua, almeno un bicchiere, continuando la cottura per un'oretta. Dobbiamo fare attenzione che ci sia sempre del liquido nel fondo di cottura, altrimenti aggiungeremo ancora acqua. Il fuoco inoltre non dovrà essere eccessivo, ma abbastanza basso.

Continua la lettura
58

Durante tutta la cottura dovremo mescolare le nostre cipolline e gli ingredienti aggiunti, per evitare che si attacchino al fondo. Quando avremo ultimato la cottura delle cipolline, continuiamo a mescolare, senza aggiungere più altra acqua. Versiamo il tutto in un piatto di portata e lasciamo raffreddare, quindi serviamo, come antipasto o contorno insieme ai secondi a base di carne, di manzo in particolare.

68

Se desideriamo dare un tocco di agrodolce, versiamo in un contenitore capiente: zucchero, aceto, olio e vino. Aggiustiamo con il sale e il pepe. Rosoliamo, come abbiamo fatto precedentemente le cipolline, meglio se borrettane, in olio su di un tegame. L'olio dovrà essere già caldo e il fuoco vivace. Uniamo ora la salsa, che abbiamo preparato, acqua e alloro. Lasciamo cuocere per una quarantina di minuti, in modo che le cipolline non si rompano, ma siano della giusta consistenza.

78

Dopo avere tolto dal fuoco la nostra pietanza, aggiungiamo, se è il caso il sale e cospargiamo con l'uvetta, lavata e lasciata in ammollo, per togliere ogni scoria. A seconda dei gusti, c'è chi aggiunge cannella, oppure usa lo zucchero di canna o l'aceto balsamico. Altri aromatizzano con miele, anice stellato o la scorza di arancio grattugiata. I più sifiziosi addirittura il cacao. La prima versione della ricetta però è la più semplice, veloce da fare ed accontenta tutti i gusti, anche i più difficili.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se possibile, preferiamo le cipolline borrettane, dal sapore tipico e caratteristico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le cipolline con uvetta in agrodolce

Se desiderate preparare un ottimo contorno a base di verdure da servire assieme a carni arrosto o stufate, sia bianche che rosse, ecco a voi la ricetta ideale: le cipolline in agrodolce. Sono semplici da realizzare ma per ottenere un eccellente risultato...
Antipasti

Ricetta: frittata al forno con cipolle caramellate

Il gusto agrodolce di molte pietanze è gradevole e diffusamente apprezzato. Di solito si realizza miscelando degli ingredienti tipicamente salati o piccanti con delle sostanze zuccherate. Ed ecco che si può ad esempio rendere agrodolce una peperonata...
Antipasti

Consigli per delle ottime cipolline in agrodolce

Golose e croccanti, sono le cipolline in agrodolce! Una preparazione davvero sfiziosa da servire in moltissime occasioni. Perfette come antipasti, sono anche l'accompagnamento ideale per piatti a base di carne. Preparare le cipolline in agrodolce è davvero...
Antipasti

Come preparare le cipolline sottaceto

Se siete alla ricerca di un delizioso stuzzichino per stupire i vostri amici in occasione dell'aperitivo, le cipolline sottaceto faranno senza dubbio al caso vostro. Questo piatto è davvero veloce ed economico: infatti, attraverso poche operazioni ed...
Antipasti

Come preparare le cipolline in agrodolce con pancetta

Un piatto perfetto per stuzzicare l'appetito di chi predilige i sapori decisamente forti è rappresentato, sicuramente, dall'agrodolce. Quest'ultimo trova le sue origini nei piatti asiatici, ma ormai è entrato a far parte anche della nostra cucina mediterranea....
Antipasti

Come preparare le cipolle caramellate

Avete bisogno di preparare un piatto facile ma allo stesso tempo sfizioso? Allora questa ricetta vi sarà molto utile. Le cipolle caramellate sono un piatto gustoso che può essere accompagnato a dei piatti a base di carne oppure utilizzato come una specie...
Antipasti

Come fare le cipolle caramellate

Le cipolle caramellate sono una ricetta facile che richiede l'utilizzo di pochi e semplici ingredienti, ma che offre un risultato gustoso, profumato ed anche salutare grazie alle numerose proprietà benefiche della cipolla. Le cipolle caramellate sono...
Antipasti

Fonduta di formaggi con uvetta

La fonduta di formaggi con l’uvetta è una ricetta molto originale. Potrete pensare di prepararla se doveste avere degli amici a cena visto che è un piatto particolare è molto insolito, così di sicuro riuscirete a stupirli. Tuttavia dovrete accertarvi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.