Ricetta: come preparare la vellutata di lattuga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: come preparare la vellutata di lattuga
15

Introduzione

La vellutata di lattuga è una ricetta molto semplice e pratica da realizzare, che ben si abbina ad un contorno gustoso e sano, come i crostini di pane tostato. Inoltre, è un piatto molto economico e rappresenta un’ottima alternativa alle classiche verdure. Contiene tuti i principi nutritivi, quali proteine, lipidi e glucidi e presenta importanti proprietà disintossicanti. Questa squisita ricetta può essere preparata secondo una tradizione classica o tramite l’uso del bimby (un elettrodomestico molto diffuso nelle odierne cucine) in base al tempo libero ed alle preferenze personali. In questo tutorial, spiegheremo come preparare una vellutata di lattuga.

25

Occorrente

  • 4 cucchiai di burro
  • 3 cipollotti medi
  • 300 g di lattuga
  • 1 pizzico di sale
  • pepe nero q.b.
  • 1 tazza di panna o philadelphia
  • crostini di pane tostato
  • formaggio
  • 750 cl acqua o brodo vegetale
35

Tagliare tre cipollotti bianchi

Per prima cosa, si devono tagliare tre cipollotti bianchi, pelandoli in modo da lasciare anche la parte verde. Selezionare, soltanto, le foglie fresche e tenere della lattuga. Successivamente, occorre lavare le foglie di lattuga per bene, passandole sotto l’acqua corrente. Tritare, poi, le foglie della lattuga. In una casseruola si lasciano sciogliere quattro cucchiai di burro (pari a 40 g circa), per poi aggiungere i cipollotti precedentemente mondati e lasciar cuocere, a fuoco medio per 2 minuti circa.

45

Foglie della lattuga

A questo punto, si possono aggiungere le foglie della lattuga tritate e lasciar mondare con il burro e la cipolla per altri 5 minuti. Successivamente, aggiungere l'acqua con un po’ di sale, oppure con del brodo vegetale. Lasciare cuocere il tutto, per almeno trenta - quaranta minuti. Dopo la cottura, con l'ausilio di un frullatore ad immersione, triturare la verdura fino ad ottenere un composto con consistenza cremosa. Dopo, occorre riportare ad ebollizione il composto appena creato, aggiungendo un bicchiere di panna da cucina o della philadelphia. La vellutata di lattuga è pronta per essere gustata, basterà aggiungere un po’ di sale, del pepe nero ed una spolverata di formaggio. Si consiglia di servire questa ottima crema su crostini di pane tostato.

Continua la lettura
55

Preparare una vellutata di lattuga

Il tempo medio per preparare una vellutata di lattuga è di circa 40 - 50 minuti, ma l'uso del bimby può accelerare il procedimento, portandolo a termine entro 35 minuti. Mettere in un boccale il burro, i cipollotti, la lattuga a foglie intere, l'acqua o il brodo ed po' di sale "in modalità di rimescolamento delicato", lasciando cuocere per 30 minuti a 100° in "modalità antiorario". Al termine della cottura, lasciare raffreddare tutto per minimo 5 minuti, per poi procedere ad omogeneizzare per un minuto a velocità 8. Prima di servirlo a tavola, si può aggiungere del pepe nero ed una spolverata di formaggio. Ed ecco che il piatto è pronto per essere servito e mangiato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: girelle di melanzane con speck, lattuga e mozzarella

Preparare un pranzo fresco e leggero, oppure uno speciale brunch con pietanze sfiziose da offrire ad amici e familiari, può essere un'operazione estremamente semplice e veloce, grazie ad alcune ricette nutrienti, deliziose ed, al tempo stesso, perfette...
Antipasti

Come preparare la vellutata di broccoli con crostini

La vellutata di broccoli è un piatto vegetariano, delicato e gustoso. È ottima come primo caldo in inverno, con l'aggiunta dei crostini. Ma possiamo utilizzarla anche per guarnire altri piatti, quindi adatta anche altre stagioni. Inoltre, è un piatto...
Antipasti

Ricetta per vellutata di ceci con baccalà

Il baccalà è uno dei piatti tradizionali della vigilia di Natale, in Italia: è ottimo come antipasto e anche come piatto principale. Si parla di baccalà quando il merluzzo è fresco o congelato, mentre quando viene fatto seccare all'aria fredda si...
Antipasti

Ricetta: vellutata di spinaci e carote

Fra tutte le verdure, le carote e gli spinaci sono due di quelle più facilmente reperibili durante tutto l'anno. Gli spinaci, nella fattispecie, sono disponibili anche surgelati. Si tratta di due verdure ricche di benefici, da non far mancare sulle nostre...
Antipasti

Come preparare la vellutata di zucca con Parmigiano Reggiano

La vellutata di zucca con parmigiano reggiano è un primo piatto gustoso, salutare e che solitamente piace anche ai bambini. Contiene solamente ingredienti semplici e salutari come la zucca e le cipolle rosse. È ottima da gustare calda durante le serate...
Antipasti

Come preparare una vellutata di finocchi

Quando ci capita di pensare ai molti piatti in cui i finocchi sono utilizzati, non sempre la nostra mente corre a quelle ricette che trovano nella delicatezza la loro caratteristica principale. La vellutata di finocchi, si propone per smentire questa...
Antipasti

Come fare gli involtini di lattuga alla ricotta

Con l'ingresso della bella stagione, torna la voglia di preparare ricette fresche e leggere. È il periodo ideale per spegnere i fornelli o usarli il meno possibile. Il tepore primaverile incoraggia a consumare pasti leggeri e semplici. Ma, nonostante...
Antipasti

Sushi di lattuga, peperone e zucchina

Ecco un'idea originale per un aperitivo o un buffet: il sushi di lattuga, peperone e zucchina. La ricetta del sushi vegetariano è una valida alternativa alla tradizionale preparazione a base di pesce crudo. L'aspetto del sushi con gli ortaggi, se si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.