Ricetta: come fare le rane in guazzetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: come fare le rane in guazzetto
16

Introduzione

Le rane in guazzetto sono un tipico piatto, molto apprezzato e saporito della cucina lombarda, particolarmente nella zona di Pavia. Si tratta infatti, di un piatto completo, ricco di ferro, ma soprattutto dietetico. La preparazione del piatto è abbastanza semplice e richiede all'incirca 50 minuti. Seguendo la ricetta che vi vogliamo proporre oggi, scoprirete come fare delle squisite rane in guazzetto da leccarsi i baffi. Senza ulteriori indugi, iniziamo!

26

Occorrente

  • 500n g di rane
  • 50 g di burro
  • 4 cucchiai di olio
  • 4 gambi di cipollotto
  • un ciuffo di erba cipollina
  • uno spicchio d'aglio
  • 2 coste di sedano
  • farina, possibilmente di semola
  • un bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo
  • sale
  • succo di mezzo limone
36

Pulire le rane

Gli ingredienti sopraelencati sono pensati per 4 persone. Dopo aver comprato le rane, che troveremo nelle pescherie, puliamole nel caso in cui ce ne fosse bisogno. Per pulire le rane, è necessario tagliare le estremità, la testa e le zampe, lasciando soltanto le cosce, che sono la parte commestibile e più corposa. Dopodiché, tiriamo via la pelle dall'alto verso il basso e priviamo la rana dell'intestino, lavandola sotto acqua corrente.

46

Cuocere le rane

A questo punto, mettiamo in un tegame il burro con l'olio. Successivamente, dovremo mettere a rosolare 4 gambi di cipollotto, un ciuffo d'erba cipollina, uno spicchio d'aglio e il sedano tagliato a tocchetti. Intanto, infariniamo le rane, utilizzando possibilmente farina di semola per dare più corposità, e poi, friggiamole nel tegame a fuoco vivace, per circa 5 minuti. Girandole di tanto in tanto. Quando le rane avranno assunto un colorito ramato, aggiungiamo un bicchiere di vino bianco, una manciata di prezzemolo, e facciamo evaporare per circa 15 minuti a fiamma moderata. Nel caso in cui il sugo ottenuto non sia abbastanza denso, possiamo aggiungere senza problemi della farina che servirà allo scopo. Infine, aggiustiamo di sale secondo i nostri gusti e, se vogliamo, il succo di mezzo limone. Il piatto è pronto per essere servito ai nostri commensali.

Continua la lettura
56

Varianti della ricetta

Ci sono anche delle varianti delle rane in guazzetto. Ad esempio, è possibile aggiungere al tegame dei pomodori maturi tagliati a pezzi. Oppure, sostituire l'uovo sbattuto alla farina, che rende il piatto più compatto, anche se meno cremoso. Un'idea per attenuare un sapore forte come quello delle rane invece, consiste nel cuocerle aggiungendo del brodo di pesce con il quale andremo a insaporire maggiormente il piatto.
Insomma, la ricetta delle rane in guazzetto è davvero alla portata di tutti e, cosa molto vantaggiosa per chi non ha mai molto tempo per cucinare, poiché richiede meno di un'ora di tempo. Inoltre, la carne di rana è priva di grasso, quindi adatta per chi è a dieta ferrea anche durante le feste. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • è possibile marinare la carne di rana prima di cuocerla in padella.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare le zampe di rana

La carne di rana non è certamente una delle più apprezzate nella cucina italiana. Infatti le rane vengono additate come un animale di palude, non adatto ad essere cucinato. Dovete sapere che in alcune culture, le zampe di rana sono considerate una prelibatezza,...
Carne

Ricetta: pollo allo speck

Il pollo allo speck è una ricetta saporita e molto facile e rapida da fare. Si tratta di un'ottima idea se si hanno ospiti a cena e se si vuole stupire con qualcosa di semplice ma particolare allo stesso tempo. Oggi dunque, con questa guida, vi mostreremo...
Carne

Ricetta: straccetti di pollo al pesto di rucola

Gli straccetti di pollo al pesto di rucola, sono una ricetta facile e veloce ideale per le calde estati estive in quanto è fresca e leggera. Il sapore delicato del pollo sarà esaltati dal gusto più deciso della rucola, dando così origine a una ricetta...
Carne

Ricetta: petto di pollo in camicia

La cottura "in camicia" di un cibo indica di solito la sua immersione in un liquido mentre cuoce. I più famosi alimenti da preparare in camicia sono le uova. Da affogare nell'acqua bollente già prive di guscio. L'albume, condensandosi, ricopre il tuorlo...
Carne

Ricetta: l'insalata di pollo

Se cercate un'idea semplice ed allo stesso tempo originale per un secondo piatto, l'insalata di pollo potrebbe essere la ricetta giusta. Questo piatto infatti è molto facile da preparare ed è ideale per un pranzo estivo. L'insalata di pollo è anche...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello al latte

La ricetta di oggi riporta la nostra memoria alle domeniche mattina di una volta. Quando, in cucina, si trovavano la mamma o la nonna alle prese con la legatura dell'arrosto. Infatti, parleremo proprio di un secondo piatto tradizionale, senza tempo e...
Carne

Ricetta: ostriche in tempura di limone e salsa wasabi

Se per una cena tra amici intendiamo sorprendere gli ospiti, possiamo preparare una ricetta orientale, precisamente della tradizione giapponese. Si tratta infatti di un preparato davvero unico e particolare, che consiste nell'utilizzare delle ostriche...
Carne

Ricetta: Shami Kabab

Ecco la guida per la preparazione della ricetta indiana più gustosa, lo Shami Kabab. Questo piatto a base di carne può essere preparato con qualsiasi tipo di carne ma la tradizione vuole che sia carne di agnello. La ricetta è gustosa e aromatizzata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.