Ricetta: come fare le Lune con i fichi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

C'è chi li chiama mezze lune, chi ravioli dolci, ma quando si parla di " Lune ai fichi" non c'è dubbio, si parla inequivocabilmente di quei buonissimi biscotti ripieni tipici della Sicilia. Anche se nelle moderne varianti figurano marmellate o composte di fichi, la tradizione prevede per questo squisito dolce, un ripieno la cui base è composta da un semplice trito di fichi secchi arricchito da gustosi sapori per conferire maggiore sapore e carattere. Come per tutti quei dolci le cui ricette nascono tra le mura domestiche, le versioni sono molte, ma questa che segue è la versione più vicina a quella che sembrerebbe essere l'originale, ossia la ricetta delle lune della città di Paternò. Seguitate dunque a leggere per scoprire come fare queste famose lune con i fichi.

25

Occorrente

  • 500 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di strutto
  • 5 cucchiai di latte
  • 5 gr di ammoniaca per dolci
  • 300 gr di fichi secchi
  • 100 gr di mandorle
  • 50 gr di arancia e cedro canditi
  • Cannella
  • 3 chiodi di garofano
  • Mosto cotto o Marsala
35

Preparare la pasta dei biscotti

Preparare la base dei biscotti è il primo passo, così, mentre la pasta riposerà sarà possibile occuparsi del ripieno. Procuratevi dunque gli ingredienti necessari e iniziate disponendo la farina a fontana in una spianatoia. Procedete incorporando lo zucchero, lo strutto, l'ammoniaca per dolci e il latte al centro, sbattendo piano piano con una forchetta per facilitare l'operazione. Finite di lavorare l'impasto con le mani. Ottenuto un panetto omogeneo ricopritelo con della pellicola per alimenti e riponete in frigo per almeno due ore, altrimenti in freezer per un ora.

45

Unire gli ingredienti del ripieno

Come si evince dagli ingredienti, per ottenere il ripieno di questo dolce è necessario semplicemente unire tutti i frutti secchi e canditi con lo zucchero e le spezie. Chiaramente tutti i frutti andranno precedente sminuzzati. Se volete potrete aiutarvi con un mixer, ma sarebbe meglio sminuzzare i frutti a mano cosicché la grana dell'impasto risulti grossolana e per questo particolarmente gradevole al palato. Iniziate dunque a tritare i fichi secchi, l'arancia candita, il cedro candito, le mandorle ed unite infine lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano. Se avete a disposizione del mosto d'uva o del Marsala potreste aggiungerlo a vostro piacimento, otterrete cosi' un gusto più deciso ed un ripieno più morbido.

Continua la lettura
55

Riempire ed infornare le lune

Per ottenere la classica forma di luna tipica di questi biscotti sarà semplicemente necessario procedere così come si farebbe con dei ravioli della stessa forma. Stendete quindi l'impasto che ha riposato in frigo e dategli la forma di un rettangolo abbastanza lungo da poter essere successivamente ripiegato su se stesso. Con un cucchiaino dosate il ripieno di ogni biscotto, distanziando ognuno di questi di qualche centimetro, cosicché rimangano i margini che andranno ritagliati e sigillati creando per l'appunto la forma di una mezza luna. Una volta che tutti i biscotti saranno pronti per essere infornati, cuoceteli a 180 gradi per 20 minuti circa. Spolverate con zucchero a velo e le vostre lune ai fichi saranno pronte per essere servite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: cantucci ai fichi

I cantucci sono dei biscotti tipici della tradizione dolciaria toscana. Buoni e croccanti questi biscotti sono perfetti per essere gustati con un caffè, per la merenda con il latte e sono anche perfetti come dopo pasto accompagnati ed inzuppati in un...
Dolci

Ricetta: crostata di fichi con pinoli

La preparazione della ricetta della crostata di fichi con pinoli è piuttosto difficile e laboriosa. Tuttavia, seguendo con attenzione le indicazioni, il risultato finale sarà ottimale. La crostata è ottima sia per una colazione energetica che per un...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e fichi

La torta di ricotta e fichi è un buonissimo dolce che si tramanda di generazione in generazione. Una volta compariva abitualmente nei banchetti dei battesimi, poiché secondo un'antica credenza i fichi simboleggiavano la prosperità ed una lunga vita....
Dolci

Ricetta: cupcake ai fichi d'india

Capita spesso di dover fare dei dolci per degli avvenimenti speciali. Allora si cerca sempre di trovare delle novità da poter portare in tavola. Tra i tanti dolci ci sono i cupcake, che risultano particolarmente indicati per le feste dei bambini. Ma,...
Dolci

Ricetta: crostata fichi e mandorle

I fichi freschi sono di gran lunga superiori a quelli secchi. Compaiono da giugno all'inizio dell'autunno, se sono acerbi tendono ad ammorbidirsi, ma non ad addolcirsi. Cercate quelli maturi, polposi, teneri e piuttosto pesanti, e con un lieve odore di...
Dolci

Ricetta di schiacciata con marmellata di fichi e nocciole

La ricetta di schiacciata con marmellata di fichi e nocciole è un dolce tipicamente autunnale molto gustoso e versatile per molte occasioni. Perfetto per la colazione, da tuffare nel tè e nel latte caldi, è allo stesso tempo un delizioso dessert a...
Dolci

Ricetta: crostata di fichi con composta alla cannella e miele

Un buon dolce da preparare durante il periodo estivo è quello fatto con della buona frutta fresca: in questo periodo vi sono i fichi, deliziosi e succulenti, con un'ottima concentrazione di zuccheri, adatti proprio per la buona preparazione di un dolce....
Dolci

Ricetta: torta di fichi e mandorle

I dolci e in particolare le torte mettono di buon umore qualsiasi persona. Creare una ricetta originale però non è da tutti. In questa guida vedremo come preparare una torta di fichi e mandorle. Citeremo tutti gli ingredienti da utilizzare. Illustreremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.